Come preparare i jamoncillos

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il Messico è uno Stato molto importante del continente americano, famoso soprattutto per una varietà culinaria non indifferente, in particolar modo nel campo del salato. Sicuramente molte di queste ricette sono state esportate dai conquistadores, durante il periodo delle conquiste in America, quando gli europei viaggiavano mesi verso questi luoghi per esportare usi, costumi, cibo, educazione e modi di fare. Anche i dolci hanno reso celebre il Messico, perché quando i nostri uomini andavano a colonizzare l’America, portavano con loro le più importanti ricette dei loro paesi. In linea generale però, è vero che il Messico non è famoso a livello mondiale per i dolci, quanto più per i salati. I dolci messicani sono - a livello puramente di fama – sicuramente battuti da quelli europei: basti pensare alla Sacher Torte austriaca, ai dolci ungheresi, dell’Europa dell’Est, francesi, inglesi e soprattutto italiani (cannoli, cassata, pignolata e chi più ne ha più ne metta). Questo non significa che solo l’Europa posso offrire un panorama dolciario in tutto il globo terrestre. Anche il Messico in effetti ha dei dolci da farci provare per capire qual è l’essenza di questo Paese.
In questa ricetta vogliamo farvi capire quali sono i dolci più importanti e più famosi ma in particolare concentrarci sui jamoncillos, dolcetti a base di zucchero e di latte che vi faranno letteralmente impazzire. Non perdiamo ulteriore tempo e andiamo a scoprire come fare in modo facile e veloce. Ecco a voi l’occorrente per preparare dei jamoncillos perfetti.

.

25

Preparazione

La prima cosa da fare per ottenere dei jamoncillos perfetti è innanzitutto procurarsi tutti gli ingredienti che vi abbiamo fornito nella lista degli occorrenti. Partite dal presupposto che affinché i dolci siano buoni, è necessario acquistare ingredienti freschi e di prima scelta.
Iniziate la preparazione dei dolcetti partendo dal latte. Prendete il latte parzialmente scremato o intero e versatelo in una pentolina (le quantità devono essere regolate in base a quanti dolcetti volete ottenere). Accendete la fiamma e mentre lo girate, fate raggiungere la temperatura di ebollizione: solo a questo punto potrete unire lo zucchero e un po’ di bicarbonato.

.

35

Cottura

Successivamente dovete aspettare che il composto si addensi per creare i futuri dolcetti di cui stiamo tanto parlando. Non penserete mica di poterli modellare quando ancora gli ingredienti non hanno creato tra di loro un composto omogeneo? Per questo motivo è bene pazientare e aspettare il momento giusto per spegnere il fuoco. Non ci vorrà moltissimo ma dovete fare attenzione alla fiamma: non deve essere né troppo bassa né troppo alta.

.

Continua la lettura
45

Guarnizione

Infine lasciate raffreddare il composto e quando sarà possibile lavorarlo, create dei quadrati con questo impasto e aggiungete all’esterno tutta la frutta secca che potete finalmente tritare con l’aiuto di un mixer da cucina. Non preoccupatevi di tritare ogni cosa singolarmente: tutto insieme andrà più bene; l’importante è non tritarli eccessivamente ma in modo grossolano.

55

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: spumone al torrone con salsa al caramello

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial dedicato alla cucina, realizzare certe ricette apparentemente complesse, che richiedono la preparazione di salse per condire, può sembrare difficile e oneroso. Tuttavia come vedremo di seguito, con...
Consigli di Cucina

Frutta secca: 10 ricete per utilizzarla

Un ingrediente che si può utilizzare per poter realizzare qualsiasi tipo di ricetta è la frutta secca. Quest'ultimo è un alimento ricco di caratteristiche benefiche per l'organismo. Si tratta di frutta essiccata, attraverso un processo che la priva...
Dolci

Come preparare le praline nocciolate al marzapane

Sicuramente sperimentare varie ricette tra i fornelli non è assolutamente facile, soprattutto se si tratta della preparazione di vari dolci e dolcetti da servire per la cena di Natale. Esistono moltissime ricette di dolci sfiziosi che però, possono...
Cucina Etnica

Ricetta: salsa enchilada

Chi ama la cucina etnica conoscerà di sicuro la salsa enchilada. Originaria del Messico questa salsa è ormai famosa ed apprezzata in tutto il mondo. È una tipica salsa piccante e deve il suo nome al fatto che è usata per condire le enchiladas, un...
Consigli di Cucina

5 farciture per tortillas

Le tortillas sono dei tipici alimenti messicani che ormai però hanno trovato diffusione un po' ovunque nel mondo. Il nome tortillas non è il loro nome originario: furono chiamate così dai colonizzatori spagnoli che le scambiarono per piccole torte....
Dolci

Come fare dolcetti a forma di albero di Natale

Fare dolcetti a forma di albero di Natale è estremamente semplice e divertente. Basta solo un pizzico di manualità e tanta fantasia. Nei passi che seguono, vi indicheremo come procedere. Vi illustreremo come preparare l’impasto e come dedicarvi alla...
Dolci

Come preparare i dolcetti di frutta secca

Quelle che vi propongo oggi sono due ricette semplici ma fuori dal comune. Basta mangiare i soliti dolcetti alla crema, alla marmellata o al cioccolato. In realtà è possibile preparare dei dolcetti anche con la frutta secca. Per frutta secca intendiamo...
Dolci

Come preparare dei dolcetti al cioccolato e melograno

Se desiderate preparare dei deliziosi dolcetti da dare per merenda ai vostri piccoli o da offrire alle amiche durante un tè pomeridiano, questa guida vi sarà davvero utile. Vi indicheremo attraverso semplici passi come preparare dei golosissimi dolci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.