Come preparare i medaglioni all'aceto con cipolle e peperoni

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se vi piacciono i secondi piatti a base di carne, sicuramente apprezzerete questi deliziosi medaglioni all'aceto con peperoni e cipolle. Un piatto molto ricco che se viene servito in tavola con della polenta può divenire un sostanzioso piatto unico.
Le dosi indicate sono per quattro persone ma se prevedete di avere molti più ospiti a cena non dovrete fare altro che raddoppiare o addirittura triplicare le quantità rispettando rigorosamente le proporzioni. Leggendo le indicazioni a seguire non vi sarà difficile comprendere come preparare dei gustosi medaglioni all'aceto con cipolle e peperoni.

25

Occorrente

  • 8 medaglioni di filetto di vitello
  • 2 cipolle rosse
  • un peperone giallo
  • un peperone verde
  • 100 g di farina
  • 50 ml di aceto bianco
  • 2 rametti di mirto
  • 1/2 cucchiaino di zucchero di canna
  • 20 g di burro
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • pepe
35

Versate la farina che avete a disposizione in un piatto e rotolateci dentro i medaglioni di vitello. Assicuratevi di infarinarli bene sia sui bordi che su entrambi i lati poi scuoteteli vigorosamente per eliminare l'eccesso. Versate un filo di olio extravergine in una padella, aggiungete il burro e scaldate il tutto sul fuoco. Unite i medaglioni e rosolateli a fuoco vivace fino a quando non saranno ben dorati in maniera omogenea. Sfumate con l'aceto bianco bianco e attendete qualche minuto o fino a quando il liquido di cottura non sarà quasi completamente evaporato.

45

Intanto sbucciate le cipolle e affettatele grossolanamente. Dividete a metà i peperoni, eliminate semi e filamenti, poi lavateli sotto il getto della fontana. Dopo averli tagliati a pezzetti aggiungeteli assieme alle cipolle nella padella con i medaglioni. Salate secondo i vostri gusti, insaporite con i rametti di mirto interi e una macinata di pepe abbondante. Proseguite la cottura per un paio di minuti poi prelevate i medaglioni e metteteli da parte in caldo. Cuocete le verdure ancora per cinque minuti a fiamma moderata poi cospargete le verdure con lo zucchero di canna e fatelo caramellizzare per un paio di minuti circa.

Continua la lettura
55

Mescolate le verdure e se il liquido di cottura è troppo poco, aggiungete un cucchiaio o due di acqua. Assaggiate i peperoni e le cipolle: dovranno essere cotti ma ancora ben saldi. Aggiungete di nuovo i medaglioni nella padella e lasciateli insaporire solo qualche istante. A questo punto non vi rimane altro che servire la vostra specialità in tavola. Accompagnatela con un vino rosso corposo come il Chianti o altri vini simili altrettanto strutturati. Potete aggiungere del soffice purè e pane di tipo casalingo o, se preferite, preparate una gustosa polenta che riscalderà le vostre serate autunnali e invernali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare i medaglioni di manzo alle mele

I medaglioni di manzo alle mele sono un gustoso secondo piatto da servire ben caldo in tavola. Questi medaglioni, se accompagnati con polenta, possono divenire un piatto unico perfetto per scaldare le fredde serate invernali. Assicuratevi di avere a portata...
Carne

Arrosto al melograno

Il melograno, tipico frutto rosso autunnale, si dice che abbia il potere di portare fortuna nelle case in cui si espone. Gli alberelli, a parte le spine che li rendono pericolosi nel toccarli, danno prima stupendi fiori arancioni e quindi il frutto vero...
Antipasti

Medaglioni di melanzane

Cercate una ricetta light semplice e molto veloce da preparare? Avete mai pensato a dei gustosissimi medaglioni di melanzane? Si sa, le melanzane sono uno degli alimenti più utilizzati in cucina e i suoi utilizzi sono molteplici. I medaglioni di melanzane...
Pesce

Come fare i medaglioni di salmone al forno con sfoglie di patate

Se avete intenzione di preparare un pasto a base di pesce, che possa essere gustato anche dai palati più esigenti come quelli dei bambini, i medaglioni di salmone cotti al forno sono davvero il piatto perfetto per tutti. Dal sapore intenso e, nello stesso...
Carne

Ricetta: medaglioni di vitello e radicchio

La ricetta dei medaglioni di vitello e radicchio ci permette di gustare un ottimo piatto di carne assieme al radicchio rosso, verdura caratteristica e a denominazione d’origine della nostra Italia. Non sempre i nostri figli, e non solo loro, sono entusiasti...
Carne

Ricetta: medaglioni di vitello al pepe verde

Nella nostra alimentazione, la carne di vitello occupa un posto abbastanza importante, anche se il rialzo dei prezzi negli ultimi tempi ha influito notevolmente nell'indirizzare il consumatore verso l'uso di altri tipi di carne, o meglio verso l'uso di...
Carne

Come preparare le girelle di filetto al bacon

Le girelle di filetto al bacon sono un goloso secondo piatto a base di carne particolarmente gustoso. Nn sono complicate da preparare e, anche i meno esperti ai fornelli, riusciranno a ottenere un perfetto risultato finale. Le dosi indicate sono per quattro...
Carne

Medaglioni di maiale gratinati ai broccoli

I medaglioni di maiale sono un secondo piatto molto apprezzato e raffinato. I medaglioni di maiale si ottengono dal filetto, per questo la loro carne al palato risulta particolarmente tenera e gustosa. I medaglioni di maiale, si possono cucinare in diversi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.