Come preparare i croccantini di arachidi

Di: M. R.
Tramite: O2O 25/05/2017
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Ecco pronta una buonissima ed interessante guida culinaria, tramite il cui aiuto, poter imparare come preparare una nuova ricetta, con le proprie mani ed anche nella propria cucina. Stiamo parlando del come preparare i famosi ed anche ottimi, croccantini di arachidi, che piaceranno non solo ai nostri amici e parenti, ma anche ai nostri bambini, perché hanno un sapore veramente unico nel loro genere. Iniziamo subito con il dire che i croccantini di arachidi sono tanto semplici da preparare quanto gustosi da mangiare. Questi sfiziosi rettangolini caramellati, sono un cibo molto amato sia dai bambini che dagli adulti e costituiscono un'ottima soluzione per i più golosi che amano concedersi una dolce pausa durante la giornata,. Altro aspetto positivo di questo sfizioso dolce sta nel fatto che mantiene la croccantezza per alcuni giorni dopo la sua preparazione, senza dover adottare particolari accorgimenti. Il costo contenuto degli ingredienti e la facilità delle procedure per realizzarlo, fanno di questa ricetta un vero asso nella manica quando si vuole offrire un dolce di semplice fattura che soddisfi tutti i gusti. Vediamo come preparare i croccantini di arachidi. Buona lettura e buona preparazione in cucina!

27

Occorrente

  • 500 grammi di arachidi sgusciate
  • 280 grammi di zucchero
  • 10 grammi di burro (o grassi vegetali come la margarina nello stesso quantitativo)
  • Carta da forno
37

Come preparare gli ingredienti dei croccantini di arachidi

Prima di tutto assicuratevi di avere a disposizione gli ingredienti per preparare i croccantini (probabilmente gran parte di essi saranno già a vostra disposizione nella dispensa di casa). Ipotizziamo un dosaggio per circa quattro persone. Occorreranno 500 grammi di arachidi sgusciate, 280 grammi di zucchero, 10 grammi di burro (può essere sostituito con grassi vegetali) e mezzo bicchiere d'acqua (a temperatura ambiente). Disponete tutto sul tavolo della cucina e procuratevi un pentolino antiaderente, una teglia larga, della carta da forno, un coltello e un mestolo in legno. Se desiderate che i croccantini abbiano contorni perfettamente regolari, dovrete utilizzare uno stampino in cui colare il composto.

47

Come preparare l'impasto dei croccantini di arachidi

Per preparare i nostri croccantidi di arachidi preriscaldate il forno a 180 gradi centigradi. Riponete le arachidi (tagliate in piccoli pezzetti) nella teglia ed infornatele per circa 8 minuti, finché non si saranno tostate fino al livello desiderato. Preparate nel frattempo il caramello, versando lo zucchero semolato nel pentolino antiaderente facendolo sciogliere a fiamma moderata assieme a due cucchiai d'acqua. Mescolate continuatamente. Quando il composto si sarà sciolto e avrà raggiunto un colore ambrato, aggiungete le arachidi tostate e (se si desidera) 10 grammi di burro (o grassi vegetali come la margarina). Continuate a mescolare qualche altro secondo il composto ottenuto. Ora avete terminato la preparazione del composto per preparare i croccantini.

Continua la lettura
57

Come formare i croccantini di arachidi

Una volta terminata la cottura, posizionate la carta da forno (o lo stampino) su una superficie piana e versatevi il composto ben caldo ottenuto in precedenza. Per appiattire e definirne i bordi, aiutatevi con la lama umida di un coltello, oppurec con una paletta di plastica sottile. Una volta che il composto si sarà completamente raffreddato (ci vorranno circa 30 minuti), tagliatelo a piacere e servitelo, o conservatelo in una scatola per biscotti (di latta). Per dare un tocco personale a questi croccantini potete aggiungere nell'impasto un bicchierino di rum o sperimentare varianti con noci, nocciole, pinoli ed altri ingredienti di vostro gusto. Sperso che questa guida su come prearare i croccantidi di arachidi vi sia d'aiuto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tenetevi abbondanti quando calcolate le porzioni.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come tostare le arachidi a casa

Le arachidi sono molto apprezzate ed usate per effettuare rapidi spuntini o come stuzzichini per aperitivi o antipasti. Trovarle in commercio è piuttosto semplice, ed è possibile trovare anche una squisita variante rappresentata dalle arachidi tostate,...
Antipasti

Come preparare una frittura senza uova

Negli ultimi anni molti cambiamenti in ambito culinario hanno riguardato soprattutto le tecniche di cottura dei cibi, grazie anche all'introduzione di nuovi materiali e utensili, come vaporiere e padelle antiaderenti. Molte ricette inoltre prevedono l'utilizzo...
Antipasti

Come preparare le melanzane saltate alla giapponese

Le melanzane sono un ortaggio e hanno origini asiatiche. Si possono Adoperare in cucina per la preparazione di tante variata di piatti. Come gli antipasti, primi piatti, secondi oppure semplicemente come contorno. Esistono molte di modi di elaborarle,...
Antipasti

Come preparare le piadine fritte

Le piadine fritte sono da sempre servite a feste, buffet, antipasti, ma anche consumate come spuntino o per una cena leggera. Infatti le piadine sono un piatto molto leggero e soprattutto facile da preparare. Quella delle piadine fritte è una ricetta...
Antipasti

Come preparare le verdure saltate alla thailandese

Le verdure alla Thailandese sono un'ottima variante alla solita insalata come accompagnamento a piatti di carne. L'abbinamento classico proposto nel paese di origine di questa pietanza è chiaramente il riso thai. Ciò non toglie che possiate abbinarlo...
Antipasti

Come preparare le fondue chinoise

La fondue chinoise è una specialità originaria dell’estremo oriente che è entrata di diritto a far parte delle cucine piemontesi e svizzere. Le ricette per preparare questa delizia sono molte e possono essere molto diverse fra di loro. Questa che...
Antipasti

Come preparare la crema di orate alle capesante

La crema di orate alle capesante è un goloso antipasto particolarmente apprezzato da chi ama i sapori di mare. È ottimo da gustare caldo assieme a un vino bianco frizzante servito a temperatura molto bassa. È una specialità semplice da preparare e...
Antipasti

Come preparare le crocchette di riso ai porcini

Se volete preparare qualcosa di sfizioso da proporre all’ora dell’aperitivo, questa è la ricetta che fa al caso vostro. Le crocchette di riso ai porcini possono essere servite come finger food o antipasto prima di una ricca cena organizzata in famiglia....