Come preparare i filetti di spigola agli asparagi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I filetti di spigola agli asparagi costituiscono un secondo piatto caratterizzato da un sapore delicato. Si accompagnano bene con del vino bianco frizzante di qualità servito a temperatura molto bassa. È una specialità primaverile assai semplice da preparare e il risultato finale è garantito.
Assicuratevi di avere tutti gli ingredienti necessari a disposizione e leggete la guida qui riportata per comprendere come preparare al meglio dei gustosi filetti di spigola agli asparagi.

25

Occorrente

  • 16 asparagi
  • 2 spigole medie
  • 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • uno scalogno
  • una noce di burro
  • un mazzetto di prezzemolo
  • sale
  • pepe
  • erba cipollina fresca
35

Per prima cosa prendete le spigole e sfilettatele con delicatezza per evitare di rompere la polpa. Scegliete spigole che abbiano una grandezza media e un peso complessivo prossimo agli 800 grammi circa.
Sistemate i filetti sopra un foglio di pellicola trasparente e ricopriteli con dell'altra pellicola. Appiattiteli con cura adoperando un comune batticarne. Ricordatevi di non imprimere troppa forza al batticarne per evitare di rovinare definitivamente il pesce.
Pulite gli asparagi e lavateli dopodiché con un pelapatate bel affilato eliminate la part finale della scorza troppo filamentosa per essere consumata.

45

Tagliate le punte degli asparagi e mettete da parte quanto rimane. Raggruppate quattro punte di asparagi lunghe più o meno quanto un dito e avvolgetele accuratamente con un filetto di spigola. Adoperate un filo di erba cipollina per legare il vostro fagottino o, in alternativa, del comune spago da cucina. Proseguite in questo modo fino ad aver terminato sia gli asparagi che i filetti di spigola.
Triturate finemente a coltello lo scalogno e fatelo rosolare in una padella nella quale avrete precedentemente scaldato tre cucchiai di olio extravergine d'oliva.
Quando lo scalogno sarà divenuto dorato, aggiungete anche gli involtini di spigola e fateli insaporire a fiamma moderata.

Continua la lettura
55

Procuratevi un'altra padella di medie dimensioni e versateci dentro l'olio rimasto. Appena sarà ben caldo unite la parte dei gambi di asparagi rimasti e cuoceteli aggiungendo qualche cucchiaio d'acqua calda. Appena i gambi saranno cotti trasferiteli in un mixer e frullateli. Passate al setaccio la crema ottenuta per eliminare ogni filamento residuo poi insaporitela con del prezzemolo sminuzzato. Versate la crema sopra gli involtini, aggiungete una noce di burro e proseguite la cottura del pesce dopo aver salato e pepato secondo i vostri gusti personali. A questo punto non dovrete far altro che servire in tavola i vostri gustosi filetti di spigola agli asparagi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare la spigola in crosta di mandorle e pistacchi

Il pesce è molto diffuso e apprezzato in tutta la cucina mediterranea. In questo caso parleremo della spigola, un pesce piuttosto economico, nutriente e anche molto gustoso. Questo piatto appena citato può essere sicuramente una bella variante da proporre...
Pesce

Come preparare la spigola con salsa di zafferano

La spigola, o branzino, è un tipo di pesce che si presta a diverse cotture e ricette. Rientra nella qualità di pesce magro e, se privato della pelle, può essere gustato da chi sta seguendo un regime alimentare leggero. Se avete ospiti a cena e volete...
Pesce

Come preparare la spigola agli agrumi

Quando comincia la stagione calda, tante persone adorano consumare il pesce in quantità maggiore rispetto ai periodi freddi. Negli ultimi anni le ricette di cucina a base di pesce sono variegate e combinate talvolta alla frutta secca (quale i pistacchi...
Pesce

Come preparare la spigola al forno con vongole

La spigola al forno con vongole è un goloso secondo piatto a base di pesce fresco e molluschi particolarmente gradito da chi ama servire in tavola i profumi del mare. È una ricetta molto semplice da preparare a anche i meno esperti ai fornelli riusciranno...
Pesce

Come preparare la spigola con le noci

Quando vi sono cene importanti e si vuole stupire i propri commensali allora bisogna trovare il giusto piatto da preparare. La ricetta descritta di seguito è una vera e propria prelibatezza e non vi sono particolari difficoltà nel preparare il piatto....
Pesce

Come preparare la spigola ai funghi

Giocare con i sapori di terra e di mare dona ai nostri piatti un gusto davvero unico. Questa ricetta, la spigola ai funghi, è un esempio di abbinamento mare e monti, dal risultato assicurato. Infatti i funghi, con il loro sapore delicato, si sposano...
Pesce

Come preparare la spigola in crosta di sale

Il pesce, si sa, non deve mai mancare nella nostra dieta. È un alimento povero di grassi nocivi, ricco di omega tre e anche molto leggero. Si presta a tanti tipi di ricette, il più delle volte, molto facili da elaborare. Tra tutti i tipi di pesce, sicuramente...
Pesce

Come preparare l'orata agli asparagi con pomodorini

Se amate il gusto del pesce fresco e volete evitare di prepararlo usando le solite ricette, ecco a voi un modo inusuale per realizzare l’orata agli asparagi con pomodorini, olive e aglio. È una specialità ricca di sapore che si accompagna bene con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.