Come preparare i filetti di rombo con crema di porro

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Cucinare è la passione di noi italiani e lo sappiamo fare anche piuttosto bene, soprattutto quando si tratta di cucinare pesce. D'Estate mangiare del buon pesce è una cosa tipica e decisamente molto apprezzata dalle persone che si riversano nei ristoranti proprio per assaporare qualche buon piatto tipico. Esistono moltissime ricette per cucinare un buon pesce e renderlo squisito, ma in questa guida vedremo come preparare i filetti di rombo con crema di porro, attraverso pochi e semplici passaggi e in maniera veloce.
Il rombo è un pesce eccezionale in quanto molto magro e facile da digerire, consigliato quindi anche ai bambini ed agli anziani, inoltre è ricco di sali minerali, fosforo e poche proteine, indicato in una dieta ipocalorica per perdere peso grazie anche all'accostamento con la crema di porro. Preparare questo piatto salutare è molto semplice, il filetto si scioglierà praticamente in bocca, al solo pensiero l'acquolina è assicurata. Non dimentichiamo anche che, avendo una sola spina centrale, è soprattutto molto pratico e veloce da cucinare, quindi i filetti sono l’ideale per noi casalinghe moderne molto indaffarate e sempre di corsa. Mettiamoci quindi all'opera per gustare questa squisita pietanza.

28

Occorrente

  • 4 filetti di rombo
  • 3 porri
  • 1 limone
  • 2 tazze di brodo vegetale
  • timo q.b.
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale q.b.
38

Abbinamento

L’abbinamento di questa carne molto fine e delicata, con una crema al porro rende questo piatto un esaltazione di gusto e di sapori alla massima potenza, nonostante il basso contenuto di calorie (90 kcal per 100 g). Inoltre il porro è noto per le sue eccellenti proprietà benefiche per l’organismo, quali toniche, diuretiche, lassative, antisettiche ed anch’esso è un alimento ipocalorico consigliato nelle diete per la perdita di peso, da non sottovalutare altresì le proprietà afrodisiache.

48

Prima cosa da fare

Per prima cosa devi pulite e diliscare il rombo, come già accennato non è un operazione che comporta una gran perdita di tempo in quanto questo pesce è, per fortuna, provvisto semplicemente di una lisca centrale. Nel caso in cui non vi riteniate ugualmente capaci, onde evitare di rovinare questa prelibatezza dalla carne molto delicata, puoi farlo sfilettare direttamente del pescivendolo di fiducia.

Continua la lettura
58

Procedimento

Riponi il pesce su di un tagliere e con l’aiuto di un affilatissimo coltello da cucina taglia successivamente in pezzi di forma quadrata il rombo, ottenendo, così, 4 filetti molto corposi che riporrai momentaneamente da parte. Evita di utilizzare coltelli inadeguati come quelli a seghetto perché potrai rovinare il filetto sfilacciandolo oppure strappandolo. A parte grattugia la scorza di un limone e dosala per bene sui filetti di rombo tagliati, aggiungi ugualmente nello stesso modo anche una spolverata di timo per profumare e speziare il rombo.

68

Preparazione crema

Ora pulisci il porro, taglialo a tocchetti e lascialo sbollentare insieme alle foglie in acqua calda lievemente salata, dopodiché scola e lascialo intiepidire leggermente. Con l’aiuto di un mixer o frullatore da cucina, frulla insieme le foglie lasciandone qualcuna da parte, i pezzettini di porro lasciando qualche tocchetto da parte, aggiungendo 2 tazze di brodo vegetale, aggiustando con un pizzico di sale fino da cucina ed irrorando per finire con una spruzzatina di olio extravergine d’oliva. Otterrai a questo punto una salsina cremosa e succulenta.

78

Unione

Adesso cuoci a vapore i filetti di rombo dopo aver coperto, con le rimanenti foglie di porro, tutta la superficie in precedenza speziata con la scorza di limone ed il timo, in questo modo si conserveranno tutte le proprietà nutritive di questo pesce straordinario. Dovrai prestare molta attenzione, però, ai tempi di cottura del rombo che non dovranno essere superiori ai 15 minuti, onde evitare che questa carne molto delicata, se cotto troppo, possa diventare troppo stopposa perdendo così tutta la sua vellutata natura.

88

Servire caldi

Infine, servi i filetti ancora ben caldi, dopo averli riposti in un piatto da portata, privati delle foglie di porro poggiate in superficie nella cottura ed accompagnati con la speziata crema di porro e qualche tocchetto ancora integro a guarnizione del piatto.
Come potete vedere, preparare i diletti di rombo alla crema di porro non è poi così difficile. Infatti basterà seguire i passi di questa guida per riuscire a preparare un piatto piuttosto gustoso, che sicuramente riscuoterà un gran successo tra i vostri amici. Non mi resta quindi che augurarvi buon lavoro e buon appetito.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare i filetti di rombo ai carciofi

Cucinare il pesce non è facile, soprattutto per i più piccoli che sono sempre quelli più schizzinosi nei confronti di questo piatto. Basta poco, e qualche ingrediente adatto, per accostare dell'ottimo pesce e renderlo un piatto apprezzabile da grandi...
Pesce

Ricetta: filetti di rombo allo zabaione di zucca

Una ricetta a base di pesce, vera sorpresa per il nostro palato, è quella dei filetti di rombo allo zabaione di zucca. Conosciamo tutti l'importanza del frequente consumo di pesce nella nostra alimentazione. Il suo contenuto di Omega 3 apporta tanti...
Pesce

Come preparare il filetto di rombo al forno

Il rombo è un pesce dalla carne delicata e molto gustosa, in cucina si presta a molte ricette e si accompagna ad un numero di contorni vari di verdura; può essere preparato intero o tagliato a filetti, in quest'ultimo caso si consiglia di far tagliare...
Pesce

Filetti di merluzzo a vapore su crema di fave e menta

Mangiare sano e in modo equilibrato, non vuol dire dover rinunciare ad una ricca esperienza di sapori e profumi. Una ricerca più attenta su quello che ogni giorno scegliamo di portare in tavola, può farci in realtà scoprire degli abbinamenti sorprendenti...
Pesce

Filetti di ricciola con crema ai peperoni

I filetti di ricciola con crema ai peperoni sono un piatto adatto sia alle stagioni più calde che a quelle più fredde. Questo perché potrete servirlo come più vi piace, quindi raffreddandolo o riscaldandolo. Si tratta di una ricetta molto facile,...
Pesce

Come fare i filetti di branzino in crema di spinaci

Le ricette preparate con il pesce, sono solitamente quelle più delicate, perfette da servire in tavola per una cena che avete organizzato in casa vostra. Molti sono i pesci che possono essere richiesti per alcune ricette e tra i pesci di allevamento...
Pesce

Come fare il rombo in salsa agrodolce

Il rombo è un pesce molto pregiato, la cui carne, in pescheria, è venduta a prezzi abbastanza alti. Solitamente non viene acquistato da molte persone e per questo motivo molte ricette non sono conosciute ed anche nei ricettari sono rare da trovare....
Pesce

Come preparare il rombo al forno con le patate

Oggi nella nostra pescheria di fiducia abbiamo deciso di comprare una nuova varietà di pesce: il rombo. Non ci siamo mai cimentati nella sua preparazione e non abbiamo idea di dove iniziare. Se abbiamo paura che sia qualcosa di complicato e solo per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.