Come preparare i paccheri guanciale e pecorino

Tramite: O2O 23/01/2017
Difficoltà: media
16
Introduzione

Se volete presentare in tavola un primo piatto molto sostanzioso durante il periodo invernale, ecco a voi i gustosi paccheri con guanciale e pecorino. Si tratta di un primo piatto molto amato da chi preferisce gustare una pasta molto consistente e che mantiene alla perfezione la cottura. Con pochi e semplici ingredienti, anche i meno esperti di cucina riusciranno a preparare un piatto squisito che sicuramente riscuoterà un grande successo. Leggendo le indicazioni riportate a seguire, vi risulterà semplice capire come preparare questi invitanti paccheri con guanciale e pecorino.

26
Occorrente
  • 400 g di paccheri
  • 200 g di guanciale
  • 5 tuorli
  • 200 g di pecorino
  • 100 di parmigiano reggiano stagionato
  • Sale
  • Pepe
36

Per prima cosa prendete il guanciale e tagliatelo a fette abbastanza sottili adoperando un coltello ben affilato. Sistematelo sopra una placca coperta con un foglio di carta da forno. Preriscaldate il foro a 180°C e, appena avrà raggiunto la temperatura desiderata, infornate la teglia e cuocete il guanciale per un quarto d?ora o fino a quando non risulterà croccante.
Rompete le uova separando gli albumi dai tuorli. Versate questi ultimi in una ciotola e aggiungete sia il pecorino grattugiato finemente che il parmigiano reggiano stagionato. Mescolate bene gli ingredienti con una frusta.

46

Intanto versate abbondante acqua in una pentola capiente e mettetela sul fuoco. Quando inizierà a bollire salatela e poi usatela per lessare i paccheri. Scolateli ancora al dente seguendo i tempi di cottura riportati sulla confezione e poi trasferiteli direttamente nella ciotola contenente il condimento a base di uova e formaggi. Tenete da parte un mestolo di acqua di cottura che vi sarà utile poi.
Mantecate i paccheri con i formaggi a bagnomaria in modo tale che l?uovo inizi a rapprendersi leggermente. Se notate che la pasta rimane troppo asciutta, aggiungete un po? di acqua di cottura fino a dare la giusta consistenza al tuorlo dell?uovo.

Continua la lettura
56

Dopo un paio di minuti togliete la ciotola dal bagnomaria e aggiungete il guanciale croccante spezzettato con le mani. Mescolate e servite subito in tavola i vostri paccheri con guanciale e pecorino dopo averli insaporiti con una generosa macinata di pepe. Se volete rendere ancora più gustoso questo piatto, potete aggiungere dei pistacchi tostati triturati finemente o dei pinoli sempre tostati ma interi. Servite questo piatto assieme a un vino rosso di buona qualità e fatelo seguire da un secondo piatto molto leggero, preferibilmente a base di verdure di stagione in insalata o stufate a seconda delle vostre personali preferenze.
Se non amate la pasta di grande formato, sostituite i paccheri con linguine o penne rigate.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Tagliolini con fave guanciale e pecorino

Nella cucina italiana sono presenti centinaia di ricette capaci di soddisfare ogni tipo di palato. Tra un antipasto e un dessert, i buoni piatti di casa nostra non lasciano nulla al caso. Esistono tuttavia degli alimenti che possiamo considerare un vero...
Primi Piatti

Ricetta: paccheri cozze e pecorino

Cozze e pecorino, vi suona strano? Fino a poco tempo fa, azzardare il binomio pesce-formaggio era come peccare di brutale eresia: risultato.... Un feroce storcere nasi e barricarsi dietro l'ottusa consuetudine (il pesce con aglio, olio, prezzemolo e nulla...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con zucca e guanciale

Ormai il risotto nelle cucine italiane non manca mai. Ed è proprio per questo motivo che in questa guida vi spiego come prepararlo. In particolare ecco come preparare il risotto con zucca e guanciale. Un primo piatto che al solo pensiero fa venire l'acquolina...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri cacio e pepe

Se vi capita di fare un viaggio in qualche località del Lazio, avrete la possibilità di ritrovarvi tra i piati proposti dai ristoratori, la pasta cacio e pepe. Si tratta di un primo piatto che si realizza con pochi ingredienti, ma seguendo un preciso...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri allo zafferano con verdure

I paccheri allo zafferano con verdure sono un primo piatto molto gustoso ma leggero, adatto anche a chi è perennemente a dieta. Il condimento a base di verdure primaverili insaporite con un trito di cipollotto fresco, rende questo piatto particolarmente...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri al sugo di pesce spada

I paccheri al sugo di pesce spada sono un primo piatto gustoso e delicato, con l'autentico sapore del mare. La preparazione è piuttosto semplice, ma è importante scegliere ingredienti di alta qualità. È preferibile il pesce spada fresco, dove possibile,...
Primi Piatti

Spaghetti con guanciale, cipolla e pomodori secchi

Gli spaghetti con guanciale, cipolla e pomodori secchi sono una ricetta molto semplice ed allo stesso tempo molto originale. Assomigliano molto ad un'amatriciana, ma sono un po' diversi, più particolari. Vista la presenza del guanciale, questo primo...
Primi Piatti

Ricetta: paccheri con le alici

Oggi vi proponiamo una ricetta di un primo, facile, veloce e decisamente gustoso: paccheri con le alici. Questo piatto fa parte della tradizione culinaria del sud Italia: i paccheri infatti sono un formato di pasta molto usato in Campania sia in zone...