Come preparare i jamoncillos

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il Messico è uno Stato molto importante del continente americano, famoso soprattutto per una varietà culinaria non indifferente, in particolar modo nel campo del salato. Sicuramente molte di queste ricette sono state esportate dai conquistadores, durante il periodo delle conquiste in America, quando gli europei viaggiavano mesi verso questi luoghi per esportare usi, costumi, cibo, educazione e modi di fare. Anche i dolci hanno reso celebre il Messico, perché quando i nostri uomini andavano a colonizzare l’America, portavano con loro le più importanti ricette dei loro paesi. In linea generale però, è vero che il Messico non è famoso a livello mondiale per i dolci, quanto più per i salati. I dolci messicani sono - a livello puramente di fama – sicuramente battuti da quelli europei: basti pensare alla Sacher Torte austriaca, ai dolci ungheresi, dell’Europa dell’Est, francesi, inglesi e soprattutto italiani (cannoli, cassata, pignolata e chi più ne ha più ne metta). Questo non significa che solo l’Europa posso offrire un panorama dolciario in tutto il globo terrestre. Anche il Messico in effetti ha dei dolci da farci provare per capire qual è l’essenza di questo Paese.
In questa ricetta vogliamo farvi capire quali sono i dolci più importanti e più famosi ma in particolare concentrarci sui jamoncillos, dolcetti a base di zucchero e di latte che vi faranno letteralmente impazzire. Non perdiamo ulteriore tempo e andiamo a scoprire come fare in modo facile e veloce. Ecco a voi l’occorrente per preparare dei jamoncillos perfetti.

.

25

Preparazione

La prima cosa da fare per ottenere dei jamoncillos perfetti è innanzitutto procurarsi tutti gli ingredienti che vi abbiamo fornito nella lista degli occorrenti. Partite dal presupposto che affinché i dolci siano buoni, è necessario acquistare ingredienti freschi e di prima scelta.
Iniziate la preparazione dei dolcetti partendo dal latte. Prendete il latte parzialmente scremato o intero e versatelo in una pentolina (le quantità devono essere regolate in base a quanti dolcetti volete ottenere). Accendete la fiamma e mentre lo girate, fate raggiungere la temperatura di ebollizione: solo a questo punto potrete unire lo zucchero e un po’ di bicarbonato.

.

35

Cottura

Successivamente dovete aspettare che il composto si addensi per creare i futuri dolcetti di cui stiamo tanto parlando. Non penserete mica di poterli modellare quando ancora gli ingredienti non hanno creato tra di loro un composto omogeneo? Per questo motivo è bene pazientare e aspettare il momento giusto per spegnere il fuoco. Non ci vorrà moltissimo ma dovete fare attenzione alla fiamma: non deve essere né troppo bassa né troppo alta.

.

Continua la lettura
45

Guarnizione

Infine lasciate raffreddare il composto e quando sarà possibile lavorarlo, create dei quadrati con questo impasto e aggiungete all’esterno tutta la frutta secca che potete finalmente tritare con l’aiuto di un mixer da cucina. Non preoccupatevi di tritare ogni cosa singolarmente: tutto insieme andrà più bene; l’importante è non tritarli eccessivamente ma in modo grossolano.

55

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come preparare gli uramaki giapponesi

Oltre ad essere estremamente di moda gli uramaki giapponesi, sono davvero buonissimi e semplici da preparare. In questa guida sarà illustrato come preparare in casa gli uramaki giapponesi al salmone e cetriolo. Se non amate il salmone e il cetriolo ovviamente,...
Cucina Etnica

Come preparare un'insalata di alghe

Nel regime alimentare vegan sono persino considerate la miglior risorsa di minerali (la tradizione orientale ci insegna che con le alghe si possono preparare zuppe, sushi ma anche ottime insalate). Nei passi di seguito vedremo come preparare un'insalata...
Cucina Etnica

Come preparare il curry di verdure con tofu e latte di cocco

Chi desidera preparare una cena abbondante e sfiziosa all'insegna dei sapori etnici per amici e parenti, potrà ispirarsi a questa golosa ricetta indiana per scoprire come preparare facilmente il curry di verdure con tofu e latte di cocco. Il curry di...
Cucina Etnica

Come preparare il riso allo yogurt

Il riso è un alimento considerato jolly in cucina per la sua versatilità. Tanto che con pochi tocchi, si trasforma in piatti dolci e salati da mettere in tavola in poco tempo. È un ingrediente pregiato e viene adoperato in tutto il mondo per preparare...
Cucina Etnica

Come preparare una cena indiana dall'a alla z

Per preparare un'ottima cena indiana per prima cosa bisogna essere a conoscenza della loro gastronomia. La gastronomia indiana è molto ricercata, in quanto è molto colorata ma allo stesso tempo presenta degli aromi molto speziati. Quest'ultimi alle...
Cucina Etnica

Come preparare il riso per il sushi

La cucina giapponese è una delle più diffuse e apprezzate da tempo. Tanto che, esistono molti ristoranti che si occupano di servire ottimi piatti orientali. Il sushi è uno dei più richiesti per la sua particolarità. Questo si può fare anche in casa...
Cucina Etnica

Come preparare il pollo al limone e miele

Decidere cosa preparare per cena è sempre una scelta difficile, soprattutto quando abbiamo ospiti a casa. Si pensa in pochi minuti ad una ricetta veloce ma allo stesso tempo gustosa che possa soddisfare i nostri amici. Partono così le ricerche per trovare...
Cucina Etnica

Come preparare i tacos di pollo

Se intendiamo preparare un prelibato secondo piatto, o se preferiamo chiamarlo stuzzichino, possiamo cimentarci nell'elaborazione dei tacos di pollo; infatti, se vi piace la cucina messicana, non c'è molto altro da dire, poiché è nota che è davvero...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.