Come preparare i muffin alle fragole senza glutine

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Chi di noi non conosce i muffin? Questi deliziosi dolcetti, contenuti in dei pirottini e dalla pasta morbida, si prestano molto bene per essere consumati a colazione o a merenda. Ne esistono di tantissimi tipi, come al cioccolato, al cocco o alle mele, ma oggi vogliamo proporvi una versione adatta anche a chi è intollerante al glutine, ovvero vi diremo come preparare i muffin alle fragole senza glutine.

25

Occorrente

  • 150 g di farina di riso
  • 100 g di amido di mais
  • 2 uova
  • 150 g di zucchero semolato
  • 80 g di burro
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • 300 g di fragole
  • 120 ml di latte
  • un limone non trattato
35

La preparazione di questi muffin richiede l'uso della farina di riso e dell'amido di mais, entrambe prive di glutine. Lo stesso quantitativo di farina può essere sostituito con un mix di farine senza glutine, in vendita in farmacia e nei supermercati. Come prima cosa preparate le fragole; lavatele per bene e tagliatele a piccoli pezzetti. Prendete un piccolo limone, grattugiate la buccia e spremetene il succo. Unite la buccia del limone e il succo alle fragole e fate riposare il tutto per almeno un'ora. In una ciotola unite lo zucchero alle uova e lavorate il tutto con una frusta elettrica o a mano, fino a quando non diventano belle gonfie. Setacciate le farine insieme al lievito e aggiungetela poco per volta al composto di uova e zucchero.

45

Impastate gli ingredienti con un cucchiaio di legno e infine unite il latte e le fragole con tutto il succo che avranno rilasciato nel frattempo. Alla fine l’impasto dovrà essere omogeneo e non troppo fluido. Versatelo adoperando un mestolo negli appositi pirottini di carta facendo attenzione a non riempirli per più di ¾. In caso contrario rischiereste di vedere l’impasto debordare durante la fase di cottura. Disponete i muffin nell’apposita teglia sagomata oppure, nel caso in cui ne siate sprovvisti, adoperate una placca distanziandoli bene gli uni dagli altri.

Continua la lettura
55

Preriscaldate il forno a 160°C e appena avrà raggiunto tale temperatura infornate i dolcetti e cuoceteli per venti minuti. Appena saranno pronti toglieteli dal forno e fateli raffreddare. Potete consumarli così senza aggiungere nient’altro oppure se siete abili decoratori, riempite una sac-a poche con del frosting aromatizzato alle fragole e decorate la loro superficie realizzando roselline o qualsiasi altra cosa sia di vostro gradimento. I muffin alle fragole senza glutine sono ottimi anche da gustare nei gironi successivi alla loro preparazione. Conservateli in dispensa negli appositi sacchetti per alimenti in materiale plastico, che manterranno intatta la loro morbidezza e fragranza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare una torta di fragole senza glutine

Se siamo intolleranti al glutine ma non vogliamo rinunciare a qualche piccolo piacere possiamo preparare una torta di fragole senza glutine. Questa torta a base di fragole è l'ideale come dessert ma anche come spuntino. Leggera e soffice non appesantisce...
Dolci

Ricetta: muffin ricotta e fragole

Quando si decide di preparare un dolce, spesso si rinuncia poiché si pensa alle calorie di troppo che ha il dolce stesso. Esistono, tuttavia, diversi tipi di dolci con i quali si può, come dire, risparmiare un bel po' di calorie e, soprattutto, bastano...
Dolci

Ricetta: muffin alle mandorle e fragole

I muffin, originari dell'Inghilterra e degli Stati Uniti, sono dei soffici dolcetti, molto simili ai cupcake, che vengono preparati principalmente per arricchire la colazione ed iniziare così la giornata in modo piacevole oppure serviti a merenda. La...
Dolci

Muffin con cioccolato bianco e fragole

I muffin sono dei dolcetti di origine inglese, che poi si sono diffusi in tutto il mondo negli anni. Sono di facile preparazione oltre che buoni, ma altro particolare è che per e decorazione e gusto si può liberare la propria fantasia e accontentare...
Dolci

Come fare i muffin fragole e cioccolato

I muffin sono dei dolcetti dolci che hanno origini dalle bontà culinarie della Gran Bretagna, ma ancor di più dall'America. Sono dolci piccoli e soffici e possono essere preparati in tanti gusti diversi: la parte interessante di questo dolce è che...
Dolci

Muffin integrali alle fragole

I muffin sono un dolce veloce e facile da portare con se. Ce ne sono di infinite varietà con accoppiamenti di ingredienti di ogni tipo. Sono dolcetti soffici e gustosi provenienti dalla cultura americana. In questa guida spiegheremo come realizzare dei...
Dolci

Come preparare il gelato di banana e cannella senza glutine

Nel corso degli ultimi anni la ricerca scientifica ha fatto passi da gigante nel campo dell'allergologia, soprattutto per quanto riguarda l'intolleranza al glutine. Questa patologia si manifesta in così tanti modi che diventa difficile riconoscerla....
Dolci

Come preparare le crostatine alla marmellata senza glutine

Molte persone non possono mangiare molti alimenti per via delle intolleranze e allergie. Infatti, quando qualcuno dei familiari, ha questo problema occorre preparare dei piatti privi di questi elementi. Una delle intolleranze più comune, è quella al...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.