Come preparare i gamberi in pastella al sesamo

Tramite: O2O 22/12/2017
Difficoltà: facile
17

Introduzione

I gamberi per le loro caratteristiche nutritive e gustative sono molto spesso alla base di svariate preparazioni culinarie. In particolare i gamberi in pastella al sesamo, ideali da essere inseriti in un buffet e da servire come finger food in una cena tra amici, sono un antipasto semplice da preparare, ma allo stesso tempo molto gustoso e sfizioso.
L'aggiunta del sesamo alla pastella base esalterà il sapore dei gamberi e li renderà ancora più croccanti. Inoltre i semi di sesamo in aggiunta al buon gusto apportano anche diversi benefici all'organismo, danno quindi un valore aggiunto alla ricetta.
Passiamo adesso alla ricetta di questi deliziosi gamberi.

27

Occorrente

  • padella con fondo alto
  • gamberi, semi di sesamo, uovo, farina, acqua, sale.
37

Ricetta

Per cucinare questo piatto per quattro persone vi servono 1 kg di gamberi non sgusciati o 600 già puliti, 120 gr di farina 00 o di riso,1 uovo medio, 180 ml di acqua gassata fredda, 50 gr di semi di sesamo, un pizzico di sale e infine olio di arachidi per la frittura.

47

Gamberi

Per prima cosa lavate per bene i gamberi sotto l'acqua corrente, asciugateli con della carta assorbente, staccate poi la testa, eliminate il guscio lasciando attaccata la coda.
Facendo una piccola incisione tirate delicatamente l'intestino, che si presenta sotto forma di un filo nero. Se invece avete acquistato i gamberi già puliti passate direttamente alla preparazione della pastella.

Continua la lettura
57

Pastella

In una ciotola ben capiente inserite per prima la farina, poi un pizzico di sale, separate l'albume dal tuorlo dell'uovo e aggiungete per il momento il solo tuorlo, leggermente sbattuto, unite i semi di sesamo e infine l'acqua gassata ben fredda. Mescolate il tutto per bene con un cucchiaio o una frusta fino a quando non otterrete una pastella bella liscia e senza grumi, ponetela in frigorifero e fatela riposare per almeno un'ora. Montate l'albume a neve ben ferma ed incorporatelo con un movimento delicato dal basso verso l'alto alla pastella ormai fredda.
Adesso che la pastella è pronta passate alla frittura dei gamberi.

67

Frittura

Prendete una padella con fondo alto o un tegame piccolo e mettete a scaldare l'olio di arachidi, fate attenzione che la temperatura dell'olio non sia troppo elevata.
Immergete i gamberi nella pastella precedentemente preparata e friggeteli nell'olio, girandoli due o tre volte, fino a quando non risulteranno dorati e croccanti.
Con l'aiuto di una schiumarola toglieteli dal fuoco e adagiateli su della carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso.
I gamberi in pastella al sesamo sono pronti per essere gustati, serviteli ben caldi e accompagnati con del limone o salse.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete sostituire l'acqua gassata con della birra
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: gamberi fritti al sesamo

Ora andremo a occuparci di cucina, e lo faremo trattando la preparazione in pochi passi di una ricetta davvero ottima: gamberi fritti al sesamo. La guida vi accompagnerà lungo tutti i passaggi della preparazione, cercando di semplificare il più possibile...
Antipasti

Come preparare la pastella al nero di seppia

La pastella è un alimento molto facile e veloce da realizzare. Questo ingrediente è un elemento indispensabile in cucina se si ha intenzione di preparare dei piatti a base di frittura. Esistono diverse tipologie di preparazione della pastella, è possibile...
Antipasti

Come preparare i funghi fritti in pastella

Per iniziare una cena o un pranzo al quale avete invitato parenti e amici, non c'è niente di meglio che un antipasto a base di funghi fritti in pastella. Esistono tanti tipi di pastella nel mondo e moltissime varietà di funghi: questa ricetta prevede...
Antipasti

Come preparare i filetti di baccalà in pastella

I filetti di baccalà in pastella sono una tipica pietanza della cucina laziale. È un piatto gustoso che richiede pochi ingredienti e una semplice preparazione.È uso comune mangiare il baccalà come antipasto per la cena della vigilia di natale oppure...
Antipasti

Come preparare la pastella per i fritti

È ormai risaputo che l'alimentazione giornaliera deve essere sempre varia, ricca di frutta, verdura, pesce e carne. Anche il fritto ricopre un ruolo importante nel metabolismo umano. Non bisogna però abusarne, in quanto la frittura è ricca di colesterolo,...
Antipasti

Come preparare le cozze in pastella

Sono numerose le ricette gastronomiche che riguardano le cozze. Non bisogna mai dimenticare che è pericoloso mangiare le cozze crude. Anche se condite con aceto o limone, le cozze non vanno mai mangiate crude. È fondamentale che avvenga sempre una cottura...
Antipasti

Come preparare gli anelli di calamari in pastella

Molto simile al totano, il calamaro si distingue da esso per il colore bianco-rosato punteggiato di rosso o di bruno e dalla forma delle pinne poste nella parte terminale che, il più delle volte, oltrepassano la metà del corpo. Il calamaro viene pescato...
Antipasti

Come preparare i bicchierini di gamberi e crema di ceci

I bicchierini di gamberi e crema di ceci sono un delizioso finger food che può essere servito come aperitivo o in un ricco buffet di assaggini. La crema di ceci si può preparare anticipatamente. I ceci sono, inoltre, dei legumi con proprietà fantastiche,...