Come preparare i cookies alle mandorle

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I cookies sono una golosità tipicamente americana. Di facile preparazione, sono conosciuti ed amati in tutto il mondo. Ottimi a colazione e per la merenda dei bambini, sono comodi anche come snack fatto in casa da portare con sé in ufficio. Veloci nella preparazione, il loro tempo di cottura, pur variando a seconda del tipo di forno, non supera i 30 minuti. Ne esistono diverse versioni sicuramente la più conosciuta è quella dei cookies al cioccolato, ed anche la più amata dai bambini. Altre versioni prevedono come ingredienti anche la frutta secca. Vediamo allora come preparare i deliziosi cookies alle mandorle.

25

Occorrente

  • Farina 250 g
  • Zucchero 250 g
  • Cioccolato fondente 200 g
  • Burro 125 g
  • Mandorle 50 g
  • Bicarbonato 1/2 cucchiaio
  • Uova 1
  • Estratto di vaniglia 3 cucchiaini
  • Sale 1 pizzico
35

Preparazione

Cominciate con il mescolare in una terrina l'uovo con lo zucchero ed il burro precedentemente sciolto a bagnomaria. Dopo avere mescolato qualche minuto unite anche la farina, il bicarbonato, l'essenza di vaniglia, un pizzico di sale. Mescolate con la frusta o con le mani, fino a far diventare il composto compatto. A questo punto cominciate a tagliare in piccoli pezzi il cioccolato. Fate lo stesso anche con le mandorle. Unite entrambi gli elementi al composto. Amalgamate il tutto preferibilmente con le mani. Quando il composto sembrerà omogeneo componente tante piccole porzioni di pasta a forma sferica, la tipica forma dei cookies.

45

Cottura

Portate il forno ad una temperatura di 180°. Sistemate un foglio di carta da forno su di una teglia da forno. Ponete le palline di pasta così preparate sul foglio ad una debita distanza le une dalle altre, perché cuocendo tendono ad ingrandirsi. Porre in forno e cuocere per circa 15 minuti. I tempi di cottura possono variare a seconda del tipo di forno, come detto in precedenza. Quando la cottura sarà ultimata spegnere il forno e lasciare riposare 10-15 minuti. Servire quindi per colazione o merenda, ma sono anche adatti per deliziare le feste dei bambini.

Continua la lettura
55

Curiosità

I cookies, questi croccantissimi biscottini, nascono negli anni '30 nel Massachussetts, quando la signora Ruth Wakefied, non avendo cacao in polvere, utilizzò al suo posto una tavoletta di cioccolato tagliato a pezzi. Nacquero così ufficialmente i cookies. La signora offrì i biscottini agli ospiti del suo albergo ed ebbero grande successo. La notizia si diffuse e una nota ditta di cioccolato fece conoscere la ricetta in tutto il mondo. Ora sono tra i biscotti più amati al mondo da grandi e bambini, una bontà di dolcezza di cui non si può fare a meno. Da una mancanza di un ingrediente è nata una nuova golosità culinaria. Come sempre il caso aiuta le scoperte.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare i cookies al pistacchio

Tra i tanti dolci che possiamo preparare in casa, i biscotti sono certamente tra i più semplici e sfiziosi. Ne esistono tantissimi, per tutti i gusti e dalle forme più disparate. Conosciamo tutti i semplici frollini, un vero classico nelle nostre dispense....
Dolci

Come preparare gli originali cookies americani

Croccanti all’esterno, morbidi all’interno e con tante gocce di cioccolato fondente. E’ impossibile resistere ai cookies americani! Ottenere questa perfezione preparandoli a casa non è poi così facile, ma la ricetta che proporremo è davvero semplice...
Dolci

Come preparare cookies vegani

Oggi sempre di più si cerca di stare attenti alla propria alimentazione e talvolta si scelgono regimi alimentari che escludono le carni e tutti i prodotti di origine animale come: uova, latte e formaggi. Molto spesso queste scelte sono dettate da motivazioni...
Dolci

Come preparare i cookies vegan al cioccolato

Chi lo dice che i dolci vegan non sono buoni come quelli tradizionali? Nulla di più sbagliato. È vero che non ci sono il burro e le uova, ma con un po' di abilità otteniamo ugualmente dei dolci buonissimi. È il caso di questi cookies al cioccolato,...
Dolci

Come preparare gli M&M's Cookies

Gli M&M's sono dei confetti di cioccolato, ricoperti con una glassa di zucchero colorata marchiata con la famosa "m". Nel corso della loro vita commerciale, gli M&M's hanno cambiato forma e colore più volte; il giallo e il rosso restano ovviamente i...
Dolci

Ricetta: cookies al grano saraceno

L'aspetto dei cookies che presenteremo oggi ricorda molto una spiaggia. Sembra della sabbia lavica. Sono veramente buoni. Sono dei cookies al grano saraceno che noi andremo ad ingentilire. Metteremo una sorta di farcia fatta con mascarpone e naturalmente...
Dolci

Come preparare i cookies alle banane

I cookies alle banane sono un'originale alternativa per tutti coloro che vogliono optare alla solita ricetta con le gocce di cioccolato. Ovviamente le gocce di cioccolato sono sempre presenti e il procedimento è come quello della ricetta tradizionale,...
Dolci

Come preparare la pasta di mandorle

La buonissima pasta di mandorle trova le proprie origini in Sicilia. Per prime furono le suore del convento della Martorana nelle vicinanze di Palermo a preparare questo tipo di pasta. Essa viene da sempre utilizzata nelle preparazioni dolciarie, presentandosi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.