Come preparare i paccheri cacio e pepe

Tramite: O2O 02/10/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se vi capita di fare un viaggio in qualche località del Lazio, avrete la possibilità di ritrovarvi tra i piati proposti dai ristoratori, la pasta cacio e pepe. Si tratta di un primo piatto che si realizza con pochi ingredienti, ma seguendo un preciso procedimento. Se volete cimentarvi nella preparazione di questa ricetta, procuratevi tutti gli ingredienti che vi elencherò di seguito e seguite passo per passo tutto il procedimento di cottura. Ecco allora come preparare i paccheri cacio e pepe.

26

Occorrente

  • 500 g di paccheri
  • 200 g di pecorino romano
  • Pepe nero
  • olio di oliva
36

Cuocete la pasta molto al dente

La prima cosa da fare è quella di mettere a bollire l?acqua con abbondante sale per cuocere i paccheri. È opportuno utilizzare un tipo di pasta trafilato al bronzo, essa si accosta abbastanza bene agli altri due ingredienti. Intanto si deve grattugiare il pecorino romano, elemento fondamentale di questa ricetta. È consigliabile utilizzare un formaggio invecchiato, ma non troppo avanti nella stagionatura. L?ideale per i paccheri cacio e pepe è il pecorino di pienza. Le difficoltà di preparazione si incontrano nell'ultimo e delicato passaggio. Infatti, se si sbaglia si ottiene una pasta che non è ben amalgamata perfettamente con i due ingredienti per cui il gusto è differente..

46

Continuate la cottura della pasta in padella

Una volta che la pasta ha raggiunto la cottura "molto al dente", mettete una capiente padella sul fuoco insieme a qualche cucchiaio d'olio d'oliva e fatelo scaldare. Aggiungete la pasta senza scolarla troppo, aggiungete un po' di pecorino grattugiato, un po' di pepe e mescolate. Man mano che la pasta si asciuga, aggiungete altra acqua di cottura e altro pecorino. Mescolate in continuazione avendo cura di ottenere una pasta con una cremina al pecorino leggermente densa. La cottura della pasta in padella dovrà essere di alcuni minuti, cosa che permette alla pasta di inglobare il sapore del formaggio e del pepe; per questo motivo è fondamentale far cuocere poco la pasta nell'acqua, per poi proseguire la cottura in padella.

Continua la lettura
56

Servite subito

Il tutto va servito velocemente aggiungendo qualche scaglia di pecorino romano come decorazione. Il piatto va accompagnato da un buon bicchiere di vino rosso, preferibilmente fermo. Come si è potuto notare la preparazione dei paccheri cacio e pepe non è molto complessa. Bisogna prestare attenzione alla cottura dei paccheri ed alla quantità di formaggio che si utilizza. Il piatto è molto calorico per cui l'antipasto deve essere leggero: insalata oppure verdure grigliate. Come secondo si può servire del petto di pollo all'aceto balsamico oppure accompagnato con dei funghi. In alternativa la soluzione ideale può essere il petto di pollo alla griglia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Linguine cacio e pepe ai frutti di mare

La cucina italiana offre molti spunti per sperimentare nuovi sapori e soluzioni affascinanti. Le ricette come cacio e pepe sono facili e veloci, ma spesso si tende a sottovalutarne l'incredibile versatilità. Chi ci impedisce infatti di avventurarci in...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri allo zafferano con verdure

I paccheri allo zafferano con verdure sono un primo piatto molto gustoso ma leggero, adatto anche a chi è perennemente a dieta. Il condimento a base di verdure primaverili insaporite con un trito di cipollotto fresco, rende questo piatto particolarmente...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri al sugo di pesce spada

I paccheri al sugo di pesce spada sono un primo piatto gustoso e delicato, con l'autentico sapore del mare. La preparazione è piuttosto semplice, ma è importante scegliere ingredienti di alta qualità. È preferibile il pesce spada fresco, dove possibile,...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri guanciale e pecorino

Se volete presentare in tavola un primo piatto molto sostanzioso durante il periodo invernale, ecco a voi i gustosi paccheri con guanciale e pecorino. Si tratta di un primo piatto molto amato da chi preferisce gustare una pasta molto consistente e che...
Primi Piatti

Ricetta: paccheri con le alici

Oggi vi proponiamo una ricetta di un primo, facile, veloce e decisamente gustoso: paccheri con le alici. Questo piatto fa parte della tradizione culinaria del sud Italia: i paccheri infatti sono un formato di pasta molto usato in Campania sia in zone...
Primi Piatti

Ricetta: paccheri al forno

Per stuzzicare il palato dei vostri ospiti, lasciatevi tentare da una ricetta dal profumo partenopeo come i paccheri al forno. I paccheri sono un formato di pasta generoso, perfetto per farsi accompagnare da sughi elaborati e ricchi. Una ricetta golosa...
Primi Piatti

Ricetta: paccheri ripieni al tonno

I paccheri sono quel formato di pasta tradizionale napoletano molto grande: sono utilizzati in moltissime ricette e con tantissimi ingredienti differenti. In questa guida, seguendo attentamente i passi, vi sveleremo il procedimento di questa ricetta,...
Primi Piatti

Come fare i paccheri con crema di zucca

I paccheri sono un formato di pasta simili a grandi maccheroni che possono essere riempiti con sughi a base di carne o di verdura. La loro origine è napoletana, ma è possibile gustarli ovunque, viste le innumerevoli varianti proposte. Vanno cotti in...