Come preparare i cestini croccanti alla mousse di tonno

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se volete preparare un insolito antipasto in occasione delle festività natalizie, questi cestini croccanti alla mousse di tonno fanno proprio al caso vostro. Si tratta di una prelibatezza semplice da realizzare che permette di ottenere un eccellente risultato finale anche a chi non è abituato a destreggiarsi fra i fornelli. Seguite scrupolosamente tutti i passi della ricetta riportati a seguire che vi illustreranno nel dettaglio come preparare dei perfetti cestini croccanti alla mousse di tonno.

25

Occorrente

  • un rotolo di pasta briseé già pronta
  • 120 g di tonno sott'olio
  • 2 filetti di acciuga sott'olio
  • 100 ml di panna fresca
  • 100 g di gameretti
  • un cucchiai di olio di semi di arachidi
  • 60 g di farina
  • 400 ml di latte
  • 50 g di burro
  • un mazzetto di cerfoglio
  • sale
  • pepe
35

Stendete su un piano di lavoro il rotolo di pasta brisée e con un coltello a lama liscia ricavatene quattro quadrati di circa 12 centimetri di lato. Prendete quattro stampini di alluminio rotondi e capovolgeteli. Adagiate sopra ciascuno di essi un quadrato di pasta premendolo bene con le mani per farlo aderire bene e creare una sorta di coppetta. Sistemate quanto ottenuto su una placca e mettetela in forno già caldo a 180°C. Dopo un quarto d’ora sfornate i vostri cestini. Non aspettate che raffreddino per eliminare gli stampi di alluminio ma fatelo subito con estrema delicatezza. Eviterete che il vapore contenuto nelle vostre preparazioni possa bagnare la pasta facendola diventare morbida e poco appetitosa.

45

Mentre aspettate che i cestini di brisée raffreddino lavate i gamberetti accuratamente. Togliete la testa e sgusciateli lasciando però la coda attaccata: vi serviranno per la decorazione finale. Lessateli in poca acqua bollente salata e appena saranno cotti prelevateli con una schiumarola. Adagiateli su un panno di cotone pulito affinché si asciughino da soli almeno in parte. Mettete il burro in un pentolino e fatelo fondere a fuoco lento. Appena si sarà liquefatto unite la farina in una sola volta e fatela tostare senza mai smettere di mescolare con un cucchiaio di legno. Dopo un minuto e mezzo versateci dentro il latte freddo. Proseguite la cottura per una decina di minuti dopodiché salate e pepate secondo i vostri gusti. Spegnete la fiamma quando la besciamella avrà raggiunto una consistenza soda ma non troppo.

Continua la lettura
55

Versate il tonno nel bicchiere del mixer e frullatelo assieme alle acciughe, al cerfoglio e alla besciamella tiepida. Montate la panna a neve ben ferma e incorporatela al preparato a base di tonno con estrema delicatezza per evitare di far perdere aria al composto. Coprite la ciotola con la pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno mezzora. Trascorso il tempo indicato riprendete la mousse e versatela in una sacca da pasticcere dotata di bocchetta metallica o in plastica rigata. Suddividete la crema nei quattro cestini croccanti e decorateli con qualche foglia di cerfoglio rimasta integra e i gamberetti. Sistemate i cestini croccanti alla mousse di tonno su un vassoio e portateli in tavola.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: crocchette con mousse di tonno

Le crocchette con mousse di tonno sono un piatto davvero molto versatile, infatti possono essere servite come antipasto, come contorno, come secondo, ma anche con l'aperitivo o durante un buffet. Si tratta di un piatto leggero e gustoso, adatto anche...
Antipasti

Come preparare i cestini di zucchine alla quinoa

I cestini di zucchine alla quinoa sono uno sfizioso antipasto che può essere servito prima di una cena fra amici oppure come secondo piatto light. Sono ottimi da gustare sia tiepidi che freddi e prepararli è davvero semplice. Procuratevi delle zucchine...
Antipasti

Come preparare i cestini di verdure

Se avete intenzione di realizzare un ottimo antipasto che non soltanto riesca a soddisfare il gusto dei palati più esigenti ma che abbia anche una bellissima coreografia, in questa breve guida troverete dei validi consigli su come preparare una ricetta...
Antipasti

Come preparare una mousse al pistacchio

La mousse è un dolce particolare che si usa spesso per accompagnare pasticcini e biscotti. Ha una consistenza cremosa e quasi schiumosa che la rende morbida e di una consistenza unica e particolare. Esistono diversi gusti di mousse. La mousse più usata...
Antipasti

Come preparare gli asparagi croccanti

Stanchi dei soliti antipasti già visti e rivisti? Allora siete nel posto giusto e avete trovato proprio la ricetta che fa al caso vostro: gli asparagi croccanti. Sono semplicissimi da preparare e, anche i meno abili in cucina, sapranno comunque ottenere...
Antipasti

Come preparare i cestini di Parmigiano

I cestini di parmigiano sono dei piccoli contenitori molto decorativi, sfiziosi e accattivanti, particolarmente indicati per un antipasto originale e ricercato. Possono essere utilizzati in diversi modi, ma in questo caso l'arma più importante è sicuramente...
Antipasti

Come preparare i cestini di frolla con farcia di patate al formaggio

Se siete alla ricerca di un goloso antipasto piuttosto semplice da preparare, ecco a voi i cestini di frolla con farcia di patate al formaggio. Si tratta di un piatto ricco e saporito che solitamente piace sia ai grandi che ai bambini. Questi cestini...
Antipasti

Come preparare patate al forno croccanti

Le patate al forno croccanti sono da sempre un ottimo contorno che mette d'accordo tutti a tavola, dai più grandi ai più piccini. Abbinate ad un filetto tenero di carne o come accompagnamento del pesce, o ad un gustoso arrosto, è sicuramente un grande...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.