Come preparare i paccheri aglio, peperoncino e taccole

Tramite: O2O 07/07/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Siete in cerca di un primo piatto facile da preparare, fresco, gustoso e ricco di fibre? Siete nel posto giusto allora! Oggi infatti vogliamo mostrarvi come preparare i paccheri aglio, peperoncino e taccole. Un piatto dal sapore forte e deciso per la presenza di aglio e peperoncino, ma al contempo dolce per via delle taccole. Le taccole (o piattoni), sono una varietà poco conosciuta di piselli. Esse sono molto ricche di fibre ed hanno un sapore dolce e delicato. Sono anche utilissime nel periodo primaverile per combattere stipsi e stitichezza. Vediamo nel dettaglio come preparare questo originale primo piatto.

26

Occorrente

  • 2 spicchi d'aglio
  • peperoncino
  • 4 foglie di basilico
  • 300 g di taccole
  • 500 g di paccheri
  • 2 cucchiai di olio evo
  • sale q.b.
36

Lessate le taccole

Prendete le taccole, lavatele accuratamente. Ora, tagliatele a metà, nel verso della loro lunghezza. Nel frattempo prendete una pirofila, riempitela con abbondante acqua. Mettete sul fuoco e portate ad ebollizione. Salate quanto basta. Versatevi dentro le taccole precedentemente pulite. Fatele cuocere per circa 12 minuti, finché non saranno abbastanza tenere. Continuate a leggere come preparare i paccheri aglio peperoncino e taccole.

46

Buttate la pasta

Prendete i paccheri e versateli nella stessa pirofila dove avete messo a bollire le taccole. Dovranno cuocere in contemporanea. Questo metodo, permette alla vostra pasta di assorbire tutti i nutrienti dei piattoni e di avere maggior sapore. Ovviamente dovrete regolarvi con i minuti per far si che taccole e paccheri cuociano perfettamente in contemporanea. Non perdete il prossimo passo su come preparare i paccheri aglio, peperoncino e taccole.

Continua la lettura
56

Servite la pasta

Mentre i vostri paccheri e taccole stanno cuocendo, dovrete preparare la salsa all'aglio. Prendete gli spicchi d'aglio, privateli della buccia e schiacciateli con l'aiuto di un coltello. Tritateli finemente fino ad ottenere una pasta. Versate l'aglio in una ciotola capiente. Ora tritate il peperoncino e il basilico ed unirli all'aglio ridotto in pasta. Versate circa due cucchiai di olio extra vergine di oliva e mescolate fino ad ottenere un composto. Prelevate dalla pirofila dove cucinano le taccole e i paccheri un mestolo e mezzo di acqua di cottura. Unitela al composto di aglio, peperoncino ecc. Scolate i paccheri e le taccole e versatele nella ciotola con la pasta d'aglio, peperoncino, basilico ed olio. Mescolate energicamente. Il vostro primo piatto è pronto! Un piatto dal gusto deciso ed originale, che non farà fatica a conquistare i palati dei vostri commensali.  

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Verificate il tempo di cottura dei paccheri e regolatevi in base a quello, tenendo conto del tempo di cottura delle taccole che è circa di 12 minuti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Spaghetti aglio e olio: la ricetta con peperoncino e curcuma

La classica ricetta che conosciamo tutti e che viene solitamente utilizzata anche per una veloce cena fra amici è spaghetti preparati con aglio, olio e peperoncino: un piatto molto apprezzato, gustoso e nutriente. Nei passi successivi troveremo una versione...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri al sugo di pesce spada

I paccheri al sugo di pesce spada sono un primo piatto gustoso e delicato, con l'autentico sapore del mare. La preparazione è piuttosto semplice, ma è importante scegliere ingredienti di alta qualità. È preferibile il pesce spada fresco, dove possibile,...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri ripieni

I paccheri ripieni rappresentano sicuramente uno dei primi piatti preferiti da tutti gli italiani. Essi infatti racchiudono un sapore semplice ma al contempo unico ed inimitabile. Inoltre i paccheri ripieni non sono molto complicati da preparare e perciò...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri ripieni al baccalà

La migliore alimentazione è quella che comprende tutti i nutrienti necessari al nostro organismo. Per assumerli dovremmo consumare più volte a settimana ogni categoria di alimenti. Variegare la dieta è dunque fondamentale. È importante assumere carboidrati,...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri ripieni con ricotta e funghi

I paccheri ripieni con ricotta e funghi sono un primo piatto assai gradevole e gustoso, ideale per un pranzo in famiglia o con gli amici, da gustare magari, accompagnato da un leggero vino bianco chardonnay. La particolarità di questo piatto, oltre al...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri allo zafferano con verdure

I paccheri allo zafferano con verdure sono un primo piatto molto gustoso ma leggero, adatto anche a chi è perennemente a dieta. Il condimento a base di verdure primaverili insaporite con un trito di cipollotto fresco, rende questo piatto particolarmente...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri guanciale e pecorino

Se volete presentare in tavola un primo piatto molto sostanzioso durante il periodo invernale, ecco a voi i gustosi paccheri con guanciale e pecorino. Si tratta di un primo piatto molto amato da chi preferisce gustare una pasta molto consistente e che...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri cacio e pepe

Se vi capita di fare un viaggio in qualche località del Lazio, avrete la possibilità di ritrovarvi tra i piati proposti dai ristoratori, la pasta cacio e pepe. Si tratta di un primo piatto che si realizza con pochi ingredienti, ma seguendo un preciso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.