Come preparare i finocchi al forno

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I finocchi sono un'ottima verdura da consumare cruda, sgranocchiata come tale o in insalata. È possibile effettuare pure preparazioni al fornello, e quindi consumarli cotti in una grande varietà di modi. Molte sono le ricette che li utilizzano come ingrediente principali. Generalmente si tratta di piatti di cui si vuole esaltare particolari sapori con combinazioni semplici ma originali. Tra queste proponiamo oggi i finocchi al forno, ricetta semplice, veloce e sostanziosa da servire come contorno. Vediamo adesso insieme in che modo è possibile preparare questo piatto semplice, veloce ma gustoso, che sicuramente prenderà di sorpresa i nostri ospiti più scettici o diffidenti.

26

Occorrente

  • Finocchi
  • Burro
  • Farina
  • Latte
  • Sale
  • Pepe
  • Noce moscata
  • Parmigiano (o provola, o scamorza)
  • Pentola
  • Pirofila
  • Forno
36

Prima di tutto puliamo i finocchi e laviamoli bene passandoli sotto l'acqua corrente del rubinetto, quindi tagliamoli in quattro parti. Per le porzioni considerate che sarà necessario un finocchio intero per ogni persona. A questo punto, possiamo decidere se lessare i nostri finocchi, cuocerli al vapore o in pentola a pressione. Quest'ultimo metodo è sicuramente il più rapido, richiedendo soltanto 8-10 minuti. L'altro procedimento che prevede la bollitura in acqua salata richiede invece circa 15-20 minuti, ma è più semplice. In ogni caso, come regola generale, non fatevi condizionare dai tempi e dalle difficoltà quando cucinate ma cercate piuttosto di focalizzare lo snodo decisionale guardando a quella procedura che vi sembra più adatta per l'occasione e in funzione degli invitati. La cottura al vapore richiede lo stesso tempo della bollitura, ma permette di mantenere intatte le qualità organolettiche dell'alimento e di conservare tutti i principi nutritivi, per questo mi sento di consigliarla. Ricordiamoci che i finocchi cotti al vapore o in pentola a pressione andranno salati dopo la cottura.

46

Mentre i finocchi cuociono, prepariamo la besciamella mettendo sul fuoco una pentola con 50 g di burro che faremo sciogliere lentamente. Aggiungiamo quindi 50 g di farina e utilizzando un mestolo amalgamiamo il composto finché non riusciamo a formare una sfera. Abbiate cura di non togliere la pentola dal fuoco finché il composto non subisce una leggera tostatura. Togliamo poi la pentola dal fuoco e aggiungiamo 500 ml di latte, continuando sempre a mescolare il tutto. Poniamo nuovamente sul fornello la pentola e, sempre mescolando, portiamo a ebollizione la nostra besciamella. Una volta raggiunta l' ebollizione cercate di far addensare il composto per almeno 2-3 minuti. Quindi spegnete il fuoco e aggiungete un pizzico di sale, una macinata di pepe, una grattugiata di noce moscata e 50 g di parmigiano.

Continua la lettura
56

Scolate i finocchi e lasciateli intiepidire, quindi disponete il tutto su un unico strato dentro una pirofila lievemente imburrata e distribuite sopra gli stessi la besciamella precedentemente preparata. Ricoprite il tutto con altri 50-100 g di parmigiano grattugiato, se volete potete sostituirlo con provola affumicata o scamorza, in base ai vostri gusti. Ricordate che creando uno strato uniforme di formaggio, riuscirete ad ottenere una crosticina dorata molto croccante. Per terminare inserite il tutto in un forno preriscaldato a 180 gradi per 15-20 minuti, quindi sfornate e servite quando ancora caldo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare i finocchi alla parmigiana

I finocchi sono ortaggio buonissimi e dalle molteplici proprietà benefiche per l'organismo umano. Perfetti per depurare quest'ultimo, i finocchi sono anche poveri di calorie e ricchi di gusto. In questa semplice guida, a tal proposito, vi sarà spiegato...
Antipasti

Come preparare il soufflé di finocchi

Il finocchio è l'alimento ideale per chi tiene alla propria forma fisica, è un ortaggio con ridotto contenuto calorico, povero di grassi e ricco di fibre e di vitamine. Questo piatto è abbastanza leggero ed è consigliato soprattutto in estate. Ecco...
Antipasti

Come preparare l'insalata di polpo e finocchi

In questa guida, passo dopo passo, spiegherò come preparare l'insalata di polpo e finocchi. Si tratta di una specialità che unisce la prelibatezza del pesce alla freschezza di una croccante verdura come il finocchio. Così facendo, si andrà a creare...
Antipasti

Come preparare i finocchi stufati

Quando si decide, spesso in maniera inevitabile, di cominciare un'alimentazione controllata tutti ci siamo ritrovati davanti al dubbio di come cucinare una pietanza all'apparenza triste e noiosa tale da renderla appetibile non solo al palato ma anche...
Antipasti

Come preparare la frittata di finocchi

In cucina si possono usare tutte le parti del finocchio. Il grumolo bianco (erroneamente ritenuto un bulbo) del finocchio coltivato si può mangiare crudo nelle insalate oppure lessato e gratinato e si può aggiungere agli stufati. Per quanto riguarda...
Antipasti

Ricetta: finocchi gratinati senza besciamella

In una dieta sana, è fondamentale inserire moltissime verdure di vario tipo, almeno due volte al giorno. La verdure possono ovviamente essere cotte in decine di modi differenti, ma una delle cotture migliori, rimane quella al forno. Se avete in casa...
Antipasti

Ricetta: finocchi al pomodoro e basilico

Ecco una nuova ed interessante ricetta, mediante il cui aiuto, poter imparare come e cosa fare per realizzare e creare nella propria cucina, i famosi ed anche unici, finocchi al pomodoro e basilico, che piaceranno non solo ai nostri ospiti grandi, ma...
Antipasti

Ricetta: finocchi al parmigiano in padella

I finocchi alla besciamella gratinati al formaggio, rappresentano un sostanzioso contorno o un ricco secondo piatto vegetariano, perfetto da assaporare durante la stagione fredda. Per un'alternativa leggera e più veloce da preparare, senza tuttavia dover...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.