Come preparare i gamberetti in salsa di papaia

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se sei capitato in questa guida probabilmente ultimamente hai voglia di un bel piatto fresco a base di pesce. Probabilmente non hai però neanche voglia di cucinare piatti complessi. Soprattutto hai timore che la puzza di pesce impregni l'intera cucina se non la casa. Bene, sappi che la varietà di pesce commestibile è davvero immensa. Esistono tantissimi tipi di pesce, dai più enormi ai più piccoli, ma di certo tutti saporiti. Nel tuo caso, se hai intenzione di realizzare un antipasto o un piatto leggero a base di pesce ecco cosa devi cucinare. Prepara i gamberetti in salsa di papaia. Questa ricetta non è altro che una variante dei comunissimi gamberetti in salsa rosa. Ti starai chiedendo perché mettere proprio la salsa di papaia, la risposta è più che semplice. La salsa di papaia possiede un sapore particolarmente agrodolce. Questo si abbina perfettamente ai gamberetti. Quindi non perdiamoci ulteriormente in chiacchiere. Ecco come preparare i gamberetti in salsa di papaia.

25

Occorrente

  • 2 cucchiai di polpa di senape, preferibilmente di Coleman
  • 1/4 tazza di senape Dijon
  • 2 cucchiai di aceto di riso o di aceto di prugne
  • 1/2 tazza di miele, più di più come necessario
  • 1 1/2 libbre di papaia, sbucciata, seminata e tagliata in pezzetti da 1/2 pollici
  • Q.b. sale
  • 2 cucchiai di succo di lime fresco
  • 24 gamberetti
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • Q.b. peperoncino di Cayenna
  • 2 cucchiai di foglie di cilantro fresco tritato
  • Cunei di calce per servire
35

Accendete il Grill

Per prima cosa per preparare i gamberetti in salsa rosa dovete necessariamente avviare un grill a carbone. In alternativa, se non possedete un grill a carbone utilizzate tranquillamente un grill classico. Assicuratevi però che il fuoco diventi molto caldo. Quindi regolate la quantità di carbone in modo che si trovi più vicino possibile alla fonte di calore.

45

Preparate la salsa

A questo punto per preparare i gamberetti dovete realizzare la salsa di papaia. Per fare la salsa di papaia dovete eseguire queste semplici istruzioni. Mescolate insieme la senape e l'aceto in una piccola ciotola finché la polvere di senape non si scioglie. Lasciate quindi che il composto della salsa di papaia si amalgami per bene mentre procedete. A questo punto aggiungete il miele in una piccola casseruola pesante. Quest'ultima ponete su fiamma medio-alta. Cuocete, mescolando costantemente con una spatola di gomma. Continuate così finché il miele non inizia a bollire. Deve addensarsi e scurirsi leggermente. Eseguite questo lavoro per un tempo di circa 7 minuti. Abbassate la fiamma facendole raggiungere la media temperatura. Quindi aggiungete la papaia. Cuocete, mescolando di tanto in tanto, finché l'acqua della papaia evapora. Inoltre, la miscela deve diventare morbida, per circa 15 minuti. Togliete dal fuoco e mescolate immediatamente la miscela di senape. Provate ad insaporire la salsa di papaia con sale e succo di limone e mettete da parte.

Continua la lettura
55

Grigliate i gamberetti

A questo punto per ultimare la ricetta dei gamberetti in salsa di papaia passate sopra i gamberetti un filo d'olio. Quindi spolverate con sale e cayenne. Grigliate per 2 o 3 minuti per lato, girando una volta. Servite quindi i gamberetti, guarniti con il cilantro, la salsa di papaia e le cunei di calce sul fianco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

5 succhi di frutta dolci

La frutta è un elemento essenziale che si dovrebbe consumare ogni giorno. Oltre a contenere acqua, apporta anche tutti i nutrimenti necessari per mantenersi in salute. Tra questi ci sono vitamine, sali minerali e carboidrati. Non a tutti però piace...
Carne

Come intenerire una bistecca di manzo

Molte persone considerano la bistecca di manzo uno degli alimenti più pregiati in assoluto. Mangiare una bistecca è sicuramente un pasto salutare e saporito, ma se essa non viene preparata correttamente può diventare dura come la suola delle scarpe....
Dolci

Le migliori ricette per tiramisù

Il dolce mondo della pasticceria sempre più ci stupisce con elaborate e scenografiche preparazioni, degne dei più grandi cake designer. Eppure, molto spesso è nella semplicità che si nascondono le sorprese più buone! Il tiramisù è senza dubbio...
Dolci

Ricetta: crema dolce di avocado

L'avocado è un tipico frutto tropicale, ideale per la preparazione di gustose creme dolci e salate; ed essendo molto ricco di Omega 3, non è necessario aggiungere altri componenti come ad esempio le uova, per evitare di renderla troppo calorica. L'avocado...
Dolci

La frutta più adatta a una cheesecake

Se vi state domandando qual è la frutta più adatta a una cheesecake, considerate che stiamo parlando di un dolce molto apprezzato per la sua freschezza e il suo aspetto sempre invitante. La cheesecake è costituita da una base di biscotti secchi sbriciolati...
Vino e Alcolici

Idee: Cocktail alcolici con la frutta

Dovete organizzare una festa in casa con degli amici o volete semplicemente improvvisarvi barman per una sera ma non sapete da dove iniziare? Continuate allora a leggere questa guida dove troverete alcune idee per creare alcuni tra i cocktail alcolici...
Consigli di Cucina

Come intenerire la carne con un kiwi

Anche se si allevano gli animali nel migliore dei modi o ci affidiamo al nostro macellaio di fiducia, che sa scegliere i tagli più prelibati, non sempre la carne risulta tenera, dopo la cottura. Essa è ricca di fibre, che la rendono dura, ed è importante...
Primi Piatti

Ricetta: risotto allo zafferano, zucchine e gamberetti

Il risotto allo zafferano, zucchine e gamberetti è un piatto molto versatile, in quanto può essere sia invernale che estivo perché gli ingredienti sono disponibili in entrambe le stagioni; il piatto, inoltre, è molto semplice da preparare e richiede...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.