Come preparare i crostini vegan con hummus di peperoni

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'hummus è un piatto di origine mediorientale a base di ceci. Nei paesi di origine è molto utilizzato come accompagnamento per le verdure o per i falafel (polpettine di ceci) ed è servito in tutti i ristoranti tipici. È talmente buono che anche nel nostro paese è molto apprezzato, tanto da essere entrato a pieno titolo nei nostri menu. Questa crema di ceci, oltre ad essere buonissima, ha anche il vantaggio di non contenere glutine, pur apportando un'adeguata quantità di carboidrati. Questo rende l'hummus particolarmente adatto a chi risultasse intollerante al glutine. Inoltre i legumi contengono un'elevata percentuale di proteine che ne fanno un alimento validissimo. Per questo motivo l'hummus è considerato uno dei piatti vegan per eccellenza. Ha anche la caratteristica di essere una pietanza che ben si presta ad una miriade di varianti, a seconda del gusto e della fantasia di ciascuno. In questa guida vi spiegherò come preparare i crostini vegan con hummus di peperoni, che voi potrete utilizzare come sfizioso antipasto ma anche come piatto unico.

26

Occorrente

  • 400 g di ceci lessati - 1 peperone rosso - thaina - olio extravergine di oliva - il succo di mezzo limone - 1 spicchio d'aglio - paprica dolce - paprica piccante - sale - pane ai cereali o di grano saraceno
36

Preparazione dei peperoni

Per iniziare a preparare i vostri crostini vegan con hummus di peperoni dovrete dapprima lavare il peperone rosso ed asciugarlo accuratamente. Ponetelo quindi intero sulla piastra, precedentemente scaldata a fuoco alto, e arrostitelo scrupolosamente, rigirandolo spesso affinché si scurisca bene su tutti i lati. Una volta che la buccia si sia ben abbrustolita e che la polpa risulti morbida ma non sfatta, riponete per una decina di minuti il peperone in un sacchetto e lasciatelo riposare. Questo vi renderà più semplice pelarlo. Procedete quindi a privare il peperone del picciolo, di tutta la buccia e dei semi e mettetelo da parte.

46

Preparazione dell'hummus

Continuate la preparazione dei crostini vegan con hummus di peperoni mettendo nella ciotola del mixer i ceci precedentemente lessati (potete tranquillamente utilizzare quelli in scatola, per velocizzare il lavoro), il succo di mezzo limone e un cucchiaio colmo di thaina (salsa a base di semi di sesamo che troverete in tutti i supermercati, nel reparto dei cibi etnici). Successivamente unite un piccolo spicchio d'aglio tagliato a fettine, il peperone arrostito tagliato a pezzetti, sale a piacere e 3 cucchiai di olio extravergine di oliva. Iniziate a frullare gli ingredienti fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Se risultasse troppo asciutta potete aggiungere qualche cucchiaio dell'acqua di cottura dei ceci (o di acqua tiepida), facendo attenzione ad incorporarla poco alla volta per evitare che il composto risulti troppo liquido: dovrà mantenere la consistenza di un puré morbido. Trasferite quindi la crema in una ciotola, livellate la superficie con una spatola e rigatela con una forchetta, creando dei cerchi. Cospargetela poi con un muscuglio di paprica dolce e piccante insieme, come fareste con lo zucchero a velo sopra una torta. A questo punto versate sul vostro hummus di peperoni un filo di olio extravergine di oliva. Coprite con la pellicola e riponete in frigorifero per almeno due ore, affinché il composto si insaporisca.

Continua la lettura
56

Preparazione dei crostini

Poco prima di servire l'hummus di peperone approntate i vostri crostini vegan. Potete preparare voi stessi un pane a cassetta con le farine che preferite, aggiungendo cereali o semi oleosi a piacere, oppure procurarvi il pane che gradite di più in un ottimo panificio. Tagliatelo quindi a fettine regolari, dello spessore di circa un centimetro e mezzo, e tostatelo sulla piastra o in forno caldo a 180 gradi per circa 15 minuti. I crostini dovranno risultare ben dorati e croccanti fuori ma morbidi all'interno, quindi regolatevi con i tempi e controllateli spesso per evitare che brucino o si secchino troppo. Fateli poi raffreddare. Mezz'ora prima di servirlo, togliete dal frigorifero l'hummus in modo che non risulti troppo freddo. A questo punto potete servire i vostri crostini vegan con hummus di peperone sia già spalmati con la crema di ceci, sia separatamente, in modo che siano i commensali a ricoprire i crostini con la quantità di hummus desiderata. Potete anche calcolare di preparare questo piatto in abbondanza, in quanto l'hummus si conserva in frigorifero, ben coperto, anche per una settimana. Abbiate solo l'accortezza di ricoprirlo con un velo d'olio per evitare che la superficie si scurisca a contatto con l'aria.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se vi piace potete cospargere la superficie anche con semi di cumino o prezzemolo tritato
  • Qualora non gradiste il gusto piccante utilizzate solo la paprica dolce per guarnire l'hummus
  • L'hummus è un piatto molto adatto ai bambini, che però non sempre apprezzano il sapore pungente dell'aglio: in questo caso eliminatelo dalla preparazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare il tris di hummus con carote olive e barbabietola

Per preparare uno speciale antipasto vegetariano oppure una cena particolare dai sapori della natura, una delle ricette più originali e sfiziose da cui prendere spunto è senza dubbio quella del tris di hummus. Il tris di hummus sarà perfetto per un...
Antipasti

Come preparare hummus di ceci e cavolo

Oramai anche la nostra cucina è divenuta internazionale e fa uso di ricette estere. È il caso della realizzazione culinaria che indicheremo qui di seguito: l'hummus di ceci. Si tratta di un condimento a base di pasta di ceci e di tahina, una pasta di...
Antipasti

Come preparare l'hummus di fagioli neri

Sono davvero tante le pietanze che si possono preparare per accogliere i nostri invitati nel miglior modo, anche se alcune, dal gusto estremamente appetitoso e dal potere altamente nutritivo, potrebbero, alla vista o per come vengono definite sembrare...
Antipasti

5 antipasti freddi vegan

È una filosofia di vita ma soprattutto una combinazione di ingredienti gustosi e salutari. Sto parlando della cucina vegan e dei suoi infiniti accostamenti basati sia su ingredienti mediterranei che orientali. In particolare all'interno di questa lista...
Antipasti

5 salse vegetariane per crostini

I crostini sono sempre molto graditi sia negli antipasti, che negli aperitivi. Realizzarli è davvero molto semplice, considerando che in commercio esistono molte salse già pronte all'uso. Ma a volte a causa di intolleranze, regimi alimentari diversi...
Antipasti

10 antipasti vegan

Lo stile di vita vegan trova sempre più sostenitori, in Italia e in tutto il mondo. La cultura vegan influisce soprattutto sulle scelte alimentari. Si esclude dall'alimentazione qualunque prodotto animale. Questo comprende anche quelli che sono frutto...
Antipasti

Ricetta: hummus alla zucca

Se volete una ricetta originale e innovativa, utile per un antipasto o per una cena a buffet e perfetta anche per amici e parenti che seguono un'alimentazione vegetariana o vegana, questa guida potrebbe fare proprio al caso vostro. Nel breve testo di...
Antipasti

Come preparare le piadine vegan farcite

Se amate la cucina vegan e volete assaggiare qualcosa di molto gustoso, ecco a voi la ricetta per preparare delle deliziose piadine vegan farcite. Non contengono nessun glutine quindi possono essere consumate anche da chi soffre di celiachia. Si preparano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.