Come preparare i filetti di cernia

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare i filetti di cernia
16

Introduzione

La cernia è un pesce delicato appartenente alla specie delle spigole. Essendo una tipologia umida e grassa, esistono differenti maniere per cucinarla e, grazie alla sua consistenza solida, può essere cotta in tantissimi modi. Inoltre la cernia si combina bene ad una grande varietà di cibi, come ad esempio il riso e le verdure. Il pesce viene solitamente sfilettato e lo si può trovare anche nelle zuppe di pesce. Nella seguente guida vi sarà spiegato, a tal proposito, come preparare i filetti di cernia.

26

Occorrente

  • Ingredienti: 400 gr. di filetti di cernia; mezza arancia; vino bianco; 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro; prezzemolo tritato; 2 cucchiai di liquore all'arancia; farina; olio d'oliva; 1 cucchiaio di trito finissimo di carota e cipolla.
36

Riscaldare il forno a 180°

Come prima cosa riscaldate il forno a 180 °C e lavate con cura i filetti eliminando le squame, asciugandoli poi con la carta assorbente. Prendete quindi la farina per infarinare i filetti di cernia e in una padella fate riscaldare 30 ml di olio, finché quest'ultimo non arriverà a 191°C. Mettete i filetti di cernia nella padella e friggeteli finché non saranno dorati e friabili. I filetti devono essere cotti per almeno cinque minuti, girandoli più volte. Togliete dal fuoco i filetti e posizionateli all'interno di un contenitore, in modo da non farli raffreddare. Versate successivamente la carota e la cipolla tritate e, una volta ammorbidite, potranno essere aggiunti i filetti di pesce, un cucchiaio di prezzemolo tritato e del vino bianco.

46

Fare evaporare e aggiungere sale e pepe

Fate evaporare e aggiungete il sale e il pepe per insaporire il piatto e renderlo più delizioso. Serviranno 10-15 minuti di cottura. Nel frattempo, mescolate succo d'arancia, due cucchiai di vino bianco e il concentrato di pomodoro in una ciotola. Ciò che otterrete dopo la cottura lo dovrete versare sui filetti di cernia per poi riscaldarli in forno per circa 10 minuti. Trascorso il tempo necessario, togliete i filetti e metteteli nei piatti, aggiungete il fondo di cottura e, prima di servirli, decorateli con delle fettine di arancia e accompagnate con contorni come purè di patate. Ricordatevi a fine cottura di aggiungere anche due cucchiai di passata di pomodoro.

Continua la lettura
56

Tenere i piatti di portata in caldo

È preferibile tenere i piatti di portata in caldo, in modo da servire il piatto pronto in tavola alla giusta temperatura e non resterà che gustare questa prelibatezza. Altro metodo per cucinare i filetti di cernia è quello di farli marinare per una o due ore prima di cuocerli o di impanarli con il condimento scelto. Mettete quindi la bistecchiera sul fornello a fuoco medio e versateci dell'olio vegetale o dello spray da cucina per non far attaccare il pesce. Grigliate i filetti di cernia per circa cinque minuti per lato fino a che, toccandoli con una forchetta, inizieranno a sfaldarsi.  

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come fare gli involtini di cernia alla crema di asparagi

La cernia è un pesce molto prelibato e dal sapore delicato che si presta bene ad essere preparato in vari modi. Viste le sue dimensioni, la cernia viene solitamente venduta in tranci o a filetti e raramente la si può trovare intera. Oggi vi presentiamo...
Pesce

Ricetta: filetto di cernia alla livornese

Ecco qui una nuova ricetta, in cui cercheremo di riassumere tutto il sapore che i nostri mari sanno donarci. Nello specifico vogliamo proporre una ricetta a base di pesce, da servire ai nostri amici e parenti che verranno a cena o a pranzo da noi ed allo...
Pesce

Come fare la cernia all'arancia

Il pesce fresco è da sempre ritenuto uno degli alimenti più genuini e nutrienti che possiamo portare sulle nostre tavole. Tra l'altro, è consigliato in ogni genere di dieta grazie ai suoi importanti valori nutrizionali ed è facilmente reperibile,...
Pesce

Come fare gli involtini di cernia alla rughetta

Per preparare un ottimo secondo piatto si potrebbe optare per gli involtini di cernia che è un pesce d'acqua salata molto saporito. La cernia ha delle grandi dimensioni e può essere bianca, bruna o dorata, ma qualunque sia la sua varietà viene cucinata...
Antipasti

Come fare i ravioli con ripieno di cernia

Se non si ha alcuna idea di cosa cucinare per gli ospiti in vista del pranzo domenicale si può decidere di preparare dei ravioli con ripieno di cernia. È sicuramente un piatto speciale e di facile realizzazione. Leggendo questo tutorial si possono avere...
Pesce

Ricetta: cernia al cartoccio con patate e pomodorini

La cernia è un pesce molto pregiato che si adatta a cene importanti, pasti a base di pesce e ricorrenze speciali. Ci sono innumerevoli modo di cucinare la cernia ma uno dei migliori è sicuramente la ricetta di cernia al cartoccio con patate e pomodorini....
Primi Piatti

Ricetta: tagliolini al ragù di cernia

La cernia è un pesce molto versatile che ben si presta a molte preparazioni. Le sue carni sono gustose e compatte, e in cottura sprigionano tutto il sapore della cucina mediterranea. I tagliolini al ragù di cernia sono una ricetta sfiziosa e leggera,...
Pesce

Come preparare la cernia al sale

La cernia al sale è un secondo piatto leggero e privo di grassi. Anche se si utilizza molto sale il pesce non risulta salato al palato. Le erbe aromatiche che si utilizzano infatti conferiscono sapore al pesce. La cernia essendo privo di grassi è un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.