Come preparare i calamari alla marinara

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

In un'occasione un po' particolare si può pensare di preparare un piatto di pesce veloce e buono. La presentazione di tale pietanza riesce bene in quanto gli ingredienti sono semplici e di facile reperibilità: oltretutto i calamari sono dei pesci molto apprezzati da grandi e piccini, grazie alla sua carne morbida. Esistono svariati modi per preparare questo delizioso piatto e poter stupire i propri commensali, soprattutto se il tempo a disposizione è poco: questo piatto è ideale da presentare accompagnato magari da dei crostini di pane ben conditi e da un ottimo vino bianco. Vediamo in questa ricetta una cottura semplice, che prende il nome alla marinara: grazie ai suoi ingredienti freschi risulta essere un piatto davvero eccezionale, soprattutto durante la stagione estiva. Vediamo quindi in questa guida come preparare un buon piatto di calamari alla marinara.

27

Occorrente

  • 1 kg di calamari
  • 100 gr di pomodori
  • Prezzemolo
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • Olive
  • Capperi
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine d'oliva
37

Pulire i calamari

Come prima cosa bisogna pulire adeguatamente i calamari: quindi disporli nel lavabo e sviscerarli eliminando le interiori ed ogni lisca appartenente all'apparato scheletrico del mollusco. Passare ognuno sotto acqua corrente, sia esternamente che internamente e metterli a sgocciolare. Se si tratta di calamari particolarmente grandi allora è convenevole ridurli in parti più piccole per facilitare sia la cottura che l'assaggio.

47

Preparare gli ingredienti

A questo punto preparare gli altri ingredienti: prendere i pomodori, lavarli e tagliarli in piccole parti. Aggiungere anche un trito di cipolla, delle olive snocciolate e tagliate ed infine dissalare sotto abbondante acqua corrente i capperi.

Continua la lettura
57

Cucinare i calamari

In un tegame dai bordi bassi cucinare quindi i calamari: come prima cosa fare riscaldare un leggero fondo di olio, quindi aggiungere la cipolla tritata ed uno spicchio di aglio e lasciare rosolare a fuoco medio. Quindi mescolare e non appena la cipolla è appassita aggiungere i pomodori, le olive ed i capperi. Eliminare l'aglio e mescolare bene il tutto: a questo punto aggiungere i calamari, aggiustare di sale e pepe e lasciare cuocere per almeno venti minuti a fuoco dolce e con il coperchio quasi chiuso. Controllare ogni tanto la cottura dei calamari, mescolando con un cucchiaio di legno per evitare che si possano attaccare sul fondo del tegame. Non appena assumono quel colore scuro e la carne diventa più tenera, aggiungere un filo di olio, una spolverata di prezzemolo tritato, mescolare e spegnere. Lasciare mantecare qualche minuto e servire ai propri commensali quando la pietanza è ancora calda.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'ideale è utilizzare i pomodori ciliegino
  • Fare attenzione ai tempi di cottura dei calamari: un cottura veloce può far diventare la carne gommosa
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare l'insalata di calamari ai pistacchi tostati

Se desiderate proporre in tavola un goloso antipasto perfetto per essere servito in qualsiasi momento dell’anno, ecco a voi la ricetta che vi illustra come preparare l’insalata di calamari ai pistacchi tostati. Ha un gusto fresco e delicato che ben...
Antipasti

Come preparare lo stufato di calamari ripieni

Cucinare il pesce è un'arte perché richiede, al di là della passione per il cibo, anche una spigliata e fantasiosa capacità di abbinamento degli ingredienti. Che sia con le verdure o con gli ortaggi, il pesce rimane sempre il principale ingrediente...
Antipasti

Come preparare il cous cous ai calamari

Il cous cous è un piatto molto versatile che si presta bene per essere preparato in numerose varianti. C’è chi lo adopera per realizzare piatti salati e chi dolci, chi preferisce abbinarlo ai profumi del mare e chi invece ama gustarlo con carni differenti...
Antipasti

Come preparare gli anelli di calamari in pastella

Molto simile al totano, il calamaro si distingue da esso per il colore bianco-rosato punteggiato di rosso o di bruno e dalla forma delle pinne poste nella parte terminale che, il più delle volte, oltrepassano la metà del corpo. Il calamaro viene pescato...
Antipasti

Ricetta: coppette con vongole e calamari

Le coppette con vongole e calamari sono un delizioso antipasto di pesce semplice e veloce da preparare. Questo sfizioso antipasto di sicuro effetto è ideale per i vostri party, per una cena elegante ed anche come fantasioso finger food. Se desiderate...
Antipasti

Come preparare il guazzetto di totani

Simili ai calamari, ma differenti per via del colore e della grandezza delle pinne, i totani sono dei molluschi molto apprezzati per via della loro versatilità nelle diverse ricette a base di pesce. A partire dalle insalate, passando per sughi e condimenti,...
Antipasti

Come preparare una frittura senza uova

Negli ultimi anni molti cambiamenti in ambito culinario hanno riguardato soprattutto le tecniche di cottura dei cibi, grazie anche all'introduzione di nuovi materiali e utensili, come vaporiere e padelle antiaderenti. Molte ricette inoltre prevedono l'utilizzo...
Antipasti

Come preparare le capesante allo scoglio

Se amate la cucina e vi dilettate spesso con la preparazione di gustosi manicaretti, non potete non apprezzare le capesante, anche conosciute come pettini di mare. Questi molluschi sono tra i più pregiati: certo non possono essere consumati ogni giorno,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.