Come preparare i kipferl alla vaniglia

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare i kipferl alla vaniglia
16

Introduzione

Se siete alla ricerca di un dolce originale e gustoso, i kipferl fanno al caso vostro. Essi arrivano direttamente dall'Austria e si preparano principalmente durante le feste natalizie. I kipferl hanno la forma di ferro di cavallo e non sono difficili da preparare: occorrono infatti soltanto pochi e semplici ingredienti. Vediamo dunque in questa guida come fare i kipferl alla vaniglia.

26

Occorrente

  • 375 gr di farina 00
  • 150 gr di mandorle intere spellate
  • 225 gr di burro freddo
  • 2 uova piccole
  • 150 di zucchero semolato
  • 1 bacca di vaniglia
  • zucchero a velo vanigliato q.b.
36

Per prima cosa dovete setacciare la farina in un recipiente e in seguito tritare le mandorle in un frullatore insieme a metà dello zucchero. Se non possedete un frullatore è comunque possibile realizzare questa ricetta utilizzando la medesima quantità di farina di mandorle.

46

A questo punto potete rompere le uova e controllare che siano integre. Unitele quindi alla farina e sbattetele leggermente con l'aiuto di una forchetta. Aggiungete le mandorle tritate e l'altra metà dello zucchero. Tagliate poi a tocchetti il burro freddo. È importante ricordarsi di utilizzare un panetto freddo di frigorifero, non un burro morbido. L'impasto per preparare i kipferl è simile infatti a quello di una comune pasta frolla. Incidete con la punta affilata di un coltello la bacca di vaniglia nel senso della lunghezza. Grattate l'interno della bacca con il dorso della lama del coltello e ricavate i semini della vaniglia. Mettete la vaniglia assieme agli altri ingredienti per aromatizzare.

Continua la lettura
56

Impastate velocemente e formate un panetto liscio. Avvolgete l'impasto dei kipferl nella pellicola e ponetelo in frigorifero per almeno un'ora, meglio se per un'ora e mezza. Trascorso il tempo di riposo, preriscaldate il forno a 180 gradi. Suddividete il panetto in palline grandi quanto una noce. Per ottenere la forma tipica dei kipferl, ricavate da ogni pallina dei salsicciotti di circa 10 cm e piegateli a ferro di cavallo. Infine disponete i kipferl su una leccarda foderata con un foglio di carta da forno e cuoceteli più o meno per 15 minuti nel ripiano di mezzo del forno.

66

Ultimata la cottura, lasciate raffreddare i kipferl su una gratella a temperatura ambiente. Quando saranno freddi, cospargete i kipferl con abbondante zucchero a velo vanigliato. Potete servire i kipferl assieme a una tazza di cioccolata calda o a un tè di buona qualità. Per mantenere la fragranza dei biscotti, conservateli in un contenitore di latta a chiusura ermetica. Se ben conservati, i kipferl alla vaniglia saranno perfetti anche dopo diversi giorni dalla preparazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare il semifreddo al caffè con panna e vaniglia

In estate i dessert preferiti sono quelli freddi. Tanto che, il gelato e il semifreddo vengono sempre inseriti nel menù. Il semifreddo è una composizione che viene utilizzata maggiormente. Infatti, oltre a poterlo gustare semplice si può adoperare...
Dolci

Come preparare i parfait alla vaniglia

Quando si pensa a cosa preparare per dolce ad un pranzo informale oppure come chiudere in allegria una serata tra amici si potrebbe optare per il parfait alla vaniglia, dato che è gustoso e leggero. Si lavora velocemente e si presenta in modo perfetto,...
Dolci

Come preparare il carpaccio di mango alla vaniglia

Se siete alla ricerca di un antipasto light molto diverso da quelli che proponete abitualmente in tavola, ecco a voi il carpaccio di mango alla vaniglia. Si tratta di un piatto molto semplice ma ricco di gusto. Il sapore delicato della bacca della vaniglia...
Dolci

Come preparare l'estratto di vaniglia

Se siete amanti della cucina e vi cimentate in diverse preparazioni dolci, questa ricetta fa al caso vostro. Vi illustreremo come preparare l'estratto di vaniglia fatto in casa. Il procedimento per realizzarlo è davvero semplice ed alla portata di tutti,...
Dolci

Come preparare la torta alla vaniglia

La torta è il più classico dei dolci che viene acquistato o preparato in occasione di feste di compleanno, matrimoni, feste di laurea o altre ricorrenze. Le varianti sono numerosissime, sia dolci che salate, ma in ogni caso la preparazione è generalmente...
Dolci

Come preparare i cioccolatini alla vaniglia

Cioccolato e vaniglia sono un'accoppiata vincente che stimola il gusto e la fantasia. Unirli in un unico dolcetto esalta l'aroma di entrambi gli ingredienti. Tutti apprezzano l'accoppiata di vaniglia e cioccolato, ma nessuno più dei maestri cioccolatieri....
Dolci

Come preparare la crema alla vaniglia con banane

La crema alla vaniglia con banane è un goloso dessert al cucchiaio da servire alla fine di una cena informale organizzata fra amici. È molto semplice da preparare e il risultato finale è sempre garantito a patto che si scelgano materie prime di buona...
Dolci

Come preparare i mini cupcakes alla vaniglia

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter preparare degli ottimi mini cupcakes alla vaniglia, in modo che siano pronti per essere offerti ai nostri amici e parenti che di certo resteranno veramente contenti ed anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.