Come preparare i fichi sciroppati

Tramite: O2O 30/08/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Come preparare i fichi sciroppati

Il fico è un frutto considerato fornitore di energia e ricco di fibre, potassio, ferro e vitamina A. Può essere consumato sia fresco che secco, a fine pasto o a colazione, come base per diverse ricette, sia dolci che salate, oppure come confettura. A tal proposito, nella guida che segue, vi sarà spiegato nel dettaglio come preparare i fichi sciroppati, una vera prelibatezza per gli amanti dei dolci più raffinati. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • 1 kg di zucchero
  • 500 gr di zucchero semolato
  • 8 dl di acqua
  • succo di 1 o 2 limoni
  • 1 baccello di vaniglia
36

Versate l'acqua in una casseruola

Iniziate la preparazione dei fichi sciroppati lavandoli accuratamente. Potete decidere di mantenere interi oppure di tagliarli a metà e asciugarli delicatamente con l'aiuto di un panno pulito. Successivamente versate l'acqua in una casseruola, mettetela sul fuoco e aggiungete il succo di limone, che deve essere non trattato; nel caso in cui non lo sia, lasciatelo per qualche minuto in ammollo con del bicarbonato. Unite parte della buccia grattugiata, lo zucchero e la vaniglia. Lasciate cuocere tutti gli ingredienti a fuoco medio per cinque minuti, poi utilizzate un mestolo per togliere i fichi e lasciar cuocere lo sciroppo ancora per altri cinque minuti.

46

Cuocete i fichi

A questo punto potete nuovamente inserire i fichi nella casseruola per farli cuocere altri cinque minuti, ma non è obbligatorio farlo. I fichi ottenuti possono benissimo essere conservati nel frigorifero e consumati entro una settimana, sia come dessert che come merenda. Nel caso in cui preferiate conservarli per un periodo successivo, i fichi dovranno essere posti in barattoli di vetro puliti e sterilizzati. Quest'ultima operazione può essere effettuata immergendo completamente i barattoli, con l'apertura verso l'alto, in una casseruola d'acqua fredda, lasciando in seguito bollire per una mezz'ora e aggiungendo negli ultimi minuti anche i relativi coperchi. Per evitare che i barattoli si scheggino urtandosi tra di loro, mettete uno strofinaccio nella pentola.

Continua la lettura
56

Aggiungete la parte avanzata della scorta del limone

Una volta sterilizzati i contenitori, riempiteli fino ad un centimetro dal bordo superiore con lo sciroppo e i fichi, aggiungete la parte avanzata della scorta del limone e, se desiderate, anche un pizzico di cannella. Per ottenere un sapore ancora più invitante, aggiungete ai fichi e allo sciroppo un filo di rum. Sigillate poi con i tappi e sterilizzate nuovamente facendo bollire sul fuoco per un'altra mezz'ora. Ponete i vasetti in un luogo asciutto e, soprattutto, evitate ambienti luminosi fino al momento in cui si deciderà di consumarne il contenuto. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nel caso in cui preferiate conservarli per un periodo successivo, i fichi dovranno essere posti in barattoli di vetro puliti e sterilizzati.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare i fichi secchi

I fichi freschi comprati al mercato del contadino e dal fruttivendolo hanno sempre un aspetto invitante e succulento. I fichi non solo sono deliziosi da freschi, ma sono ottimi anche secchi. Tuttavia, spesso il risultato non è quello desiderato, ma essi...
Dolci

Come preparare il semifreddo di mascarpone e fichi

Per un pranzo o una cena speciale non deve mai mancare il dolce. Questo non va soltanto pensato in base al menù scelto. Ma occorre riuscire a renderlo unico, magari preparando un dessert fresco e originale. Uno dei più insoliti è senza alcun dubbio...
Dolci

Come preparare la crostata di fichi con crema al limoncello

La crostata è un dolce che si può farcire in molti modi. Uno dei più classici è quello dell'uso della confettura preferita. Ma anche con una crema al cioccolato o pasticcera, magari completa di frutta, la crostata è ottima. Oggi invece la proposta...
Dolci

Come preparare i fichi con il cioccolato

I fichi con il cioccolato sono dei dolcetti calabresi, tipici delle feste. Dalle svariate varianti, sono facilmente reperibili in tutta Italia al supermercato, in qualsiasi periodo dell'anno. Semplici e veloci da preparare, si caratterizzano per la deliziosa...
Dolci

Come preparare lo strudel di fichi e mandorle

Lo strudel è un dolce estremamente conosciuto. Originario delle zone soggette all'antica dominazione austro-ungarica, ormai questo delizioso e sfizioso dessert è celebre in tutta Italia e non solo, grazie al suo gusto intenso nella sua semplicità....
Dolci

Come preparare la torta ai fichi gluten free

La frutta di stagione, oltre ad essere un prezioso elisir di benessere, può anche trasformarsi nella protagonista di ricette semplici ma deliziose. Per profumare la nostra cucina con i sentori zuccherini della frutta, perché non lasciarci tentare da...
Dolci

Come preparare il plumcake ai fichi

Se volete preparare un dolce semplice, gustoso e versatile, ecco a voi la ricetta del plumcake ai fichi. È perfetto da servire come dessert a fine pasto oppure da gustare a colazione o all’ora di merenda. Contiene pochi e semplici ingredienti facilmente...
Dolci

Come preparare la crostata con pere, fichi e noci

La crostata con pere, fichi e noci è molto semplice da preparare. Ha un sapore delizioso e piace sempre a tutti. Per ottenere un buon risultato finale, scegliete pere mature e non troppoi acquose. Potete prepararla con la pasta brisée già pronta all'uso...