Come preparare i cioccolatini alla gianduia

Tramite: O2O 21/04/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

I cioccolatini alla gianduia sono molto apprezzati ed abbastanza semplici da preparare. Essi sono perfetti per qualsiasi occasione: da regalare, da offrire ad amici e ospiti ed anche ai bambini. In commercio ne esistono di svariati tipi, ma non c'è niente di meglio che realizzare dei cioccolatini con le proprie mani. Essi sono adatti per San Valentino oppure per qualsiasi altra festività. Leggendo il tutorial si possono avere alcun utili consigli e delle corrette indicazioni su come preparare i cioccolatini alla gianduia.

26

Occorrente

  • 150 grammi di cioccolato al latte
  • Per il ripieno: 20 grammi di burro
  • 2 cucchiai di crema gianduia
  • 100 grammi di cioccolato al latte
36

Preparazione del cioccolato

La prima cosa da fare è quella di sciogliere 150 grammi di cioccolato al latte a bagnomaria; è opportuno mantenere il fornello a fiamma bassa. Appena il cioccolato si è sciolto bisogna procurarsi degli stampini, preferibilmente in silicone; essi devono essere di diverse forme. Infatti, la scelta va fatta in base all'occasione che si deve festeggiare. Successivamente si devono spennellare con il cioccolato fuso e metterli in frigorifero per circa quindici minuti. È preferibile ripetere questa operazione un paio dei volte in modo da ottenere dei gusci solidi e compatti. Inoltre, è consigliabile lasciare un po' di cioccolato fuso da parte per poter ricoprire, dopo che è stato aggiunto il ripieno, tutti i cioccolatini.

46

Preparazione del ripieno

Nel frattempo bisogna procedere con la preparazione del ripieno. Per fare questa operazione bisogna fondere il restante cioccolato al latte insieme al burro. Quando si è ottenuto un composto omogeneo bisogna toglierlo dal fuoco ed aggiungere la crema gianduia. Successivamente bisogna mescolare il tutto accuratamente. A questo punto il ripieno è praticamente pronto per essere versato negli stampini; poi, si deve ricoprire con il cioccolato che è stato messo da parte precedentemente. Dopo che è stato fatto il primo strato di cioccolato ed aver aggiunto il ripieno ed il secondo strato ecco come procedere.

Continua la lettura
56

Utilizzo degli stampi

Adesso i cioccolatini così preparati bisogna farli solidificare in frigorifero per una notte. Dopo questo lasso di tempo si devono togliere dagli stampini. A questo punto si possono decorare secondo i propri gusti. Se si preparano in occasione di San Valentino è consigliabile utilizzare degli stampini a forma di cuore. Se però non se ne è in possesso si possono decorare adoperando dei cuoricini di marzapane. Logicamente se si tratta di una festività particolare si possono realizzare forme diverse di cuori dando libero sfogo alla propria fantasia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare i cioccolatini al rum

Talvolta non sono necessarie preparazioni dolciarie troppo complesse o ardite per deliziare il nostro palato. Molto spesso infatti, il cuore cremoso e leggermente alcolico di un cioccolatino può regalarci un momento di incredibile dolcezza! Anche se...
Dolci

Come preparare i cioccolatini alla crema di limoncello

In questa praticissima guida verrà mostrato come preparare dei cioccolatini alla crema di limoncello in modo facile e semplificato per ottenere un prodotto finale da pasticceria. Per fare questo bisogna seguire precisi accorgimenti e trucchi al fine...
Dolci

Ricette Bimby: crema gianduia

La crema gianduia è una preparazione che piace a tutti, grandi e piccini, ed è anche utilissima per la preparazione di diversi dolci. È una crema spalmabile a base di cioccolato e nocciole che si può facilmente realizzare anche in casa con prodotti...
Dolci

Ricetta: torta morbida con gianduia e nocciole

Oggi vedremo la ricetta di un dolce profumato e soffice per chi adora il cioccolato gianduia e le nocciole. Non si potrà dire di no alla proposta di una torta morbida a base di questi ingredienti! Potrà essere una piacevole sorpresa per la merenda dei...
Dolci

Come fare i cioccolatini con il cacao in polvere

Tutti sanno quanto può essere appagante, durante la giornata, gustare un pezzetto di buon cioccolato. Questo gesto serve non solo per recuperare un po' dell'energia persa, ma anche per concedersi un piccolo e goloso premio durante una pausa. La maggior...
Dolci

Come fare cioccolatini con le uova di Pasqua

Non di rado, in periodo di Pasqua si accumula un grande quantitativo di cioccolata come residuo delle uova Pasquali. Per usufruire di questo preziosissimo dolce, possiamo sfruttare la nostra fantasia per realizzare dei sfiziosissimi dolcetti fatti in...
Dolci

Come fare i cioccolatini con i marroni

Le castagne sono un alimento molto proteico e ricco di grassi buoni. Importante in una sana alimentazione, vi consigliamo di consumarne qualche grammo nei periodo invernali perché fanno bene alla pelle e al metabolismo. Se quelle più grandi sono ottime...
Dolci

Come fare cioccolatini a forma di cuore

Avete in previsione una cenetta romantica? Volete stupire il vostro innamorato o la vostra innamorata con un regalo dolcissimo? Vi piace cucinare e siete sempre alla ricerca di nuove ricette? Allora siete nel posto giusto! Insieme vedremo come fare degli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.