Come preparare i fusilli alle melanzane gratinati

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se volete proporre in tavola un primo piatto gustoso e tipicamente mediterraneo, ecco a voi la giusta soluzione: fusilli alle melanzane gratinati. Si tratta di una specialità ricca di sapore ma semplice da realizzare. Anche i meno esperti di cucina e fornelli otterranno un risultato eccellente sotto ogni punto di vista. Assicuratevi di avere in dispensa gli ingredienti nelle quantità indicate e mettetevi subito al lavoro. Leggendo attentamente la guida riportata a seguire, non vi risulterà particolarmente difficile comprendere come preparare questi fusilli alle melanzane gratinati aromatizzati con basilico fresco.

25

Occorrente

  • 350 g di fusilli
  • 600 ml di passata di pomodoro
  • 2 melanzane
  • 400 g di mozzarella
  • Olio extravergine d’oliva
  • Olio di arachidi per friggere
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • Un mazzetto di basilico
  • Sale
35

Per prima cosa prendete le melanzane e, dopo averle spuntate, lavatele bene sotto il getto della fontana. Dopo averle asciugate, appoggiatele su un piano di lavoro e tagliatele a fette non troppo sottili nel senso della larghezza in modo tale da ottenere delle rondelle. Versate abbondante olio di arachidi in una padella e fatelo scaldare bene. Adoperatelo per friggere le melanzane. Appena saranno pronte prelevatele con una schiumarola e adagiatele sopra della carta assorbente per alimenti.
Intanto versate il pomodoro in un tegame e fatelo scaldare bene a fiamma vivace. Aggiungete delle foglie di basilico fresco spezzettate con le mani, un filo di olio extravergine d’oliva e salate. Mescolate e lasciate cuocere il tutto per circa trenta minuti.

45

Riempite una pentola con acqua fredda e mettetela sul fuoco. Quando inizierà a bollire salatela e usatela per lessare i fusilli. Scolateli ancora al dente e trasferiteli subito in una terrina. Aggiungete la mozzarella tagliata a dadini, il sugo di pomodoro e metà del formaggio grattugiato poi mescolate accuratamente con un cucchiaio di legno.
Prendete una pirofila capiente adatta per le cotture in forno e versateci un terzo della pasta così condita. Ricoprite con uno strato di melanzane fritte e poi ricoprite con uno strato di fusilli. Procedete in questo ordine fino a terminare tutti gli ingredienti. Spolverizzate la superficie della terrina con il parmigiano grattugiato rimasto.

Continua la lettura
55

Preriscaldate il forno a 180°C e, appena sarà ben caldo, infornate la pirofila e cuocete il tutto per circa trenta minuti. Quando sulla superficie si sarà creata un’invitante crosticina dorata, sfornate la terrina e portatela subito in tavola.
Accompagnate questo primo piatto sostanzioso con un ottimo vino rosso d’annata abbastanza alcolico e il successo sarà assicurato. Se volete aggiungere un pizzico di sapore in più ai vostri fusilli, aggiungete dei pinoli tostati o, se preferite dei gherigli di noci sempre tostati e spezzettati con le dita.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: fusilli con melanzane e gamberetti

Un piatto ideale per unire il mare e la terra, consiste nella preparazione dei fusilli con le melanzane e i gamberetti. Si tratta di una ricetta che unisce la freschezza dei gamberi che ricordano tanto l'estate, con le melanzane, frutto di terra. In questo...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli alle melanzane

La cucina italiana vanta piatti la cui fama è anche oltreoceano. Tra queste le ricette che più rappresentano il tricolore sono i primi piatti, in particolare la nostra deliziosa pasta. Ogni regione italiana possiede un primo piatto della tradizione,...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli con stracchino, crudo e melanzane

All'interno di questa guida, andremo a parlare di cucina. Nello specifico, in questo caso, ci dedicheremo ad una ricetta particolare: i fusilli con stracchino, crudo e melanzane. Andremo passo passo a dare i consigli giusti perché la preparazione della...
Primi Piatti

Come preparare i fusilli alla siciliana

I fusilli sono un tipo di pasta di semola di grano duro che si caratterizza per la sua forma a spirale, adatta ad accogliere sughi piuttosto corposi, che riescono ad attaccarsi perfettamente alla superficie della pasta, esaltandone il sapore. Ottimi con...
Primi Piatti

Come preparare i tortiglioni ai porcini gratinati

I tortiglioni ai porcini gratinati sono un primo piatto goloso, perfetto da proporre in tavola durante il pranzo della domenica. Adoperando porcini freschi il risultato sarà eccezionale ma se non riuscite a reperirli, optare per quelli surgelati. Chi...
Primi Piatti

Come preparare i fusilli all'ortolana con crema di formaggio

Ecco pronta la realizzazione di una grande e speciale ricetta, attraverso il cui aiuto, poter essere in grado di mettere e portare in tavola, tutto ciò che la terra è in grado di donarci. Nello specifico cercheremo d’ imparare come poter preparare...
Primi Piatti

Come preparare i maccheroni gratinati ai cavolini

I maccheroni gratinati ai cavolini sono il piatto ideale da proporre per una cena organizzata in famiglia. Questa specialità è facile da preparare e mette d’accordo sempre tutti. La crosticina dorata che si forma sulla superficie durante la cottura...
Primi Piatti

Come preparare i fusilli al tonno con verdure grigliate

Quando arriva la stagione calda si cerca sempre di cucinare piatti freschi. Portando in tavola pietanze che racchiudono leggerezza e gusto. Tra le tante ricette potete preparare i fusilli al tonno con verdure grigliate. Questo è una ricetta ideale per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.