Come preparare i cavatelli al sugo di ortaggi

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Questa ricetta è molto facile e veloce da eseguire. Adatta per chi ha poco tempo da dedicare alla cucina, ma non vuole rinunciare a qualcosa di squisito. Il sugo di ortaggi è l'ideale per le giornate calde estive, oltre ad essere gustoso, è leggero. Il sugo di ortaggi è un condimento molto apprezzato anche dai vegetariani, perché si prepara solo con ortaggi e verdure fresche di stagione. Volendo si possono aggiungere altri ingredienti a seconda del gusto personale. Oppure, potete variare gli ortaggi sostituendoli magari con peperoni e zucchine. Ecco quindi come preparare i cavatelli al sugo di ortaggi.

26

Occorrente

  • melanzana 1
  • cipolla 1/2
  • aglio 1 spicchio
  • sedano 2 coste
  • pomodoro maturo 4 etti
  • basilico 1 mazzetto
  • prezzemolo 1 mazzetto
  • menta poche foglie
  • vino bianco 1/2 bicchiere
  • parmigiano 2 cucchiai
  • olio extra vergine d'oliva 8 cucchiai
  • cavatelli 350 gr
36

Preparazione del condimento

Iniziamo con la preparazione del condimento. Prendiamo la melanzana, togliamo il gambo, laviamola bene e infine, tagliamola a cubetti. Se non gradite la buccia della melanzana, potete pelarla come gli altri ortaggi. In una scodella mettiamo abbondante acqua fresca, un cucchiaio di sale e ci immergiamo i cubetti di melenzana. Lasciamoli in ammollo per trenta minuti circa. Nel frattempo laviamo gli altri ortaggi. Peliamo la carota e la tagliamo a rondelline sottili. Anche il pomodoro va lavato, pelato e tagliato a pezzetti medi. Mentre il basilico, il prezzemolo, il sedano, la cipolla e l'aglio, li tritiamo finemente.

46

Esecuzione della ricetta

Adesso possiamo occuparci della cottura degli ortaggi. In una padella antiaderente e a bordi alti, mettiamo otto cucchiai di olio extra vergine di oliva, la cipolla, l'aglio, il sedano, la carota, il prezzemolo e il basilico. Strizziamo bene la melanzana, in modo da lasciare meno acqua possibile. Soffriggere il tutto aggiungendo un pizzico di sale e del pepe nero. Quando le verdure si appassiscono, allora possiamo sfumare con pochissimo vino bianco. Di seguito aggiungiamo i pomodori. Chiudiamo la padella con un coperchio e cuociamo, a fiamma bassa, per circa quindici minuti. Durante la cottura mescoliamo, di tanto in tanto, il sugo.

Continua la lettura
56

Cottura della pasta

Non ci resta che occuparci della pasta. In una pentola portiamo ad ebollizione, abbondante acqua salata. Quindi buttiamo cavatelli precedentemente pesati e li facciamo cuocere mantenendo la cottura al dente. Passato il tempo, scoliamo i nostri cavatelli e li versiamo nella padella con il condimento. Mescoliamo per bene, aggiungiamo a piacere del parmigiano e mantechiamo il tutto. Impiattiamo la pasta e serviamo con l'aggiunta di foglioline di menta fresca. I cavatelli al sugo di ortaggi si gustano sia caldi che freddi. In base ai propri gusti e alle proprie esigenze. Buon appetito.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare i cavatelli ai frutti di mare

I cavatelli ai frutti di mare rappresentano un piatto abbastanza semplice da preparare e, contemporaneamente, un piatto adatto anche per occasioni importanti. Come in tutti i piatti a base di pesce è essenziale la qualità del pesce da trattare, si consiglia...
Primi Piatti

Ricetta: cavatelli con bottarga e pomodorini

Per un pranzo estivo dai sentori freschi e marini, perché non lasciarci tentare da una ricetta sfiziosa come i cavatelli con bottarga e pomodorini? Un primo piatto semplice, che mescola la rusticità della pasta di semola alla ricercata sapidità della...
Primi Piatti

Ricetta: cavatelli con salsiccia e crema di porro

La pasta fresca è quella che fa ricordare la nonna ed i pranzi domenicali in famiglia. Esistono numerose ricette di cucina davvero squisite da preparare. L'importante è ricorrere ad ingredienti freschi e fare la pasta direttamente in casa. La pasta...
Primi Piatti

Come fare i cavatelli con pesto di noci

Oggi andrete a vedere come realizzare i cavatelli con pesto di noci. Una versione rivisitata della ricetta dei fusilli al pesto classico. La consistenza è la stessa, ma il sapore sarà tutta un'altra cosa. Provate questa ricetta semplice da preparare...
Primi Piatti

Ricetta: cavatelli con pesto di noci, pecorino e peperoni arrostiti

In estate ci è sempre alla ricerca di un piatto fresco al palato e non certo la minestra della nonna o pasta in brodo (molto apprezzata in inverno). I cavatelli sono un tipo di pasta che viene prodotta a mano con ingredienti di ottima qualità e soprattutto...
Primi Piatti

Come preparare i fagottini alle zucchine con sugo bianco al pollo

L'orto estivo è un piccolo miracolo, colmo di colori e profumi! Tra le tante varietà di ortaggi, la zucchina spicca per la dolcezza della sua polpa e il delicato sapore. Per portarla in tavola in una veste golosa e originale, perché non provare a realizzare...
Primi Piatti

Come preparare i tortelli al sugo di peperoni

Volete preparare in poco tempo un primo piatto goloso? Ecco a voi la ricetta per preparare degli ottimi tortelli al sugo di peperoni. Per velocizzare i tempi adoperate i tortelli già pronti, reperibili nel banco frigo del supermercato e dedicatevi alla...
Primi Piatti

Come preparare un sugo alle lumache

Le lumache sono un cibo ancora non accettato da tutti, magari perché si devono cucinare crude, però sono considerate un piatto ottimo dai consumatori e una fonte di minerali dai nutrizionisti. Il consumo di lumache ha origini antiche, ci sono prove...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.