Come preparare i cantucci salati alle mandorle

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Per una serata in allegria con gli amici cosa ci può essere di meglio di qualche cantuccio e un buon bicchiere di vino dolce ad accompagnarli. Forse non tutti sono a conoscenza che questi dolci tradizionali possono essere preparati anche nella versione salata. Quest'ultima non si distacca affatto da quella tradizionale, ma può essere davvero una valida alternativa in grado di soddisfare anche i palati più raffinati ed esigenti. Andiamo quindi a vedere insieme come preparare i cantucci salati alle mandorle.

25

Occorrente

  • 200 grammi di farina 00
  • 50 grammi di parmigiano grattugiato
  • sale quanto basta
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di lievito in polvere istantaneo
  • 30 grammi di mandorle sbucciate
  • 20 grammi di mandorle con la buccia
  • 20 grammi di pistacchi
35

La preparazione

Il primo passo è quello di preparare tutti gli ingredienti e disporli nelle nostre immediate vicinanze. Quando tutto è pronto, andiamo a versare in una ciotola abbastanza capiente la farina, con le mani formiamo la classica fontana. Rompiamo due uova e versiamole entrambe all'interno di un'altra ciotola. Con l'aiuto di una forchetta sbattiamole in modo grossolano, continuiamo fino a quando il composto non assume un colore omogeneo.

45

L'impasto

Versiamo ora le uova all'interno della ciotola con la farina, aggiungiamo il parmigiano grattugiato, il sale, ed infine il lievito istantaneo in polvere. Con le mani amalgamiamo tutti gli ingredienti, continuiamo questa operazione fino a quando il composto non diventa omogeneo ed elastico. A questo punto non dobbiamo far altro che aggiungere le mandorle e i pistacchi, ricominciare ad impastare e continuare fino a quando tutta la frutta secca non si è ben amalgamata in modo omogeneo con l'impasto. Su di un piano spolverizzato con appena un velo di farina andiamo a formare con la pasta un cilindro il cui diametro non superi i 4 centimetri, copriamolo con un telo e lasciamolo riposare. Nel frattempo accendiamo il forno e portiamolo alla temperatura di 180°.

Continua la lettura
55

La cottura

Sistemiamo su di una teglia dai bordi bassi un foglio di carta da cucina, adagiamoci sopra il nostro cilindro ed inforniamo. Lasciamo cuocere per 30 minuti senza mai aprire il forno. Allo scadere del tempo togliamo la teglia dal forno, adagiamo su di un piano il cilindro perfettamente cotto e lasciamo che si raffreddi in modo naturale. Trascorso il tempo necessario, con un coltello ben affilato procediamo a ritagliarlo conferendole la classica forma obliqua. Se vogliamo conferire ai nostri cantucci maggiore doratura, non dobbiamo far altro che sistemarli nuovamente sulla teglia e rimetterli in forno per ulteriori 5 minuti. La preparazione a questo punto si può considerare terminata e i cantucci appena sfornati possono essere degustati accompagnati naturalmente da un buon bicchiere di vino.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare i muffin salati con bacon e ricotta

I muffin salati con bacon e ricotta sono un goloso antipasto da servire caldo assieme a un bicchiere di prosecco ben refrigerato. Sono ottimi da proporre anche durante un brunch domenicale e si prestano bene per essere preparati in vista dei pic-nic o...
Antipasti

Come preparare i ghiaccioli salati

Anche se molti ne ignorano l'esistenza, i ghiaccioli salati sono un ottimo finger food o aperitivo originale da servire prima di cena per delle calde giornate estive. Cosa c'è di meglio che mangiare un golosissimo ghiacciolo differente dal solito ghiacciolo...
Antipasti

Come preparare muffin salati al gorgonzola

I muffin salati sono soffici tortini sfiziosi ed originali. I muffin salati sono stuzzichini adatti da presentare come antipasto e da portare per un picnic fuori città. Quelli presentati in questa guida, sono la versione salata dei comuni muffin dolci....
Antipasti

Come preparare dei cuori di sfoglia salati

I cuori di sfoglia salati sono dei rusticini veramente squisiti e stuzzicanti, che vengono portati sulle nostre tavole durante i ricevimenti in casa oppure le cenette amichevoli. La loro preparazione è abbastanza facile, anche se la creazione personale...
Antipasti

Come preparare dei perfetti croissant salati al prosciutto

I mini rustici di pasta sfoglia rappresentano dei veloci e sfiziosi stuzzichini da accompagnare all'aperitivo o all'antipasto. Qui impareremo, quindi, come preparare dei perfetti croissant salati al prosciutto. Utilizzeremo della pasta sfoglia, preferibilmente...
Antipasti

Come preparare i carciofi con le mandorle

Se avete intenzione di preparare dei carciofi, provate a farli con le mandorle. Questa è una ricetta della tradizione siciliana e riporta molte varianti. Una delle tante è quella di abbinare i carciofi con della besciamella e granelli di mandorle. Oppure...
Antipasti

Come preparare i profiteroles salati con crema al groviera

Quando pensate ai profiteroles sicuramente vi verrà in mente qualcosa di dolce, ma la cucina, si sa, può essere molto versatile nelle sue preparazioni e diventare sorprendente. È il caso proprio dei profiteroles salati con crema di groviera, che risultano...
Antipasti

Come preparare i muffin salati vegani alla curcuma

Se volete assaggiare qualcosa di gustoso ma che sia rigorosamente vegan, questi muffin salati aromatizzati alla curcuma fanno proprio a caso vostro. Hanno un gusto deciso e si possono preparare sia per un aperitivo informale che come antipasto in occasione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.