Come preparare i fichi caramellati con mozzarella di bufala

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Siete alla ricerca di un antipasto particolare, ricco di contrasti e facile da realizzare? Intendete stupire i vostri ospiti con un piatto stravagante? Questa guida fa al vostro caso. Qui di seguito, passo dopo passo, vedremo infatti come preparare i fichi caramellati con mozzarella di bufala, completando il piatto con del gustoso speck. Si tratta di un piatto che unisce sapori dolci al sapore affumicato dello speck, in un contrasto unico di sapori e di geografia. Vediamo dunque come procedere nella preparazione di questo piatto che, senza dubbio, vi stupirà.

26

Occorrente

  • Fichi
  • Burro
  • Zucchero
  • Mozzarella di bufala
  • speck
  • miele q.b.
36

La prima operazione da compiere riguarda i fichi: dovrete infatti occuparvi di caramellare tale frutto. Il procedimento è tutt'altro che complesso. Fate sciogliere del burro in una padella e poi versatevi dello zucchero di canna. Mescolate il tutto con accuratezza. Tagliate poi i fichi a metà e disponeteli nella padella con il taglio verso il basso. Lasciateli rosolare a fiamma viva per circa 5 minuti, poi girateli e continuate a farli rosolare per pochi minuti. Infine girateli nuovamente e continuate a farli caramellare per un minuto ancora. Quando i fichi saranno ben caramellati, potrete spegnere la fiamma.

46

Acquistate della mozzarella di bufala dal sapore particolarmente dolce e procedete nel tagliare a metà i bocconcini. Potrete completare il piatto con dello speck il cui sapore particolarmente affumicato andrà a creare un ottimo contrasto con il sapore dolce della mozzarella e dei fichi. Procedete dunque nel seguente modo: adagiate in un piatto una fetta di speck e piegatela a metà nel senso della lunghezza. Disponetevi sopra la metà di un fico ancora ben caldo e poi mezzo bocconcino di mozzarella di bufala. Completate la preparazione aggiungendo l'altra metà del fico come se voleste ricomporlo ed infine avvolgete intorno la fettina di speck.

Continua la lettura
56

Avrete così ottenuto dei fagottini fatti di fichi caramellati, mozzarella di bufala e speck. Disponete tre di questi fagottini in ciascun piatto e completatelo guarnendolo con le altre metà dei bocconcini che vi sono sicuramente avanzati. Decorate poi il piatto a vostro piacimento, aggiungendovi ad esempio un filo di miele quindi servite questo gustoso antipasto. Come potete notare, si tratta di una ricetta estremamente semplice e veloce ma allo stesso tempo fantasiosa ed originale. Preparate questo piatto in occasione di una cena speciale se siete intenzionati a stupire i vostri invitati.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Frittata con mozzarella di bufala al microonde

La frittata con mozzarella di bufala è un piatto abbastanza veloce e gustoso di origine napoletana. Questo piatto, che deve essere preferenzialmente servito caldo, è poco conosciuto e adatto a sorprendere amici e parenti. Inoltre la ricetta mette d'accordo...
Antipasti

Come preparare la stracciatella di bufala in casa

Tipicamente pugliese, ma preparata anche in altre regioni dello stivale, la stracciatella di bufala è composta da mozzarella sfilacciata e panna. Il procedimento per la sua realizzazione non è molto complesso, ma bisogna osservare con attenzione una...
Antipasti

Come preparare la mozzarella aromatizzata alle erbe

La mozzarella è un ottimo formaggio fresco, prodotto con latte intero di mucca o di bufala ed è ricca di proteine, calcio, vitamine e ferro. Ne esiste anche una versione “light” caratterizzata dalla presenza del latte vaccino parzialmente scremato...
Antipasti

Come preparare le pizzette con caprino e fichi

Se siete alla ricerca di un antipasto goloso da servire prima di una cena importante, ecco a voi le pizzette con caprino e fichi. Sono ottime da gustare sia appena sfornate che fredde assieme a un ottimo prosecco. Sono abbastanza semplici da preparare...
Antipasti

Come preparare le tartine con fichi e salmone

Ecco un antipasto di semplice esecuzione, che dà un tocco di colore ed originalità. Le tartine con fichi e salmone sono un’ottima alternativa ai normali antipasti. E’ un piatto prettamente estivo, dal gusto raffinato e dolce. I fichi sono un frutto...
Antipasti

Come preparare i cestini di mozzarella

Con l'arrivo della stagione estiva, le temperature aumentano e molto spesso non si ha voglia di mangiare cibi che possano appesantirci troppo o che siano caldi come la pasta, ma si cerca di mangiare pietanze più leggere. Se non sappiamo cosa preparare...
Antipasti

Come preparare la torta salata alla ricotta con fichi

Siete alla ricerca di qualcosa di sfizioso e irresistibile? Ecco a voi la ricetta per preparare la torta salata alla ricotta con fichi. Il gusto dolce e aromatico dei fichi si abbina alla perfezione a quello più salato della ricotta romana. La torta...
Antipasti

Come preparare i fichi ripieni al formaggio

In estate si iniziano a trovare diverse verdure che sono coltivate localmente, specialmente le drupacee come le zucchine, le melanzane ed i pomodori. Inoltre, in questa stagione è possibile trovare anche le moracee, che sono i fichi. Essi si possono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.