Come preparare i gamberi al lardo

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Come preparare i gamberi al lardo

Se volete colpire i vostri ospiti con un antipasto delicato ma allo stesso tempo gustoso, eccovi in questa breve guida la ricetta giusta perfetta per ogni occasione. I gamberi al lardo sono una ricetta davvero semplice e veloce, ideale per creare un antipasto finger food o un secondo sfizioso e originale. In questa guida, troverete l'esatto procedimento su come preparare dei fantastici gamberi al lardo.

27

Occorrente

  • Gamberi freschi, lardo di Colonnata o pancetta.
37

La qualità finale della ricetta, ovviamente, dipende molto da quella delle materie prime che dovrete utilizzare. Gli ingredienti necessari per questo piatto, dovranno essere necessariamente freschissimi.
Il lardo migliore, è sicuramente quello di Colonnata I. G. P., realizzato rigorosamente con suini italiani, salato con sale marino e stagionato nelle tipiche conche di marmo ad una temperatura naturale insieme a spezie ed erbe aromatiche. Per avere un buon lardo potete rivolgervi anche al vostro salumiere di fiducia o direttamente recandovi in un'azienda agricola certificata.
Per quanto riguarda i gamberi, una volta selezionata la pescheria giusta, verificate la freschezza dei vostri crostacei, osservando il colore del filo intestinale che ne attraversa il corpo che dovrà essere grigio chiaro e non nero.

47

Per iniziare a preparare questo delicato piatto, prima di tutto pulite per bene i gamberi lavandoli sotto l'acqua corrente e togliendo le zampette e gli anelli centrali del carapace. Rimuovete il filo nero centrale (la spina dorsale) e successivamente l’intestino. Entrambi si trovano sul dorso del gambero e sono facilmente eliminabili facendo un’incisione con un coltellino e prelevando il tutto con uno stuzzicadenti. Lavateli nuovamente senza romperli e metteteli a sgocciolare in uno scolapasta.
Preparate adesso un’emulsione composta da olio, succo di limone, prezzemolo tritato, sale e pepe con cui condirete i gamberi, lasciandoli così insaporire per 15 minuti circa, avendo cura di rigirarli ogni tanto. Tagliate ora a fettine sottili il lardo di Colonnata, sgocciolate grossolanamente i gamberi e avvolgeteli nel lardo. Sistemateli su una teglia e metteteli in forno preriscaldato a 180° per 10 minuti circa.

Continua la lettura
57

Una volta tolti dal forno saltateli in una padella antiaderente per altri 5 minuti in modo da permettere al lardo di sciogliersi e dorarsi, lasciando però i vostri gamberi ben inumiditi. Impiattate adesso con un contorno di pomodorini freschi e patate lesse e servite il piatto ben caldo in piccole porzioni o in ciotoline di vetro adatte al finger food da gustare anche in piedi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Verificate la freschezza del pesce prima di acquistarlo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare gli spiedini di bacon, pescatrice e gamberi

Siete alla ricerca di un piatto semplice ma gustoso? Ecco a voi la ricetta che vi spiega come preparare dei gustosi spiedini a base di bacon, rana pescatrice e gamberi sgusciati. Le dosi indicate sono per quattro persone ma se volete abbondare, raddoppiate...
Antipasti

Come preparare i bicchierini di gamberi e crema di zucchine

Gamberi e zucchine sono il perfetto connubio per un aperitivo vincente. Se stai cercando una ricetta buona e diversa per servire i gamberi abbinati alle zucchine ai tuoi commensali sei nel posto giusto. Nei passi che seguiranno infatti ti insegnerò come...
Antipasti

Come preparare i gamberi in pastella al sesamo

I gamberi per le loro caratteristiche nutritive e gustative sono molto spesso alla base di svariate preparazioni culinarie. In particolare i gamberi in pastella al sesamo, ideali da essere inseriti in un buffet e da servire come finger food in una cena...
Antipasti

Come preparare le tartine alla mousse di gamberi

Se abbiamo in previsione di invitare amici o parenti a cena, e vogliamo offrire loro un aperitivo sfizioso, la ricetta suggerita di seguito fa proprio al caso nostro. Stiamo parlando delle tartine, che però in questo caso andiamo a preparare accompagnate...
Antipasti

Come preparare l'aspic di gamberi e porri

Per le strade profumate di legna, già si iniziano a percepire i delicati sentori natalizi. Le prime timide luci iniziano a fare capolino nelle vetrine e sugli scaffali dei supermercati già troviamo panettoni e pandori. Perché allora non testare qualche...
Antipasti

Come preparare i gamberi in pastella

Se stiamo pensando di organizzare un pranzo o una cena molto speciale con tutti i nostri amici e parenti dovremo, prima di tutto, cercare di preparare delle pietanze molto particolari che possano soddisfare tutti i nostri invitati. Se siamo alle prime...
Antipasti

Come preparare l'insalata di melone, gamberi e rucola

Un ottimo piatto da preparare in estate è senza dubbio l'insalata fatta con diversi ingredienti, come verdure, ortaggi, pesce o carni bianche. L'insalata è, infatti, una pietanza leggera, fresca, salutare e che si prepara in pochi minuti. È un piatto...
Antipasti

Come preparare i bicchierini di gamberi e crema di ceci

I bicchierini di gamberi e crema di ceci sono un delizioso finger food che può essere servito come aperitivo o in un ricco buffet di assaggini. La crema di ceci si può preparare anticipatamente. I ceci sono, inoltre, dei legumi con proprietà fantastiche,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.