Come preparare i carciofi in salsa tartara

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La salsa tartara è una salsa di condimento simile alla maionese, a differenza di quest'ultima però agli ingredienti si aggiungono anche i tuorli sodi, i capperi e le erbe avendo così un sapore più intenso e deciso. Essa può essere utilizzata per accompagnare carne e pesce crudi oppure verdure, come per esempio i carciofi. Vediamo quindi come preparare i carciofi in salsa tartara.

25

Occorrente

  • 4 carciofi,
  • 1 limone,
  • 50 g di capperi,
  • 1 cucchiaio di aceto di vino bianco,
  • 200 ml olio di semi,
  • un ciuffo di prezzemolo e uno di dragoncello,
  • 6 tuorli,
  • sale e pepe.
35

Pulire e tagliare i caciofi

La prima cosa da fare per preparare i carciofi in salsa tartara è prendere una ciotola e riempirla di acqua dove andremo ad immergere i carciofi. Successivamente andremo a spremere il limone per ricavarne il succo che verseremo poi nell'acqua per evitare che i carciofi anneriscano. A questo punto possiamo cominciare a pulire e lavare accuratamente i carciofi. Quindi tagliamoli in modo da servirci solo del cuore più tenero che andremo a tagliare in maniera molto sottile. Man mano che continuiamo a tagliare uniamo i carciofi all'acqua precedentemente preparata.

45

Preparare la salsa tartara

Passiamo poi a preparare la salsa tartara. Cominciamo dunque mettendo a rassodare 4 uova in un pentolino. Intanto che le uova sono sul fuoco ci possiamo dedicare a tritare con un coltello dalla lama molto affilata i capperi, il prezzemolo e il dragoncello che ci serviranno per dare sapore alla nostra salsa. A questo punto separiamo le uova sode prendendo solo i tuorli e li adagiamo in una ciotola. Per evitare che la ciotola si muova possiamo mettere sotto di essa un canovaccio inumidito in modo tale da poter continuare a lavorare con tranquillità. Aggiungiamo poi ai tuorli anche un pizzico di sale, una macinata di pepe nero e un cucchiaio di aceto di vino bianco. Cominciamo ad amalgamare gli ingredienti tra loro con l'aiuto di un cucchiaio di legno. Dopo aver mescolato, inseriamo al composto anche i tuorli di uova fresche e montiamo il tutto con la frusta elettrica. Mentre montiamo la salsa aggiungiamo poco per volta l'olio di semi, prima qualche goccia e poi a filo fino al suo esaurimento. Quando usiamo le fruste elettriche dobbiamo fare molta attenzione perché dobbiamo seguire sempre lo stesso verso, altrimenti la salsa impazzirà proprio come succede quando si fa maionese. A lavoro completato la salsa tartara dovrà risultare densa ma al tempo stesso cremosa. Fatto ciò non resta che aggiungere i capperi e le erbe aromatiche tritate in precedenza.

Continua la lettura
55

Unire i carciofi con la salsa

Riprendiamo i carciofi e lasciamoli scolare fino all'ultima goccia, tagliamoli molto finemente ed aggiustiamo di sale e pepe. L'ultimo passo per preparare i carciofi in salsa tartare è quello di assemblare i due ingredienti fondamentali con l'aiuto di un coppa-pasta. Facciamo un primo strato utilizzando i carciofi ed un secondo strato con la salsa tartare. Proseguiamo così alternando gli strati fino ad esaurire gli ingredienti e a realizzare le porzioni per ogni singola persona.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare la torta salata ai carciofi

Ecco una ricetta alternativa da far provare a tutti i nostri cari ospiti: le torte salate. La torta salata ai carciofi, in particolare, è un piatto naturale e bilanciato e può essere servito come piatto unico insieme ad un semplice contorno di insalata...
Antipasti

Come preparare i carciofi con le patate

Abbiamo trovato dei bei carciofi al mercato ma non abbiamo molte idee su come cucinarli. Non vogliamo mangiarli crudi né farli al forno come al solito. Una valida alternativa, abbastanza veloce da preparare, è cuocerli in padella con le patate. Il gusto...
Antipasti

Come preparare i carciofi e le fave in agrodolce

Ci sono ricette che per prepararle non occorrono grandi doti culinarie. Esse vanno eseguite usando ingredienti sani e particolarmente facili da realizzare. Le verdure e i legumi sono alimenti che si possono adoperare per qualsiasi occorrenza. Dal primo...
Antipasti

Come preparare la torta salata con pasta fillo, ricotta e carciofi

La torta salata con past fillo, ricotta e carciofi è perfetta da servire durante un apericena o come sostanzioso antipasto. È abbastanza semplice da preparare e anche i meno esperti ai fornelli otterranno un ottimo risultato finale. Le dosi indicate...
Antipasti

Come preparare i carciofi al salmone

In questa guida andremo a vedere come preparare i carciofi al salmone. Si tratta di un piatto unico, leggero e gustoso che sicuramente sarà in grado di andare a soddisfare anche i palati più esigenti. Gli ingredienti che vi occorreranno sono facilmente...
Antipasti

Come preparare la crema di carciofi con olive

La crema di carciofi con olive è una gustosa preparazione che potete adoperare per farcire tartine, per condire la pasta ma anche per arricchire risotti o carni cotte alla piastra. Realizzarla è semplice ma per ottenere un eccellente risultato finale...
Antipasti

Come preparare i crostini ai carciofi

Ci sarà sicuramente capitato, di voler invitare amici e parenti a casa nostra per un aperitivo e di no sapere cosa preparare per lasciare tutti i nostri invitati soddisfatti. In questi casi, infatti, se vogliamo provare a preparare qualcosa di diverso...
Antipasti

Come preparare i carciofi arrostiti

Oggi vi proponiamo una ricetta semplice e veloce da preparare. Ma, soprattutto, adatta ad ogni situazione: può diventare un contorno leggero e sfizioso, ideale per dei secondi piatti, sia di carne che di pesce, ma che non che vi farà sfigurare davanti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.