Come preparare i crostini alle olive

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare i crostini alle olive
18

Introduzione

A chi non piacciono i crostini, soprattutto se serviti come antipasto o, meglio ancora, come spuntino nel tardo pomeriggio? Semplici da fare e buoni da gustare ne esistono numerose varianti, ma i più famosi sono i crostini alle olive. Come prepararli è facilissimo. Proviamo a seguire qualche sfiziosa ricetta.

28

Occorrente

  • Frullino ad immersione
  • 1 confezione di olive nere/verdi denocciolate
  • 1 confezione di formaggio spalmabile
  • 1 cucchiaio di olio EVO, sale
  • origano
  • fette di pane
  • crostini
38

Utilizzate delle fette di pane tagliate a strisce larghe circa quattro dita. Abbrustolitele in forno per 10 minuti a 180 gradi o, in alternativa, in una padella a fiamma bassa, rosolando entrambi i lati. Intanto in una insalatiera mescolate il formaggio spalmabile, le olive, un cucchiaio di olio EVO, un pizzico di sale, un po' di origano. Frullate il tutto con un frullino ad immersione fino ad ottenerne un impasto cremoso e grumoso.

48

Spalmate la crema su ogni fetta di pane usando un coltello a lama liscia e lasciate in frigo per circa mezz'ora, in modo tale che il crostino si ammorbidisca. Aggiungete qualche oliva tagliata a rondelle su ogni crostino per abbellire il piatto e servite come antipasto o come aperitivo su un vassoio o su di un piatto, accompagnando il tutto con un vino secco possibilmente bianco. Se non amate gli alcolici, usate del ginger fresco con qualche cubetto di ghiaccio.

Continua la lettura
58

Per un'alternativa sfiziosa aggiungete, prima di frullare le olive, un po' di formaggio greco "feta" precedentemente sgocciolato o del pecorino grattugiato. Potreste usare un formaggio spalmabile alle erbe, di quelli reperibili anche nei discount per dare più sapore alla crema. Se optate per la besciamella, ottima se usata al posto del formaggio fresco, lasciatela cuocere assieme alle olive, all'olio e all'origano per circa dieci minuti a fiamma bassa in un pentolino. Frullate successivamente una volta che il tutto si sarà raffreddato.

68

Se volete velocizzare la ricetta, potreste comprare i crostini già pronti e imbustati, da acquistare dal vostro panettiere di fiducia o direttamente al supermercato. Acquistate anche del patè alle olive. Aggiungete a quest'ultimo qualche ingrediente a piacere, come del tonno all'olio di oliva o dello sgombro, e spalmate sui crostini. Infornate il tutto per meno di 10 minuti a circa 150°, giusto il tempo di riscaldare e ammorbidire il crostino.

78

Sistemate i crostini su un vassoio molto ampio decorato con pomodorini datterini, un po' di glassa di aceto balsamico e un filo d'olio. Per rendere sfizioso il tutto aggiungete qualche ciuffo di rucola e scaglie di parmigiano. Qualche oliva intera su ogni crostino. Et... Voilà. Il piatto è servito!

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usate in alternativa la besciamella e il patè di olive

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare i crostini con salvia

Per essere davvero completo, un pasto che si rispetti deve presentare più portate. Per ingolosire e stuzzicare i commensali non può mancare uno sfizioso antipasto. Gli antipasti possono essere di vario tipo, a base di carne, pesce, verdure o farinacei....
Antipasti

Come preparare i crostini con paté di radicchio

La croccantezza dei crostini abbinata alla morbidezza del paté dà origine ad una sensazione piacevole al palato, grazie alla loro consistenza diversa. Il paté di radicchio, preparato singolarmente, ha un sapore abbastanza amarognolo. I crostini con...
Antipasti

Come preparare i crostini alle acciughe

Capita spesso di avere a pranzo o cena, ospiti improvvisi e di ritrovarsi di fronte al dilemma: cosa servire per antipasto? Può succedere addirittura di non avere neanche il tempo di fare la spesa e doversi arrangiare con ciò che abbiamo in frigo. Se...
Antipasti

Come preparare i crostini di pane carasau con stracchino e basilico

Il pane carasau è un sottile tipo di pane tipico della Sardegna caratterizzato da una particolare ed irresistibile croccantezza. Esso è costituito da un impasto di base che prevede come ingredienti farina di grano duro, acqua, sale e lievito. La sua...
Pizze e Focacce

Come preparare i crostini da zuppa

Per rendere perfetta una cremosa zuppa di legumi possiamo utilizzare dei croccanti crostini di pane: essi si possono servire per accompagnare dei golosi passati di verdure oppure per arricchire delle zuppe di crostacei. La loro preparazione è abbastanza...
Antipasti

Come preparare dei crostini alla pizzaiola

Hai degli ospiti a cena e desideri preparare un buon antipasto? Un'ottima idea e soluzione a questo problema possono essere i crostini alla pizzaiola. Questa ricetta è utilizzabile anche come aperitivo dato il suo buon sapore. I crostini sono un piatto...
Antipasti

Come preparare i crostini per l'insalata

Molti piatti, per avere un gusto saporito hanno bisogno di essere spesso accompagnati da un altro alimento, ad esempio il pane. Spesso però in occasioni speciali, basta un po di fantasia per rendere un piatto gustoso e di bell'aspetto. L'insalata ad...
Antipasti

Come preparare i crostini di polenta

La polenta è un alimento abbastanza diffuso nell'Italia del nord. I crostini di polenta sono un antipasto davvero molto stuzzicante; essi possono essere realizzati con differenti varianti, a seconda del proprio gusto e fantasia. Leggendo questo tutorial...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.