Come preparare i gamberetti in agrodolce

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare i gamberetti in agrodolce
17

Introduzione

Alzi la mano chi non sente l'acquolina in bocca alla vista di questi piccoli e dorati crostacei! I gamberetti sono una vera delizia per il palato, in tutte le loro preparazioni. Esposti sui banchi delle pescherie, riportano subito alla mente una serie innumerevole di ricette. Fritti, come cocktail, sulle tartine o come condimento per pasta o risotti, eccoli lì: a suggerirti di farne provvista. Ed oggi, a differenza delle classiche realizzazioni, vedremo un metodo squisito per portarli in tavola. Ispirandoci ad una tipica ricetta orientale, ecco come preparare i gamberetti in agrodolce.

27

Occorrente

  • 300 g di gamberetti (già puliti); una cipolla grande; 120 ml di aceto di vino bianco; 120 g di zucchero; un cucchiaio di fecola di patate; sei cucchiai colmi di passata di pomodoro; 250 ml di acqua; olio evo, sale e pepe nero q.b.
37

Lavare i gamberetti

Per preparare i gamberetti in agrodolce, occorre innanzitutto una ferrea pulizia di questi golosi crostacei. Sotto il getto dell'acqua corrente, laviamoli a fondo. Nel contempo, eliminiamo anche il guscio, la coda ed il nero filamento interno. Una volta ben puliti, lasciamo i gamberetti a sgocciolare in un colapasta.

47

Preparare la salsa agrodolce

Dedichiamoci ora a preparare la salsa agrodolce per i nostri gamberetti. In un pentolino, inseriamo un cucchiaio colmo di fecola di patate. A freddo, uniamo un cucchiaio di aceto ed amalgamiamolo alla fecola di patate. Una volta ottenuto un composto privo di grumi, versiamo gradatamente il restante aceto. Sempre mescolando, aggiungiamo lo zucchero, l’acqua e la passata di pomodoro. Poniamo il pentolino sulla fiamma media. Continuiamo a rimestare fino al bollore della salsa. Abbassiamo il fuoco e lasciamo cuocere per 30 minuti circa. Verifichiamo la cottura con costanza. Mescoliamo frequentemente il composto, per evitare che si attacchi sul fondo del pentolino. Non appena la salsa si addenserà, togliamola dal fuoco. Infine lasciamola intiepidire.

Continua la lettura
57

Cuocere i gamberetti

Per preparare i gamberetti in agrodolce, vediamo adesso come cuocere i nostri crostacei. Priviamo della buccia una cipolla piuttosto grande. Poi laviamola e riduciamola in fette sottili. In una padella, scaldiamo un po' di olio extra vergine di oliva. Versiamo al suo interno le fettine di cipolla, rosolandole a fiamma vivace per qualche minuto. Uniamo quindi mezzo bicchiere d’acqua, portando il tutto a cottura. Attendiamo fino a che la cipolla risulterà morbida e l'acqua evaporata. A questo punto, togliamo la cipolla dalla padella. Al suo posto, inseriamo dell’olio evo e lasciamolo scaldare. Versiamo i gamberetti, saltandoli in padella per qualche minuto. Saliamo e pepiamo. Aggiungiamo infine la cipolla messa da parte ed annaffiamo i gamberetti con la salsa agrodolce. Serviamoli in tavola ben caldi, in accompagnamento ad un vino bianco fresco. http://www.cookaround.com/ricetta/gamberetti-in-salsa-agrodolce.html.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si può servire a tavola la restante salsa in agrodolce in una piccola ciotola a parte.
  • Per un migliore esito della ricetta, preferire dei gamberetti freschi.
  • Fare attenzione a dosare bene il sale, poiché i gamberetti sono già abbastanza sapidi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare le Polpette di Gamberetti

Se pensavate che le polpette si potessero preparare soltanto con la carne o con le verdure, è invece importante sapere che anche il pesce ed in particolare i gamberetti, si prestano per questa elaborazione. In riferimento a ciò, ecco dunque una guida...
Pesce

Come preparare un filetto di pesce in agrodolce

Gentili lettori, all'interno di questa guida andremo a dedicarci al tema della cucina. Nello specifico, in quest'occasione andremo a concentrarci sulla preparazione del filetto di pesce in agrodolce.Ma come si fa a preparare il filetto di pesce in agrodolce?La...
Pesce

Come preparare il pesce spada in agrodolce

Un secondo molto gradito da tutti è il pesce spada. Di questo pesce, si possono preparare tanti tipi di ricette e aggiungerlo in qualsiasi menù. Dal punto di vista gastronomico ha carni molto sode ed eccellenti. Tanto che, In tranci o a pezzi si presta...
Pesce

Come preparare la trota in salsa agrodolce

Se credete che preparare il pesce richieda troppo tempo e molto spesso lo sacrificate, rinunciandovi, forse con questa guida vi faremo ricredere. Il pesce è un alimento importantissimo, ricco di antiossidanti e omega-3, gli acidi grassi cosiddetti "buoni",...
Pesce

Come preparare la palamita in agrodolce

Se amate il pesce fresco e volete proporre in tavola una golosa specialità che possa piacere proprio a tutti, ecco a voi la palamita in agrodolce. La palamita è un tipo particolare di sarda molto più grande e gustosa. È abbastanza semplice da cucinare,...
Pesce

Come preparare il branzino alla pancetta in agrodolce

Preparare ricette nuove e al passo coi tempi non è sempre semplice per chi non ha avuto molta dimistichezza con la cucina e la fantasia culinaria. Però, se hai voglia di cimentarti in una ricetta nuova, elaborata e sofisticata ma, al tempo stesso, semplice...
Pesce

Come preparare il filetto di tonno in agrodolce

Il tonno è un ottimo alimento, che fa bene alla linea e anche al palato, perché è molto gustoso e allo stesso tempo a basso contenuto di calorie. Nella guida che segue vi sarà spiegato come riprodurre una tipica ricetta siciliana, da realizzare con...
Pesce

Come preparare i gamberetti marinati al limone

Per un sabato sera divertente ed accattivante, non è sempre necessario uscire di casa e frequentare dei locali. Infatti, una buona idea è quella di preparare qualche succulento aperitivo, direttamente con le proprie mani ed in totale autonomia, da dividere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.