Come preparare i cannelloni senza cottura in forno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Si tratta di un primo che, come la tradizionale pasta o le classiche lasagne, viene di solito reso ancora più gustoso dalla cottura in forno, che permette di creare una superficie dorata e gratinata. L'arrivo della bella stagione e soprattutto l'innalzamento delle temperature mal si conciliano però con l'utilizzo di questo elettrodomestico: ecco allora una valida alternativa per preparare dei cannelloni più leggeri ma altrettanto saporiti, senza la necessità di accendere il forno. La ricetta prevede infatti che i rotoli, una volta farciti, vengano grigliati.

26

Occorrente

  • Sfoglie fresche sottili (acquistate o fatte in casa)
  • 500 gr di ricotta
  • 1 uovo (+ 1 albume per chiudere i cannelloni)
  • 1 melanzana grande
  • 250 ml di passata di pomodoro
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • grana padana q.b.
  • 15 foglie circa di basilico fresco
36

Ungete con un filo di olio extravergine di oliva la griglia, accendete il fuoco e affettate in maniera sottile le melanzane. Grigliate ciascuna fetta da entrambi i lati, quindi mettete le fette da parte e lasciatele intiepidire. In una terrina, lavorate con una spatola la ricotta, fino a renderla una crema omogenea, poi unite un uovo intero e mescolate. Tagliate a listarelle le melanzane, aggiungetele al composto di formaggio, aggiustate di sale e pepe e, infine, profumate con abbondante basilico spezzettato a mano al momento.

46

Stendete le sfoglie all'uovo: potete utilizzare sia quelle già pronte che prepararle in casa, se avete tempo. L'importante, in entrambi i casi, è avere a disposizione una pasta molto sottile, che abbia uno spessore di due millimetri al massimo. Una sfoglia più spessa non sarebbe infatti adatta a questa modalità di cottura, che richiede pochi minuti. Ricavate dalle sfoglie dei quadrati di uguale dimensione, copriteli con un panno pulito e, nel frattempo, occupatevi della farcitura.

Continua la lettura
56

In una casseruola, rosolate a fiamma moderata uno spicchio di aglio intero assieme a due cucchiai di extravergine d'oliva. Quando l'aglio si sarà imbiondito e l'olio risulterà profumato, rimuovete lo spicchio, abbassate il fuoco e versate la passata di pomodoro. Lasciate cuocere per circa dieci minuti, poi spegnete il gas, aggiungete qualche foglia di basilico fresco e coprite con un coperchio. Farcite i cannelloni uno per volta, distribuendo su ciascun quadrato due cucchiaiate di ripieno, e chiudete i bordi con albume o acqua.

66

Spennellate su una griglia antiaderente pochissimo olio, scaldate la piastra per un paio di minuti e cuocete i cannelloni a fiamma vivace, girandoli una sola volta. Ultimata la cottura, otterrete un involucro croccante e dorato. Assemblate quindi tutti gli ingredienti: sporcate la base di ciascun piatto con un po' di sugo, disponete tre cannelloni grigliati per commensale e grattugiate sopra abbondante grana padano. Per guarnire, usate due foglioline intere di basilico. I cannelloni sono tra i piatti più diffusi nelle tavole degli italiani, quasi sempre presenti nel menù del consueto pranzo domenicale o delle festività, perché in grado di deliziare i palati di adulti e bambini. Buon appettito!!!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare i Cannelloni ripieni fritti

La cucina italiana è ricca di ricette e specialità locali molto gustose, che possono essere preparate seguendo la tradizione, oppure rese ancora più golose apportando qualche variante. I cannelloni sono un tipo di pasta fresca ripiena originaria dell'Emilia...
Primi Piatti

Come preparare i cannelloni al pesto

In questa guida vedremo, insieme a voi, come si può preparare una buonissima e nuova ricetta, che abbiamo deciso di proporvi. Per un pranzo particolarmente importante, il nostro consiglio è quello di preparare i cannelloni con del grano saraceno, conditi...
Primi Piatti

Come preparare i cannelloni vegan

I cannelloni sono un tipo di pasta di cui ogni tanto si sente irrimediabilmente il bisogno: sono uno di quei piatti più utilizzati dagli italiani soprattutto nei giorni festivi e quando si vuole festeggiare con la buona cucina una ricetta gustosa e appetibile....
Primi Piatti

Come preparare i cannelloni di patate e porcini

Se siete alla ricerca di una ricetta autunnale da mettere in tavola con l'arrivo dell'autunno, questi cannelloni di patate e porcini fanno proprio al caso vostro. Si tratta di un primo piatto goloso e particolarmente aromatico. È ottimo da gustare appena...
Primi Piatti

Come preparare i cannelloni ai 4 formaggi

I cannelloni sono una portata tipica della nostra cucina. Sono un primo sostanzioso e molto appetitoso. Sono perfetti da portare in tavola per una ricorrenza particolare. Non possono mancare durante il pranzo della domenica in famiglia. Potete presentarli...
Primi Piatti

Come preparare i cannelloni di melanzane alla birra

I cannelloni ripieni di carne macinata sono uno dei piatti tipici dell'Emilia Romagna. Di questa pietanza esistono numerose varianti in tutta la Penisola italiana. Le ricette di cucina sono le più disparate a seconda della Regione, in quanto il cannellone...
Primi Piatti

Come preparare i cannelloni ripieni di carne

I cannelloni, esattamente come le lasagne, sono dei gustosi formati di pasta che non possono mancare nella buona cucina italiana. I cannelloni si consumano generalmente farciti con un ricco ripieno, che può essere di vario genere: quello più comune,...
Primi Piatti

Come preparare i cannelloni con ricotta, spinaci e salsiccia

I cannelloni con ricotta, spinaci e salsiccia sono un sostanzioso primo piatto da servire in tavola durante il pranzo domenicale o in occasioni speciali. Sono abbastanza semplici da realizzare anche se richiedono un po’ di tempo libero a disposizione....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.