Come preparare i cestini di Parmigiano

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I cestini di parmigiano sono dei piccoli contenitori molto decorativi, sfiziosi e accattivanti, particolarmente indicati per un antipasto originale e ricercato. Possono essere utilizzati in diversi modi, ma in questo caso l'arma più importante è sicuramente la fantasia! Questa è un'idea versatile e molto veloce da realizzare, ma non è così semplice. Proprio per questo, prima di servirli durante una cena importante, è fondamentale fare un po' di pratica, così da non arrivare impreparati.
Per semplificare l'operazione ecco una guida davvero facile su come preparare i cestini di parmigiano, così che si possano stupire parenti e amici con una cena sfiziosa e originale!

27

Occorrente

  • parmigiano grattugiato secco
  • farina di mais per polenta
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • padella antiaderente
  • bicchiere o tazza da latte
37

Preparazione del composto per i cestini

Per iniziare la preparazione dei cestini di parmigiano è necessario realizzare il composto. Per questo si deve prendere il parmigiano, precisamente cinque cucchiai ben pieni, e unirlo con un cucchiaino di farina di mais. Il tutto dovrà essere mescolato e amalgamato per bene in modo che una volta in padella possano cuocersi in maniera uniforme. La scelta della padella, come vedremo in seguito, è molto importante per quanto riguarda la misura dei cestini di parmigiano. A piacere può essere inserito anche un pizzico di sale.

47

Cottura dei cestini di parmigiano

Terminata la preparazione del composto si può prendere una padella antiaderente, tenendo in considerazione che la sua misurà deciderà anche quella dei cestini di parmigiano. Prima di iniziare si deve ungere il fondo con mezzo cucchiaino di olio extravergine di oliva, cospargendolo per bene con un panno o della carta assorbente.
A questo punto si può prendere un cucchiaio di composto, la cui grandezza deve essere variata in base a quella della pentola. Questo va adagiato all'interno della padella, cospargendolo su tutta la superficie, fino ad ottenere un disco dallo spessore il più possibile uniforme. Non deve essere né troppo fine, così che non si spezzi, né troppo spesso.
Il disco di parmigiano e farina di mais deve essere lasciato sulla fiamma media fino a che non è del tutto dorato.

Continua la lettura
57

Realizzazione dei cestini

Una volta dorati, i dischi possono essere rimossi dalla padella e, con l'aiuto di una spatola, devono essere adagiati su un bicchiere oppure una tazza rovesciati. Il tutto deve essere lasciato raffreddare in questa posizione, così che i cestini possano prendere la forma giusta.
I cestini possono essere preparati anche in anticipo, conservandoli in frigorifero chiusi in un sacchetto trasparente. Se si vuole un risultato ottimale e molto più croccante, però, è meglio consumarli subito dopo averli raffreddati.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Spandere bene il parmigiano nella padella senza bruciarlo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare i cestini di patate

Di solito la scelta degli antipasti si definisce in base alla tipologia dei piatti che seguiranno. Possiamo optare per piatti caldi o freddi, fritturine, tartine e bruschette. Il desiderio però, per tutte le donne che devono organizzare un pranzo o una...
Antipasti

Come preparare i cestini di verdure

Se avete intenzione di realizzare un ottimo antipasto che non soltanto riesca a soddisfare il gusto dei palati più esigenti ma che abbia anche una bellissima coreografia, in questa breve guida troverete dei validi consigli su come preparare una ricetta...
Antipasti

Come preparare i cestini di frolla con farcia di patate al formaggio

Se siete alla ricerca di un goloso antipasto piuttosto semplice da preparare, ecco a voi i cestini di frolla con farcia di patate al formaggio. Si tratta di un piatto ricco e saporito che solitamente piace sia ai grandi che ai bambini. Questi cestini...
Antipasti

Come preparare i cestini croccanti alla mousse di tonno

Se volete preparare un insolito antipasto in occasione delle festività natalizie, questi cestini croccanti alla mousse di tonno fanno proprio al caso vostro. Si tratta di una prelibatezza semplice da realizzare che permette di ottenere un eccellente...
Antipasti

Come preparare le tartine alla mousse di parmigiano

Con il nome di tartine, generalmente si definiscono delle piccole e sottili fette di pane che prevedono una base di burro semplice e poi ricoperte con salmone, formaggio fresco, carne o pollo. Gli ingredienti da utilizzare non dovranno essere ricoperti...
Antipasti

Come preparare lo sformato di bietole al parmigiano

Per una speciale cena invernale, può essere una brillante idea quella di preparare una pietanza calda, profumata, saporita e perfetta per ogni tipologia di dieta, anche per quella vegetariana e vegana: uno sformato di bietole al parmigiano. Lo sformato...
Antipasti

Come preparare la crema di parmigiano

La crema di parmigiano è una salsa deliziosa ed estremamente versatile, che potrà fungere da gustoso condimento per la pasta od essere utilizzata per accompagnare secondi di carne, nonché per realizzare sfiziosi antipasti: l'unico limite ai suoi possibili...
Antipasti

Come preparare il flan natalizio di barbabietole rosse e parmigiano

Con l'arrivo del Natale, ognuno di noi ha voglia di sperimentare qualcosa di buono e gustoso per il fatidico cenone in famiglia. La notte del ventiquattro sarà indimenticabile se seguirete i nostri consigli, in particolare quelli che riguardano la preparazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.