Come preparare i paccheri al sugo di calamari

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare i paccheri al sugo di calamari
17

Introduzione

I paccheri sono un formato di pasta tipico della Campania e più di preciso del napoletano: la loro forma ricorda quella di un grosso maccherone. Proprio per le loro dimensioni, si prestano ad essere preparati con sughi molto succulenti, anche se è tradizione farli ripieni. Oggi vi presento una ricetta molto saporita che sono sicura vi conquisterà: seguitemi e vi svelerò come preparare i paccheri al sugo di calamari.

27

Occorrente

  • 400 g di paccheri
  • 800 g di calamari freschi
  • 500 g di pomodori maturi o salsa
  • 1 spicchio d'aglio
  • prezzemolo
  • olio extra vergine d'oliva
  • peperoncino (facoltativo)
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • sale q.b.
  • 1 foglia di alloro
37

Pulite i calamari svuotandoli dalle loro interiora, lavateli per bene sotto l'acqua corrente e tagliateli a rondelle; se decidete di usare i pomodori freschi dovrete spellarli e tagliarli a pezzetti: per facilitare questa operazione, mettete a scaldare in una pentola un po' d'acqua e portatela ad ebollizione; praticate una leggera incisione a croce sui pomodori e non appena l'acqua giunge a bollore, immergeteli per 2 o 3 minuti e una volta trascorso tale tempo, tirateli fuori dall'acqua e facendo attenzione a non scottarvi, spellateli e riduceteli a pezzetti.

47

In una padella molto capiente (dovrà contenere anche i paccheri) versate qualche cucchiaio d'olio e aggiungete uno spicchio d'aglio tritato o se preferite potete lasciarlo intero, per poi eliminarlo. Fate soffriggere leggermente l'aglio e aggiungete subito i calamari, fateli saltare per 5 minuti circa e sfumate con il vino bianco, aggiungendo una foglia d'alloro. A questo punto, mettete l'acqua sul fuoco per far cuocere i paccheri. Una volta che il vino è sfumato completamente aggiungete i pomodori precedentemente spellati e tagliati a pezzetti (o la salsa) e fate cuocere per almeno 15 minuti: se la salsa dovesse risultare troppo densa aggiungete qualche cucchiaio d'acqua, aggiustate di sale e se vi piace potete aggiungere un po' di peperoncino.

Continua la lettura
57

Quando il sugo è quasi pronto, mettete a cuocere i paccheri che avranno un tempo di cottura di circa 10 minuti: controllate bene la cottura in quanto dovrete scolarli ancora molto al dente, perché dovranno ultimare la cottura dentro la padella che contiene il sugo di calamari. Una volta cotti, scolate i paccheri e versateli nella padella insieme al sugo di calamari e fateli insaporire per alcuni minuti: se vedete che tendono ad asciugarsi troppo, aggiungete un po' d'acqua di cottura della pasta. Come tocco finale, tritate un po' di prezzemolo e aggiungetelo alla pasta ma, se non lo amate, potete anche non metterlo o sostituirlo con del basilico fresco. Ora non vi resta che versare i paccheri nei piatti di portata e gustarveli, magari accompagnandoli ad un buon vino bianco. Buon appetito.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scolare i paccheri molto al dente
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare i paccheri al sugo di ceci con capperi

I ceci sono un alimento solitamente utilizzato come frutta secca, o come qualcosa da sgranocchiare nelle festività di paese. Ma questo, se cucinato a dovere, diviene un ottimo condimento, realizzando dei veri e propri sughi. Nella ricetta che verrà...
Primi Piatti

Come fare paccheri al sugo con polpette di melanzane

Fra tutti i tipi di pasta, i paccheri napoletani hanno un posto meritatamente di rilievo. Il nome ha origini nella lingua greca antica e viene anche usato nella lingua italiana per definire un colpo dato simpaticamente con la mano aperta. A base di farina...
Primi Piatti

Ricetta: paccheri al sugo di alici

State guardando il vostro piatto scondito per l'ennesima volta e iniziate a pensare che non ne potete più di mangiare sempre la stessa cosa e vorreste cambiare? Avete voglia di mangiare un po' di pesce fresco o un piatto particolare che non assaggiate...
Primi Piatti

Paccheri alla carbonara e sugo di funghi e pancetta

Avete in programma un pranzo con gli amici ma non sapete proprio cosa cucinare? Ecco un'idea alternativa per rendere gustosa la serata, paccheri alla carbonara e sugo di funghi e pancetta, una ricetta vincente! Basteranno pochi minuti per cui anche per...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri al forno con mozzarella e acciughe

Eccoci qui, pronti a proporre la realizzazione di una nuova ricetta, che può essere realizzata, in casa, magari durante uno dei pranzi della domenica, che si è soliti festeggiare e trascorrere in compagnia di parenti ed amici. Cercheremo d’ imparare...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri ripieni di merluzzo e rucola

I paccheri ripieni di merluzzo e rucola sono una vera leccornia. Il pesce, accostato al retrogusto amarognolo della rucola, acquista immediatamente carattere. La consistenza corposa della pasta fa risaltare tutti i sapori sapientemente mixati. La realizzazione...
Primi Piatti

Ricetta: paccheri ripieni di pesce al forno

I paccheri ripieni di pesce sono una portata deliziosa e molto versatile, che permette di preparare una ricetta diversa ogni volta, ma sempre con l'utilizzo dello stesso tipo di pasta. La versione che vi propongo qui di seguito, è una prima portata gratinata...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri con salsiccia

I paccheri con la salsiccia sono un piatto ideale da mangiare durante la stagione fredda, se poi aggiungete funghi e besciamella la ricetta diventa ancora più sfiziosa! Questa ricetta è di origine campana, in quanto utilizza un formato di pasta molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.