Come preparare i dolci con vincotto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il vino cotto è un alimento che viene utilizzato per la realizzazione dei dolci; nella maggior parte dei casi i dolci con il vino cotto sono preparati a Natale. Questi tipi di dolci hanno un retrogusto simile al miele e il sapore è come i mostaccioli. Il vino cotto è un alimento molto versatile, perché può essere bevuto al naturale oppure utilizzato nella preparazione di alcuni alimenti; è un ottimo rimedio anche come antidolorifico, per il mal di gola se viene miscelato ad altri ingredienti e viene bevuto caldo. Il succo denso si ottiene dalla bollitura del mosto ed è particolarmente utilizzato in svariate leccornie ed in particolar modo per i dolci. Pertanto, ecco come preparare alcune ricette con il vincotto.

26

Occorrente

  • PER IL VINCOTTO: 2,5 kg di uva (da cui si ricava 1,2 lt. di mosto e circa 400 ml. di vincotto)
36

Biscotti semplici

Con il vincotto si possono realizzare numerose ricette dolci: biscotti, guarnizioni per dessert al cucchiaio (panna cotta, ricotta o budino) o cartellate. Per procedere, pulire l’uva in acqua e bicarbonato. Diraspare il grappolo e raccogliere in una casseruola gli acini. Pigiare l’uva per ottenere maggiore succo possibile. Fare quindi fermentare a temperatura ambiente per circa 3 giorni. Trascorso il tempo indicato, gli acini appariranno un po’ increspati. Il succo avrà iniziato la sua trasformazione in mosto. Pertanto, si passa alla torchiatura. Con uno schiacciapatate, pigiare l’uva, poco alla volta per non intasare lo strumento. Filtrare con un colino il succo e ricavare il mosto da cuocere (sapa). La sapa si ricava dalla lunga bollitura del mosto. Dovrà restringersi ad 1/3 del liquido iniziale. La consistenza sarà simile al caramello, ideale per decorare i dolci.

46

Biscotti con nocciole

Per preparare dei dolci biscotti al vincotto e nocciole, triturare a pezzetti la frutta secca. Versare tutti gli ingredienti, senza un vero ordine, in una casseruola. Impastare fino ad ottenere un composto sodo. Formare dei bastoncini da arrotolare nello zucchero. Deporli sulla leccarda coperta da carta forno e coprirli ulteriormente con un foglio. In questo modo, non bruceranno in superficie. Infornare a 180 gradi per 20 minuti circa.

Continua la lettura
56

Panna cotta

La panna cotta con vincotto è un ottimo e gustoso dessert al cucchiaio. Per preparare i dolci scaldare tutti gli ingredienti in una teglia a bordi alti per 5 o 6 minuti. Incorporare solo alla fine la gelatina sciolta precedentemente in acqua calda. Versare il composto negli stampini monodose e lasciare rapprendere in frigo per qualche ora. Per la presentazione, cospargere il piatto con uno specchio di salsa d'uva. Impiattare la panna e decorarla con il vincotto "a filo".

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare le frittelle dolci di zucchine

Tutti conosciamo il sapore dolce delle zucchine, ma pochi le usano per preparare dei dolci. In realtà esistono alcune ricette tradizionali, come quelle sarde, in cui invece sono la base per delle golose frittelle, buone a fine pasto o per un aperitivo....
Dolci

Come preparare le frittelle dolci senza uova

Le frittelle dolci senza uova, sono una variante più leggera delle frittelle classiche. Realizzarle senza uova, è utile per chi è intollerante a questo ingrediente, o per chi desidera realizzare qualcosa di buono, ma allo stesso tempo leggero. La preparazione...
Dolci

Come preparare dolci senza latte

L'intolleranza al lattosio è sempre più diffusa, sopratutto tra i giovani. Chi adora i dolci e non può rinunciarvi per colpa del lattosio, deve sapere che esistono tantissime ricette di dolci che non prevedono il latte. In alternativa, esistono anche...
Dolci

Come preparare dolci senza uova

Difficile immaginare di preparare dolci senza utilizzare le uova. Nel nostro immaginario collettivo assieme alla farina e allo zucchero le uova sono il primo ingrediente che compare quando pensiamo ad un dolce. Eppure, incredibile a dirsi, è possibile...
Dolci

Come preparare dolci con poche calorie

Tutti siamo più o meno golosi di dolci, e ci piace mangiarli in grandi quantità per poter soddisfare il nostro palato. Sfortunatamente pero' i dolci fanno anche male e contengono molte calorie che a lungo andare possono danneggiare la nostra salute...
Dolci

Come preparare tagliatelle dolci fritte

La preparazione delle tagliatelle dolci fritte è piuttosto semplice. La ricetta potrebbe essere preparata in tempi ancora più brevi, usando una pasta fresca all'uovo già pronta. Tuttavia è importante sottolineare che la buona riuscita del piatto viene...
Dolci

Come preparare dolci ipocalorici

Come non amare i dolci? Allietano la nostra vista grazie alla loro fattura gradevolissima, stuzzicano il nostro olfatto con la loro incredibile fragranza e soddisfano il nostro palato con il loro universo di sapori. E, diciamocelo pure... Migliorano il...
Dolci

Come preparare i dolci americani piu famosi

Come finire nel migliore dei modi un pranzo al ristorante o in famiglia, se non con un goloso dolce? Ogni momento è quello buono. A metà giornata per merenda, a colazione, nel contesto di una festa o quando ci si vuole consolare non c'è niente di meglio....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.