Come preparare i calamari imbottiti

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Siete estimatori del pesce ma non sapete quale sia la ricetta migliore per assaporarlo? Avete ospiti a cena e volete fare bella figura preparando un piatto innovativo e saporito? Lungo i passi di questa guida vi verrà suggerito uno dei tanti metodi per cucinare quest'alimento caratteristico della cucina italiana. Seguite tutti passi per capire come preparare i calamari imbottiti e lasciare i vostri amici stupefatti da questa nuova ricetta.

27

Occorrente

  • 4 calamari
  • aglio (uno spicchio)
  • mollica di pane
  • 2 cucchiai di olio d'oliva
  • pangrattato q.b.
  • sale q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • 1 spicchio d'aglio
  • pepe q.b.
  • 1 uovo
  • vino bianco
37

Procuratevi la lista dell'occorrente

Per il modo in cui sono fatti, i calamari si prestano piuttosto bene ad essere imbottiti con spezie o altri cibi. Questo consente al piatto di assumere un sapore particolare ed insolito, a seconda di ciò che decidete di impiegare per la farcitura. Lungo i passi di questa guida si utilizzeranno degli ingredienti semplici, in modo tale da conferire alla pietanza un gusto insolito senza alterare in maniera eccessiva i sapori del mare. Il risultato sarà degno della tradizione culinaria mediterranea. Indossate il grembiule e seguitemi nella preparazione.

47

Pulite i calamari

Il primo passo, ovviamente, è quello della pulitura dei calamari. Eliminate dunque le interiora, gli occhi, il gladio, i ciuffetti ed il dente posto al centro dei tentacoli. Passate poi ad eliminare la pelle prestando massima attenzione a non danneggiare la sacca entro la quale andrete ad inserire la farcitura.
Successivamente mettere i ciuffetti, precedentemente tagliati in pezzi molto fini, a cuocere con l'olio extra vergine d'oliva ed uno spicchio d'aglio in una padella antiaderente. Quando il livello di cottura risulterà ottimale sarà necessario sfumare il tutto con del vino bianco ed eliminare lo spicchio d'aglio precedentemente inserito per insaporire il composto.
Al termine di questa operazione inserire all'interno della padella la mollica di pane ammorbidita con prezzemolo, sale e pepe tritati finemente.

Continua la lettura
57

Ultimate la cottura

A cottura ultimata e lasciando raffreddare il tutto, inserire un uovo e il parmigiano nel composto ottenuto. Mescolate al fine di ottenere una consistenza densa ed inserite la farcitura così ottenuta all'interno della sacca dei calamari, precedentemente privati delle interiora.
Al fine di evitare la fuoriuscita del composto sarà necessario chiudere i calamari con dei grandi stuzzicadenti. Dopo averli imbottiti trasferiteli in una padella e lasciateli cuocere a fuoco medio con un filo d'olio, prestando attenzione a non far bruciare la sacca esterna. Per insaporire ulteriormente è possibile dare una spolverata con il prezzemolo.

Quando il tutto sarà cotto, trasferite in piatti di portata e... Buon appetito!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare i calamari farciti ai broccoli

I calamari, per la loro sagoma, si prestano in modo eccellente alle farciture. I tipi di ripieno con i quali imbottire i calamari sono svariati. Spesso, una volta farciti, si cuociono in padella in un sugo ottimo anche per condire la pasta. La preparazione...
Pesce

Come preparare i calamari con funghi e pomodorini

I calamari sono sicuramente tra i molluschi più buoni e i più economici. Inoltre sono abbastanza facili da reperire, sia freschi che decongelati. Possiamo utilizzarli per preparare un gran numero di ricette, dalle più semplici alle più elaborate....
Pesce

Come preparare i calamari ripieni al cartoccio

I calamari sono molluschi molto comuni nei mari italiani. Risultano essere inoltre ipocalorici, gustosi, un alimento sano, ricco di sali minerali, proteine e Vitamina A. I calamari si prestano benissimo a numerose preparazioni: fritti, arrostiti, ad insalata....
Pesce

Come preparare i calamari ripieni in salsa piccante

I calamari ripieni sono un grande classico della cucina di mare: in bianco o al sugo sono un sempre un piatto che mette tutti d'accordo. Ognuno e ogni regione d'Italia ha una propria preparazione specifica. Nella seguente guida illustreremo una versione...
Pesce

Come preparare i calamari con cipolle

Abbiamo voglia di un secondo di pesce buono e sfizioso ma non sappiamo cosa fare. Al mercato vediamo dei bei calamari e così decidiamo di comprarli. Non vogliamo cuocerli semplicemente in umido in padella come al solito. Vorremmo invece provare qualche...
Pesce

Come preparare la zuppa di calamari

Se si hanno degli ospiti e si vuole preparare qualcosa di diverso del solito, la soluzione potrebbe essere quella di realizzare una zuppa di calamari, un piatto particolare e saporito che delizierà anche i palati più difficili. La preparazione è molto...
Pesce

Come preparare i calamari fritti

Il cibo è uno dei più appaganti piaceri della vita. Se poi si condivide la buona cucina con amici e parenti, allora ogni pasto si trasforma in una vera e propria festa. Se siete amanti dei cibi fritti, allora la prima ricetta a cui avrete pensato sarà...
Pesce

Come preparare i calamari con i capperi

In casa ogni giorno vengono preparate tante ricette. Infatti tra primi e secondi piatti, ci si può sbizzarrire. Per esempio possiamo preparare per il pranzo una bella lasagna. O magari un piatto di spaghetti al pesto, accompagnato da una bella fetta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.