Come preparare i gamberoni allo champagne

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare i gamberoni allo champagne
15

Introduzione

Se intendiamo preparare i gamberoni in un modo diverso dal solito, possiamo optare per lo champagne; infatti, si tratta di un piatto dal sapore delicato, ideale da servire sia come antipasto che come secondo. A tale proposito, ecco le istruzioni su come procedere per preparare questa gustosissima e raffinata ricetta a base di pesce.

25

Occorrente

  • 4 bicchieri di champagne
  • 3 scalogni
  • 2 cucchiai di aceto di vino bianco
  • ¼ di cucchiaino di pepe nero in grani
  • un cucchiaio olio di oliva extravergine
  • 1/2 cucchiaino di pepe nero in polvere
  • 12 gamberoni svenati e spelati
  • 1 cucchiaio di erba cipollina fresca
  • 1 cucchiaio di dragoncello fresco
  • 1 cucchiaio di prezzemolo fresco
  • 2 barrette di burro senza sale
  • 1 busta alimentare con chiusura a pressione
35

Preparare la salsa di champagne

Cominciamo col preparare la salsa a base di champagne. Prendiamo una padella antiaderente preferibilmente dai bordi un po’ alti, e versiamoci poi all'interno due bicchieri di champagne, lo scalogno affettato molto finemente, l’aceto di vino ed i grani di pepe nero; portiamo adesso il tutto ad ebollizione e lasciamo ridurre il tutto per una ventina di minuti, a fuoco medio. A questo punto procediamo con la marinatura dei gamberi. Laviamoli ed asciughiamoli, manteniamo intatte le teste e priviamo le code del guscio, avendo cura però di non asportare la parte finale.

45

Marinare i gamberoni

A questo punto possiamo far marinare i gamberoni, per cui versiamo in una ciotola altri due bicchieri di champagne, un cucchiaio di olio d’oliva, due scalogni tritati ed il pepe, mescoliamo per bene e versiamo il tutto in un sacchetto alimentare. Adesso versiamo i gamberoni nel sacchetto con l’emulsione appena preparata e scuotiamo bene, in maniera tale che i gamberoni si condiscano in modo uniforme. Lasciamo marinare il tutto a temperatura ambiente per al massimo un’ora. Procediamo ora alla cottura dei gamberi, che dovranno essere solo leggermente scottati per preservarne la consistenza e la freschezza. In una padella antiaderente scaldiamo due cucchiai d’olio e spadelliamo i gamberoni per un paio di minuti, per farli diventare rosati. Fatto ciò, li adagiamo in un piatto e attendiamo di condirli con la salsa allo champagne, seguendo le istruzioni riportate nel passo successivo.

Continua la lettura
55

Completare la preparazione

A questo punto la salsa allo champagne la riscaldiamo a fuoco basso aggiungendovi il burro che avremo precedentemente tagliato a tocchetti. Tuttavia è preferibile che il burro sia freddo di frigorifero, altrimenti non si incorporerà perfettamente alla salsa. Regoliamo poi di sale e pepe, oppure in sostituzione di quest'ultimo possiamo anche sminuzzare del peperoncino. Il risultato dovrà essere una salsa di un certa consistenza e leggera, ma non troppo liquida. Completiamo a questo punto la preparazione del piatto annaffiando i gamberoni con la salsa allo champagne e con un'abbondante spolverata di prezzemolo finemente tritato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come fare i gamberoni al limone

Se siete alla ricerca di un antipasto veloce e sfizioso, adatto tanto alle situazioni informali quanto a quelle che richiedono un po' di preparazione in più, i gamberoni al limone fanno al caso vostro. Si tratta di un piatto tipico dei nostri borghi...
Pesce

Ricetta: gamberoni al forno con patate

I gamberoni, alla pari dei gamberi, sono anch'essi dei crostacei. Si conoscono anche come gamberi rossi o imperiali. Le loro dimensioni permettono di gustare appieno le carni interne al guscio. La maggiore quantità di polpa rende i bocconi più intensamente...
Pesce

Come preparare i gamberoni al pepe verde

I gamberoni sono una variante dei gamberi tradizionali, hanno una dimensione maggiore, rispetto, ai gamberi comuni. Per vedere la loro freschezza, basta sentirne l'odore: quelli poco freschi, hanno un leggero odore di ammoniaca, presentano il corpo con...
Pesce

Come preparare i gamberoni con quinoa e zenzero

La quinoa era un alimento che poteva essere trovato solo all'interno dei negozi che si occupano di commercio equo solidale; ora, invece, è possibile acquistarla anche nei negozi che vendono cibo biologico e nei maggiori supermercati. Si tratta di semini...
Pesce

Come arrostire i gamberoni

Stupire amici e parenti invitandoli a cena preparando un succulento menù a base di pesce è l'ideale, ma molto spesso la difficoltà maggiore che si palesa è rappresentata dal fatto che non è semplice cucinare il pesce. Tra pesci, molluschi e crostacei,...
Consigli di Cucina

Come servire i gamberoni

Oggi ti propongo una ricetta molto sfiziosa per preparare i gamberoni gratinati con pane profumato alle erbe, ideali per le festività importanti e le occasioni speciali. È un ottimo piatto da servire ai propri ospiti, un secondo delicato, leggero e...
Pesce

Come preparare i gamberoni alla griglia con aglio e burro

Sapere come cucinare i gamberoni è fondamentale per evitare di rovinare e sprecare un prodotto tanto semplice quanto gustoso. I gamberoni, poco calorici ma ricchi di potassio e fosforo, sono alimenti ottimi che permettono di coniugare una corretta alimentazione...
Pesce

Gamberoni al piri piri

Volete stupire i vostri ospiti e non sapete come fare? Niente paura. Questa è la ricetta che farà sicuramente al caso vostro. I gamberoni al piri piri sono un delizioso aperitivo da servire prima della cena, poiché leggeri ma sfiziosi. Il suo ingrediente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.