Come preparare i paccheri ripieni al baccalà

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Come preparare i paccheri ripieni al baccalà

La migliore alimentazione è quella che comprende tutti i nutrienti necessari al nostro organismo. Per assumerli dovremmo consumare più volte a settimana ogni categoria di alimenti. Variegare la dieta è dunque fondamentale. È importante assumere carboidrati, proteine e anche una certa dose di grassi. La "qualità" di tali elementi può variare e certi alimenti sono più salutari di altri. Il pesce è un'ottima fonte di proteine e acidi grassi essenziali. Consumarlo spesso fa bene al nostro corpo e alla nostra mente. Ma non tutti lo amano. Allora come possiamo renderlo più appetitoso? È semplice: unendolo al sapore della pasta. Con i nostri paccheri ripieni al baccalà avremo un piatto unico e sostanzioso. Vediamo come preparare questa ricetta.

26

Occorrente

  • 1 lt di brodo vegetale
  • 1 cucchiaio di farina
  • 4 cucchiai di vino bianco
  • 300 gr di polpa di pomodoro
  • 250 gr di paccheri
  • 400 gr di baccalà già ammollato
  • 1 patata
  • 2 scalogni
  • 2 pomodorini secchi
  • 10-15 olive nere snocciolate
  • 1 spicchio di aglio
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Prezzemolo tritato q.b.
36

Preparare il baccalà alla cottura

Per prima cosa puliamo e tritiamo gli scalogni, che faremo appassire in padella con 2 cucchiai d'olio. Nel frattempo possiamo dedicarci al baccalà. Puliamolo con attenzione, rimuovendo la pelle ed eventuali spine presenti nelle carni. Dunque tagliamolo in pezzi e uniamolo agli scalogni, spolverizzando con della farina. Lasciamo rosolare il pesce per alcuni minuti, mentre noi tagliamo a fettine le patate. Irroriamo il baccalà con il vino, dunque lasciamo evaporare. Uniamo le patate e il brodo, che possiamo preparare in anticipo. Copriamo il pesce con il coperchio e cuociamo a fuoco dolce per 8 minuti.

46

Lessare i paccheri

Il baccalà diverrà soffice e potremo facilmente sminuzzarlo, direttamente in padella. Continuiamo a cuocere il pesce finché non si asciugherà. Trasferiamo il baccalà in un mixer e frulliamo. Portiamo a bollore una pentola d'acqua, saliamo e cuociamo i paccheri al dente. Scoliamo la pasta e passiamola subito sotto acqua corrente. Manterremo i paccheri sodi, perfetti per l'ultima fase di cottura. Ungiamo una pirofila con olio e stendiamovi i paccheri. Riempiamo i paccheri a metà con il ripieno al baccalà. Schiacciamo appena per distribuire la farcitura all'interno.

Continua la lettura
56

Condire e servire il piatto

Affettiamo l'aglio e rosoliamolo in padella con 2 cucchiai di olio. Aggiungiamo sia i pomodorini secchi sia la polpa di pomodoro e mescoliamo. Cuociamo la salsa per 15 minuti, poi aggiungiamo le olive e saliamo. Al termine della cottura uniamo del prezzemolo tritato. Ora possiamo trasferire i paccheri ripieni nella padella con il sugo di pomodoro. Facciamo insaporire i paccheri per alcuni minuti, a fuoco vivace. Infine trasferiamo i paccheri in piatti da portata, irrorandoli con parte del sugo di pomodoro e olive.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Poiché il baccalà è piuttosto salato, stiamo attenti con le dosi di sale in più.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare i paccheri ripieni con ricotta e funghi

I paccheri ripieni con ricotta e funghi sono un primo piatto assai gradevole e gustoso, ideale per un pranzo in famiglia o con gli amici, da gustare magari, accompagnato da un leggero vino bianco chardonnay. La particolarità di questo piatto, oltre al...
Primi Piatti

Ricetta: paccheri ripieni al tonno

I paccheri sono quel formato di pasta tradizionale napoletano molto grande: sono utilizzati in moltissime ricette e con tantissimi ingredienti differenti. In questa guida, seguendo attentamente i passi, vi sveleremo il procedimento di questa ricetta,...
Primi Piatti

Ricetta: paccheri ripieni di pesce al forno

I paccheri ripieni di pesce sono una portata deliziosa e molto versatile, che permette di preparare una ricetta diversa ogni volta, ma sempre con l'utilizzo dello stesso tipo di pasta. La versione che vi propongo qui di seguito, è una prima portata gratinata...
Primi Piatti

Paccheri ripieni di salsiccia e zucchine al forno

La pasta al forno è un piatto tipico della tradizione italiana e viene solitamente preparata con carne macinata, sugo di pomodoro, mozzarella e uova sode. Tuttavia, si possono proporre moltissime varianti della classica pasta al forno, magari semplicemente...
Primi Piatti

Ricetta: paccheri ripieni con patate e funghi

I paccheri sono un formato di pasta grosso, di origine Napoletana. Proprio grazie alle sue dimensioni, i paccheri vengono anche preparati ripieni, utilizzando i più svariati ingredienti, in base ai propri gusti. Oppure seguendo i sapori della stagiona...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri al sugo di pesce spada

I paccheri al sugo di pesce spada sono un primo piatto gustoso e delicato, con l'autentico sapore del mare. La preparazione è piuttosto semplice, ma è importante scegliere ingredienti di alta qualità. È preferibile il pesce spada fresco, dove possibile,...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri allo zafferano con verdure

I paccheri allo zafferano con verdure sono un primo piatto molto gustoso ma leggero, adatto anche a chi è perennemente a dieta. Il condimento a base di verdure primaverili insaporite con un trito di cipollotto fresco, rende questo piatto particolarmente...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri aglio, peperoncino e taccole

Siete in cerca di un primo piatto facile da preparare, fresco, gustoso e ricco di fibre? Siete nel posto giusto allora! Oggi infatti vogliamo mostrarvi come preparare i paccheri aglio, peperoncino e taccole. Un piatto dal sapore forte e deciso per la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.