Come preparare i calamari farciti alle bietole

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se sei alla ricerca di una ricetta da poter proporre ai tuoi commensali che adorano i molluschi prosegui con la lettura. Ricette a tema sono reperibili a bizzeffe sia sul web sia sfogliando i libri di cucina ma spesso, dopo averle lette, non le prendi neppure in considerazione in quanto temi un possibile disastro culinario per cui hai la tendenza a propinare ai tuoi ospiti piatti già collaudati e dal successo garantito. I calamari, protagonisti di questa ricetta, pur essendo poveri di grassi, sono ricchi di sali minerali, proteine e iodio. Se proseguirai con la lettura di questa guida ti spiegherò in maniera semplice e chiara come preparare i calamari farciti di bietole. Questo piatto è amato sia dai grandi che dai bambini in quanto il sapore delicato del calamaro si accosta in maniera perfetta con quello dolce delle bietole creando un connubio di gusti ben articolati tra loro. Per realizzare questa ricetta non devi avere grandi doti culinarie ma è necessario che tu abbia del tempo a disposizione e la voglia di creare qualcosa di gustoso da proporre ai tuoi commensali.

27

Occorrente

  • Ingredienti per 4 persone: 4 calamari di media grandezza, 600 g di bietole, 75 g di pinoli, pane grattugiato, olio extravergine d'oliva, prezzemolo, sale, pepe e aglio
37

Per prima cosa pulisci i calamari staccando con fermezza la testa dal corpo degli stessi utilizzando le mani. Oltre alla testa estrai anche le viscere e la cartilagine ovvero una sostanza gelatinosa trasparente. Elimina il becco e gli occhi del calamaro. Metti i calamari sotto l'acqua corrente e sciacquali accuratamente dopodiché deponili sulla carta assorbente ed asciugali.

47

Lava abbondantemente le bietole al fine di eliminare eventuali residui di terra poi tagliale a pezzi dividendo le coste in due parti qualora fossero troppo grandi e dure. Metti le bietole tagliate in una pentola piena d'acqua salata poi, a cottura ultimata, scolale accuratamente e ponile in un saltapasta assieme ai pinoli ed allo spicchio d'aglio lasciandole insaporire per una decina di minuti. Elimina lo spicchio d'aglio.

Continua la lettura
57

Prendi i calamari che avevi precedentemente lavato e pulito e riempili con le bietole e pinoli. Utilizzando degli stuzzicadenti chiudi accuratamente l'estremità dei calamari onde evitare che il ripieno fuoriesca durante la cottura. Rotola i calamari nel pane grattuggiato al quale avrai aggiunto il succo dell'aglio ed il prezzemolo tritato finemente. Mettili a cuocere per una decina di minuti in un tegame contenente olio extravergine d'oliva girandoli spesso al fine di evitare che si attacchino al fondo. Porta in tavola i calamari ben caldi.

67

Questo piatto, completo sotto il profilo nutrizionale, può essere accompagnato da patate lessate servite calde ed insaporite con prezzemolo fresco tritato oppure da pomodorini al forno con olive, capperi ed acciughe. Qualora ai tuoi commensali non dovesse piacere il sapore dell' aglio puoi tranquillamente ometterlo anche se il gusto finale del piatto non sarà lo stesso.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Servi i calamari caldi

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare i calamari farciti ai piselli

Se amate i profumi del mare e non sapete proprio rinunciare alle specialità a base di pesce e molluschi, ecco a voi i calamari farciti ai piselli. È un piatto un po’ laborioso e che richiede un bel po’ di tempo a disposizione per essere cucinato...
Pesce

Come preparare i calamari ripieni con salsiccia piccante

I calamari ripieni con salsiccia piccante sono un piatto ispirato direttamente dalla tipica cucina catalana. È un secondo piatto delizioso da accompagnare in tavola con pane soffice appena sfornato o, se preferite, con polenta. Per preparare la farcia...
Pesce

Come preparare i calamari con funghi e pomodorini

I calamari sono sicuramente tra i molluschi più buoni e i più economici. Inoltre sono abbastanza facili da reperire, sia freschi che decongelati. Possiamo utilizzarli per preparare un gran numero di ricette, dalle più semplici alle più elaborate....
Pesce

Come preparare i calamari ripieni al cartoccio

I calamari sono molluschi molto comuni nei mari italiani. Risultano essere inoltre ipocalorici, gustosi, un alimento sano, ricco di sali minerali, proteine e Vitamina A. I calamari si prestano benissimo a numerose preparazioni: fritti, arrostiti, ad insalata....
Pesce

Come preparare i calamari ripieni in salsa piccante

I calamari ripieni sono un grande classico della cucina di mare: in bianco o al sugo sono un sempre un piatto che mette tutti d'accordo. Ognuno e ogni regione d'Italia ha una propria preparazione specifica. Nella seguente guida illustreremo una versione...
Pesce

Come preparare i calamari con cipolle

Abbiamo voglia di un secondo di pesce buono e sfizioso ma non sappiamo cosa fare. Al mercato vediamo dei bei calamari e così decidiamo di comprarli. Non vogliamo cuocerli semplicemente in umido in padella come al solito. Vorremmo invece provare qualche...
Pesce

Come preparare la zuppa di calamari

Se si hanno degli ospiti e si vuole preparare qualcosa di diverso del solito, la soluzione potrebbe essere quella di realizzare una zuppa di calamari, un piatto particolare e saporito che delizierà anche i palati più difficili. La preparazione è molto...
Pesce

Come preparare i calamari fritti

Il cibo è uno dei più appaganti piaceri della vita. Se poi si condivide la buona cucina con amici e parenti, allora ogni pasto si trasforma in una vera e propria festa. Se siete amanti dei cibi fritti, allora la prima ricetta a cui avrete pensato sarà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.