Come preparare i cannelloni con ricotta, spinaci e salsiccia

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I cannelloni con ricotta, spinaci e salsiccia sono un sostanzioso primo piatto da servire in tavola durante il pranzo domenicale o in occasioni speciali. Sono abbastanza semplici da realizzare anche se richiedono un po’ di tempo libero a disposizione. Riscuotono sempre un grande successo e chi lo desidera può arricchirli con dei pinoli tostati e una manciata di nocciole sminuzzate. Assicuratevi di avere a portata di mano tutti gli ingredienti e mettetevi subito ai fornelli. Seguendo le indicazioni riportate a seguire non vi risulterà particolarmente difficile comprendere come preparare i cannelloni con ricotta, spinaci e salsiccia.

25

Occorrente

  • 500 g di pasta fresca per cannelloni
  • 1 Kg di spinaci
  • 250 g di ricotta
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • Olio extravergine d’oliva
  • 400 ml di latte
  • 40 g di farina
  • 3 salsicce
  • 40 g di burro
  • Noce moscata
  • Sale
  • Pepe
35

Versate abbondante acqua in una pentola e mettetela sul fuoco a fiamma vivace. Appena inizierà a bollire salatela e poi adoperatela per lessare la pasta. Scolatela dopo solo un minuto di cottura e stendetela sopra un panno di cotone pulito.
Intanto versate poco olio extravergine d’oliva in una padella e mettetela sul fuoco. Aggiungete gli spinaci ben lavati e scolati. Mescolate accuratamente con un cucchiaio di legno e lessate gli spinaci coprendo la padella con un coperchio di adeguate dimensioni. Dopo circa sei o sette minuti i vostri ortaggi saranno pronti. Lasciateli raffreddare bene e poi triturateli finemente a coltello.
Trasferite quanto ottenuto in una terrina, aggiungete la ricotta e poi salate secondo i vostri gusti. Insaporite con una generosa macinata di pepe e mescolate bene.

45

Togliete la pelle alla salsiccia e sbriciolatela con le dita. Mettetela nella padella che avete prima adoperato per gli spinaci e fatela rosolare a fiamma vivace senza aggiungere nient’altro. Quando poi si sarà raffreddata, incorporate la salsiccia così preparata alla farcia a base di ricotta.
A questo punto non vi rimane altro che formare i vostri cannelloni. Mettete la farcia in una sacca da pasticcere e poi create delle strisce lungo il lato più grande dei rettangoli di sfoglia. Arrotolateli su se stessi e sistemateli su un piano di lavoro mettendo in basso il lembo che altrimenti rimarrebbe aperto.
Procedete in questo modo fino a terminare tutto il ripieno.

Continua la lettura
55

Mettete il burro in un pentolino e fatelo sciogliere bene. Unite la farina tutta in una volta e mescolate. Tostate questo impasto a fuoco vivace per tre o quattro minuti poi unite il latte a filo. Proseguite la cottura della besciamella fino a quando non si sarà ben addensata. Insaporite con un po’ di sale e abbondante noce moscata.
Versate un po’ di besciamella ancora tiepida sul fondo di una pirofila e poi sistemateci sopra i cannelloni affiancando gli uni agli altri. Ricopriteli con la besciamella e poi cospargete il tutto con abbondante parmigiano grattugiato. Infornate la pirofila in forno già caldo impostato sui 180°C e dopo circa venti minuti saranno cotti al punto giusto. Servite in tavola i vostri cannelloni con ricotta, spinaci e salsiccia dopo due o tre minuti in modo tale che i vari sapori si amalgamino al meglio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: cannelloni di crepes ricotta e spinaci

Tipico prodotto italiano, di origine relativamente recente (si trovano le prime notizie al riguardo nei ricettari della prima meta del XIX sec.), i cannelloni sono dei cilindri di pasta solitamente mangiati con un ripieno salato. Essendo molto versatili,...
Primi Piatti

Come preparare i cannelloni salsiccia e funghi

Le persone che si considerano amanti della cucina ricercano abbastanza spesso delle nuove ricette da cucinare in autonomia. A prescindere dal fatto che quest'ultime siano dietetiche o meno, l'aspetto fondamentale riguarda la loro squisitezza. Nei passaggi...
Primi Piatti

Ricetta: cannelloni con gli spinaci

Uno dei piatti sicuramente più amati in tutta l'Italia e che si ha reso famosi anche in tutto il resto dei continenti, a parte la pizza e le lasagne, è costituito proprio dai cannelloni. Nel corso del tempo sono state eseguite ricette svariate per la...
Primi Piatti

Cannelloni ripieni con zucca e spinaci

La ricca gastronomia italiana si basa su ricette che formano i capisaldi della nostra cultura a tavola. I cannelloni sono una preparazione classica e intramontabile, perfetta per portare in tavola il sapore della buona cucina italiana. Anche se la ricetta...
Primi Piatti

Ricetta: cannelloni ripieni con ricotta, funghi e bresaola

I cannelloni sono uno dei piatti più rappresentativi della tradizione culinaria del nostro paese. Inoltre si tratta di una pietanza piuttosto versatile, che si adatta alle esigenze di chi li prepara e dei commensali. Il ripieno varia dal classico ricotta...
Primi Piatti

Come preparare le mezzelune con spinaci e ricotta

Carissimi lettori, nella guida in esame ci occuperemo di cucina, andando ad illustrare come preparare le mezzelune con spinaci e ricotta.Proveremo a farlo per step, in modo da facilitare la comprensione, in modo sintetico, in modo da con complicare con...
Primi Piatti

Ricetta: cannelloni con spinaci ai 4 formaggi

Preparare i cannelloni in un modo diverso dal solito quindi senza carne macinata, è possibile farlo usando in alternativa come farcitura gli spinaci e i classici 4 formaggi. Si tratta infatti, di una ricetta molto più leggera e soprattutto gustosa ed...
Primi Piatti

Come preparare i lumaconi ripieni di spinaci e ricotta

La pasta ripiena rappresenta sicuramente un primo piatto di grande effetto e di ottimo gusto. I tipici tortellini e ravioli, ad esempio, contengono una farcitura al loro interno. La quale però si rivela solo nel momento del loro consumo. Esistono tuttavia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.