Come preparare i maltagliati in padella con cozze e ceci

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

i maltagliati in padella con ceci e cozze sono un gustoso piatto autunnale, perfetto da mettere in tavola durante le serate più fredde. Sono semplici da preparare e solitamente vengono graditi da tutti. Bastano pochi ingredienti di qualità per ottenere un risultato eccellente che sicuramente supererà le vostre aspettative. Se avete tutti gli ingredienti a portata di mano mettetevi subito ai fornelli tenendo presente che le dosi date sono per quattro persone. Leggendo la guida a seguire non vi sarà difficile comprendere come preparare degli eccellenti maltagliati in padella con ceci e cozze.

25

Occorrente

  • 400 g di pasta fresca per lasagne
  • 1 kg di cozze fresche
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 350 g di ceci in scatola
  • 2 rametti di prezzemolo
  • olio extravergine d'oliva
  • peperoncino
  • sale
35

Prendete le cozze e pulitele una ad una con una spazzolina metallica per eliminare i filamenti presenti sul bordo. Versate in una padella capiente un filo d'olio extravergine d'oliva, aggiungete uno spicchio d'agio schiacciato con il palmo della mano e unite le cozze. Mettete il tutto suo fuoco a fiamma vivace per far aprire le cozze e dopo qualche minuto buttate via quelle che saranno rimaste serrate. Filtrate il liquido di cottura e mettetelo da parte.
Sgusciate due terzi delle cozze e lasciate le rimanenti assieme al guscio per decorare il piatto alla fine della preparazione.

45

Stendete la pasta delle lasagne su un piano di lavoro e tagliatela a rombi che abbiano almeno un lato di cinque centimetri.
Scolate bene i ceci dal liquido nel quale sono conservati e frullatene un paio di cucchiai adoperando il mixer. Versate in un tegame basso e a fondo spesso un cucchiaio extravergine d'olio, unite l'aglio rimasto sminuzzato e i ceci interi e poi fate insaporire il tutti sul fuoco a fiamma moderata. Dopo qualche minuto di cottura aggiungete la crema di ceci e le cozze, sia quelle sgusciate che quelle intere.
Mescolate bene poi salate e pepate secondo i vostri gusti personali.

Continua la lettura
55

Versate abbondante acqua in una pentola capiente e mettetela sul fuoco. Appena inizierà a bollire salatela e adoperatela per lessare i maltagliati. Scolate la pasta appena sarà cotta e trasfritela nel tegame contenente il condimento.
Mantecate i maltagliati con ceci e cozze a fiamma vivace e prima di servirli in tavola arricchiteli con un po' i prezzemolo tritato e del peperoncino fresco tagliato a rondelle. Accompagnate in tavola questa specialità con un vino rosso abbastanza leggero e poco strutturato: il successo sarà assicurato. Se volete rendere ancora più gustoso questo piatto, aggiungete una spolverata di pecorino grattugiato finemente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: Maltagliati con pesto di fagiolini e ceci

Se volete preparare un pranzo domenicale con i fiocchi, provate a fare i maltagliati con pesto di fagiolini e ceci. Questo è un primo davvero stuzzicante e diverso dal solito. Poiché, vengono adoperati due legumi, che abbinati insieme daranno vita a...
Primi Piatti

Maltagliati ai ceci

I ceci sono legumi ricchi di sapore, particolarmente utilizzati nella cucina italiana soprattutto nelle stagioni fredde. Essendo un ingrediente molto versatile che si presta bene in parecchie ricette, risulta molto gettonato in campo culinario. Essi infatti...
Primi Piatti

Come preparare il risotto cozze e ceci

L'abbinamento pesce e legumi risulta essere particolarmente apprezzato da moltissime persone. Sono molte le ricette che si possono preparare con questo speciale abbinamento, molte delle quali non risultano essere affatto complicate come starete immaginando....
Primi Piatti

Ricette Bimby: pasta di ceci e cozze

La pasta ceci e cozze è una deliziosa ricetta tipica italiana che ben abbina il gusto dolce del legume al deciso e robusto sapore di mare del mitile, armoniosamente legato dalla pasta fresca, che può essere impiegata nelle sue infinite varianti a piacimento,...
Primi Piatti

Ricetta : pasta con ceci e cozze

La ricetta che vedremo oggi, affianca al sapore di mare delle cozze il gusto dei ceci, legumi molto importanti e noti per la loro componente proteica. Questo primo piatto è davvero semplice da realizzare e nonostante l'abbinamento degli alimenti potrà...
Primi Piatti

Ricetta: troccoli con cozze ceci e pomodorini

Per riuscire a fare un primo gustoso occorre mettere un po' di impegno. Cercando di combinare i profumi, i colori e i sapori in maniera equilibrata. La pasta è l'ideale alimento per riuscire in questo vostro intento. In questa ricetta vi suggerisco di...
Primi Piatti

Vellutata di ceci con sautè di cozze e vongole

La possibilità di poter associare alcuni prodotti della terra con quelli del mare, consente di poter realizzare molte ricette originali, dal sapore unico e speciale. Al contrario di quanto si possa comunemente pensare, spesso occorrono davvero pochi...
Primi Piatti

Come preparare la teglia di maltagliati tartufati

La teglia di maltagliati tartufati è una di quelle specialità da riservare alle occasioni speciali. Si tratta di un goloso primo piatto destinato a chi ama i sapori decisi e vuole concedersi di tanto in tanto un peccato di gola. È abbastanza semplice...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.