Come preparare i garganelli con crema di pecorino ai broccoli

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Dall'Emilia Romagna arrivano diversi tipi di pasta. Tra le più buone e gustose c'è indubbiamente la specie chiamata "garganelli". I garganelli sono un tipo di pasta all'uovo, con la forma simile alle penne e sono anche rigati. Hanno una lunga storia dietro, hanno radici lontane, la prima storia ad essi legata risale al 1725. Questa pasta viene preparata in tantissimi modi, primi piatti dagli svariati gusti, dal classico sugo al tipico ragù bolognese, ma anche con verdure, formaggi e altri modi. In questa guida andremo a vedere come preparare i garganelli con crema di pecorino ai broccoli. Un piatto perfetto e semplice da preparare, anche abbastanza veloce, ideale da servire a pranzo ma anche a cena.

26

Occorrente

  • 600 grammi di garganelli
  • 400 grammi di broccoli
  • 1 spicchio di aglio
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio EVO
  • Basilico fresco
  • 150 grammi di pecorino a dadini
  • pecorino grattugiato q.b.
36

Preparare i broccoli

Prendere i broccoli, ripulirli della parte dura del gambo e lavarli. Poi metterli in acqua che bolle e lasciarli cuocere. Salare l'acqua che contiene i broccoli. Una volta che sono pronti, i broccoli, scolare e mettere da parte un po' d'acqua perché può sempre servire quando si prepara la crema, che magari viene troppo poco cremosa.

46

Preparare la crema

Prendere una padella grande e mettere olio EVO e aglio, soffriggere qualche minuto e poi aggiungere i broccoli e il pecorino a dadini. Ridurre tutto a crema con il frullatore ad immersione o altro robot in casa che generalmente utilizzate per questa operazione. Se avete difficoltà per la cremosità aggiungete un po' di acqua dei broccoli o semplicemente un filo di olio. Non a grandi dosi, ma gradualmente. La crema di pecorino ai broccoli è pronta.

Continua la lettura
56

Unire i garganelli alla crema

Mettere su una pentola di acqua per la pasta, aggiungere il sale a piacere, come si è abituati solitamente. Buttare i garganelli quando l'acqua è pronta. Non lasciarli cuocere troppo, perché dopo avranno ancora qualche minuto di cottura in padella, per essere amalgamati con il resto e poi andrebbero scotti, rovinando tutto e presentando della pasta a tavola non al dente. Quando i garganelli sono pronti, scolare e metterli in padella con la crema di pecorino ai broccoli. Amalgamare il tutto e utilizzare un po' di acqua di broccoli o della pasta per aiutarsi nella fase finale. Quando tutto è pronto, ben cremoso e distribuito si può servire. Mettere la pasta nei piatti, cospargere del pepe nero a piacere, per chi gradisce, alcuni non sono amanti del piccante. Non solo pepe, mettere anche del pecorino grattugiato a piacere. Guarnire con delle foglie di basilico per rendere il piatto più bello. A questo punto è anche pronto per essere servito. Servire immediatamente per mangiare una pasta cotta al puntino.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La pasta può essere comprata fresca o anche secca, i garganelli sono buonissimi in ogni modo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Spaghetti con crema di broccoli e alici

Un tipico alimento autunnale sono i broccoli. Ne esistono tra l'altro in varie forme, si hanno infatti i broccoli in foglie, le cime di rapa, i cavoli-broccoli e tra tutte queste categorie esistono varie sottocategorie degli stessi. Con tutte queste tipologie...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con crema di pecorino, nocciole e tartufo

Una ricetta dai sapori e dai profumi tipicamente autunnali sono gli spaghetti con crema di pecorino, nocciole e tartufo. È una ricetta abbastanza semplice da preparare, non richiede un tempo eccessivo e di solito accontentano i gusti di tutti perché...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con crema di pecorino, pomodori secchi e rucola

Una ricetta che ricorda molto i sapori ed i profumi autunnali sono gli spaghetti con crema di pecorino, pomodori secchi e rucola. La crema di pecorino, infatti, non può essere utilizzata in estate, soprattutto se volete mantenere la linea. I motivi sono,...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con funghi, crema di pecorino e tartufo

La ricetta per un risotto dal sapore tipicamente autunnale è il risotto con funghi, crema di pecorino e tartufo. Questo primo piatto di terra ricorda molto i sapori dell'Umbria e della Toscana, poiché sono terre ricche di funghi, tartufi ed anche di...
Primi Piatti

Spaghetti con crema di broccoli, salsiccia e noci

L'inverno è la stagione in cui ci si può sbizzarrire di più con l'utilizzo delle verdure in foglia, come ad esempio gli spinaci, i broccoli e le scarole. Sono degli alimenti molto sani, ma spesso si tende a cucinarli in maniera poco sana, come ad esempio...
Primi Piatti

Come preparare i garganelli con melanzane e pomodorini

Se desiderate proporre in tavola un piatto gustoso ma semplice da preparare, allora questa guida è ciò che fa al caso vostro. Nei successivi passaggi, infatti, vi illustrerò come preparare dei dei deliziosi garganelli con melanzane e pomodorini. Essi...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con crema di pecorino, tartufo e pomodori secchi

Preparare un buon piatto di pasta, può essere difficoltoso se non si selezionano alcuni ingredienti che possono combaciare perfettamente tra loro. Scegliere gli ingredienti giusti per condire e dar vita ad un buon piatto di spaghetti ad esempio, può...
Primi Piatti

Ricetta: penne, noci e crema di broccoli

Tra le tante eccellenze italiane, la pasta occupa certamente un posto privilegiato! Nella semplicità che la contraddistingue, è racchiuso il segreto del mangiare sano ma con gusto. La pasta è inoltre un alimento estremamente versatile, perfetto per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.