Come preparare i cannoli di pasta fillo con bavarese al limoncello

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se volete realizzare un dessert che farà colpo sui vostri ospiti specie le vostre amiche del cuore, dovete scegliere qualcosa di speciale e soprattutto delizioso. Ci sono tante ricette in giro ma alcune sono davvero particolari come i cannoli di pasta fillo con bavarese al limoncello. Sono eccellenti e la loro preparazione sebbene un po' lunga, vale decisamente la pena perché la loro bontà è veramente indescrivibile. Si possono mangiare in tutte le occasioni ma nei matrimoni e nelle ricorrenze sono la ciliegina sulla torta. Vediamo adesso come preparare i cannoli di pasta fillo con bavarese al limoncello.

25

Occorrente

  • Per i cannoli: 270 g di farina 0, un pizzico di sale, 210 ml di acqua. 4 cucchiai di olio vegetale più quello che adopererete per ungere la pasta. 5 ml di aceto di sidro
  • Per la bavarese: 250 gr latte, la buccia di 1 limone, 50 gr zucchero, 4 tuorli, 20 gr limoncello, 8 gr gelatina, 250 gr panna semi-montata
35

Preparare la pasta fillo

La pasta fillo è croccante e molto sottile. Di origine greca, la pasta fillo è la base per preparare involtini primavera, torte salate, samosa e molto altro. Si trova già pronta ma prepararla è molto divertente, sempre che abbiate un po' di tempo a disposizione. Se usate una planetaria, mettete farina e sale e mescolateli per amalgamarli impostando una velocità minima. In un altro contenitore mettete acqua, olio e aceto dopodiché versateli nella farina continuando a lavorare il tutto a bassa velocità e possibilmente con l’accessorio a spatola. Se non avete la planetaria dovete fare tutto manualmente. Lavorate finché la pasta non diventerà morbida e aggiungete acqua se la pasta è dura. Ora, se usate la planetaria mettete il gancio e lavorate per altri 10 minuti. Una volta tolta la pasta dalla planetaria impasta a mano per circa due minuti. Ungi l'ipasto, poni in un contenitore e sigilla con pellicola per almeno due ore.

45

Stendi la pasta fillo e cuocila

Passate le due ore, stendi la pasta dopo averla suddivisa in parti uguali. È meglio utilizzare uno stecco di legno sottile per stendere la pasta anzichè il mattarello. Aggiungi amido di mais o farina mentre stendi l'impasto. La pasta deve essere sottilissima e una volta che avrai steso tutti gli strati basta impilarli uno sull'altro inumidendoli con olio e metti in forno. Se invece devi fare dei cannoli come in questa ricetta, la pasta va avvolta intorno a delle formine a forma di cannolo e cuoci a 180° per 8 minuti dopo aver spruzzato ogni cannolo con zucchero a velo.

Continua la lettura
55

Preparare la bavarese al limoncello

Per preparare la bavarese, bollite il latte con un po' di zucchero e la buccia del limone. In un recipiente a parte, mescolate i tuorli con lo zucchero che è rimasto insieme al limoncello e cuocete a meno di 100°. Sciogliete nella crema così ottenuta la gelatina che avrete precedentemente ammorbidita e lasciate raffreddare. Per completare unite la panna semi-montata e farcite i cannoli che lascerete in frigorifero per almeno 3 ore prima di consumarli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare i cannoli di pasta fillo al pistacchio

I cannoli sono un dolce tipico della pasticceria siciliana. Si caratterizzano per la forma cilindrica, la cialda croccante ed il morbido ripieno. La ricetta tradizionale prevede una farcia con ricotta di pecora o bufala e gocce di cioccolato. Vengono...
Dolci

Cannoli di pasta fillo con meringa alle fragole

Ecco un alternativa ai classici cannoli siciliani, differente non solo per la crosta dei cannoli ma anche per il ripieno. In questa ricetta verranno usati dei cannoli fatti di pasta fillo, una pasta di origini orientali molto croccante, mentre il ripieno...
Dolci

Cannoli di pasta fillo al pistacchio

Di questa ricetta apprezzerete il guscio croccante e il setoso ripieno di ricotta di pecora e pasta di pistacchio. La pasta fillo (phyllo in greco) di origini mediorientali, è formata da tanti fogli di pasta finissima uniti insieme, che una volta cotta...
Dolci

Quadrotti di pasta fillo alla frutta secca e cioccolato

La pasta fillo, caratterizzata da sfoglie sottilissime, è una preparazione a base di farina, acqua e pochissimo olio. Disponibile nel banco frigo dei supermercati più forniti, può essere adoperata per la realizzazione di ricette friabili, dolci e salate....
Dolci

Come preparare i cannoli con il cioccolato

In cucina vengono preparate molte ricette prelibate. Infatti partendo dalla colazione, possiamo fare una tazza di latte caldo, accompagnato magari al cornetto. Oltre a questo si prepara una tazzina di caffè, o del semplice thè da mangiare con i biscotti....
Dolci

Come preparare cannoli siciliani alla napoletana

I cannoli siciliani e i cannoli napoletani, nonostante siano due tipologie di dolci profondamente differenti, allo stesso tempo sono legati da un grandissimo successo da parte di tutti i palati del mondo. Con la guida di seguito, proveremo a fare un esperimento:...
Dolci

Come preparare la crostata di fichi con crema al limoncello

La crostata è un dolce che si può farcire in molti modi. Uno dei più classici è quello dell'uso della confettura preferita. Ma anche con una crema al cioccolato o pasticcera, magari completa di frutta, la crostata è ottima. Oggi invece la proposta...
Dolci

Come preparare la crema bavarese

La crema bavarese somiglia molto a quella pasticcera nel gusto e nel colore. Tuttavia, si differenzia per la consistenza. Infatti, in sostituzione della farina o dell'amido di mais, viene aggiunta la colla di pesce o la gelatina. Molto spesso viene confusa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.