Come preparare i calamari alla piastra

Tramite: O2O 06/10/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come preparare i calamari alla piastra

Quest'oggi voglio proporvi un piatto a base di pesce, facile, veloce e gustoso, ottimo come secondo originale per un aperitivo o un antipasto. Calamari alla piastra. Ottimi sia d'inverno, come piatto caldo, che d'estate, perfetto anche da mangiare freddo, in grado di conquistare grandi e piccini. I calamari così preparati sono leggeri e con un alto potere saziante, pur avendo pochissime calorie. Questi molluschi possiedono molte proprietà nutritive come vitamine, minerali e omega 3, importante per la salute cardiaca. La loro carne è deliziosa, ma questi animali sono dotati anche di una "sacca", detta appunto sacca dell'inchiostro, dove è contenuto un pigmento gelatinoso, simile a inchiostro, spruzzato dal mollusco a scopo difensivo, ma che in cucina diventa un prezioso alleato per gustose ricette. Una volta acquistati, i calamari, vanno consumati in tempi brevi, se li si compra freschi e non decongelati è sempre buona regola sottoporli ad un trattamento di abbattitura termica in freezer almeno per una notte. Vediamo ora come preparare questo sfizioso piatto in tre semplicissime mosse.

26

Occorrente

  • Calamari, prezzemolo, aglio, olio, peperoncino, pepe, sale, una padella antiaderente, piastra o bistecchiera
36

Pulire con cura i calamari

La prima cosa da fare è pulire bene i calamari. Con un coltello tagliate la testa appena sotto gli occhi e staccate i tentacoli privandoli del rostro, la parte dura alla base di essi. Asportate le interiora effettuando una leggera pressione sulla sacca. Estraete l'osso cartilagineo ed eliminate tutta la pelle e le pinne laterali. Fate attenzione a sciacquarli abbondantemente con acqua corrente fredda per non fargli perdere la loro consistenza, avendo poi cura di asciugarli accuratamente con carta da cucina o carta per fritti.

46

Aggiungere la marinatura

Adagiateli poi in una pirofila bassa e piuttosto larga e versatevi sopra una marinatura fatta con olio, limone, due spicchi d'aglio sminuzzati o tagliati grossolanamente, secondo i vostri gusti, prezzemolo tritato, origano, sale, e a piacimento pepe o semi di peperoncino. Completata la vostra emulsione lasciatela riposare per almeno un paio d'ore in frigorifero.

Continua la lettura
56

Cuocere i calamari

Scaldate bene la piastra, una padella antiaderente, o una bistecchiera in base alla disponibilità che avete a casa e disponetevi i calamari. Versate parte della marinatura e cuocete a fuoco vivace girandoli spesso su se stessi per evitare che cuociano troppo e s'induriscano. Dopo una decina di minuti avranno assunto un colore dorato e toccandoli con una forchetta saranno comunque morbidi, significa che la cottura è ultimata. Adagiateli, quindi, in un piatto da portata e decorate con fettine sottili di limone. Come contorno al piatto potete proporre delle patate arrosto, del riso basmati o una semplice insalata mista (lattuga, pomodori, cetriolo) o ancora sbattendo con delle fruste due uova, limone e dell'olio aggiunto a filo potete preparare una gustosa e delicata maionese homemade. A questo punto non vi resta che servirli a tavola e gustarli insieme ai vostri ospiti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Abbattere in congelatore il pesce per almeno una notte.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare i calamari con cipolle

Abbiamo voglia di un secondo di pesce buono e sfizioso ma non sappiamo cosa fare. Al mercato vediamo dei bei calamari e così decidiamo di comprarli. Non vogliamo cuocerli semplicemente in umido in padella come al solito. Vorremmo invece provare qualche...
Pesce

Come preparare i calamari ripieni al cartoccio

I calamari sono molluschi molto comuni nei mari italiani. Risultano essere inoltre ipocalorici, gustosi, un alimento sano, ricco di sali minerali, proteine e Vitamina A. I calamari si prestano benissimo a numerose preparazioni: fritti, arrostiti, ad insalata....
Pesce

Come preparare la zuppa di calamari

Se si hanno degli ospiti e si vuole preparare qualcosa di diverso del solito, la soluzione potrebbe essere quella di realizzare una zuppa di calamari, un piatto particolare e saporito che delizierà anche i palati più difficili. La preparazione è molto...
Pesce

Come preparare calamari con pesto al forno

Preparare un piatto a base di pesce, può spesso sembrare difficoltoso ma con un pizzico di pazienza e un po' di precisione, si può dar vita a qualcosa di davvero saporito e facilissimo da realizzare. Se avete acquistato dei calamari freschi e non avete...
Pesce

Come preparare i calamari fritti

Il cibo è uno dei più appaganti piaceri della vita. Se poi si condivide la buona cucina con amici e parenti, allora ogni pasto si trasforma in una vera e propria festa. Se siete amanti dei cibi fritti, allora la prima ricetta a cui avrete pensato sarà...
Pesce

Come preparare i calamari farciti ai piselli

Se amate i profumi del mare e non sapete proprio rinunciare alle specialità a base di pesce e molluschi, ecco a voi i calamari farciti ai piselli. È un piatto un po’ laborioso e che richiede un bel po’ di tempo a disposizione per essere cucinato...
Pesce

Come preparare l'insalata di calamari

Una delle cose che chiunque preferisce mangiare e preparare è rappresentata senza dubbio dal pesce: sicuramente si tratta di un alimento particolare, dispendioso e non facilissimo da cucinare alla perfezione, ma comunque presenta tantissime proprietà...
Pesce

Come preparare i calamari ripieni con salsiccia piccante

I calamari ripieni con salsiccia piccante sono un piatto ispirato direttamente dalla tipica cucina catalana. È un secondo piatto delizioso da accompagnare in tavola con pane soffice appena sfornato o, se preferite, con polenta. Per preparare la farcia...