Come preparare i paccheri ripieni di merluzzo e rucola

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

I paccheri ripieni di merluzzo e rucola sono una vera leccornia. Il pesce, accostato al retrogusto amarognolo della rucola, acquista immediatamente carattere. La consistenza corposa della pasta fa risaltare tutti i sapori sapientemente mixati. La realizzazione della ricetta non è semplice, dunque attenzione ad ogni singolo passaggio. Vediamo subito come preparare i paccheri ripieni di merluzzo e rucola.

25

Occorrente

  • passata di pomodoro 400 gr
  • pasta formato paccheri 350 gr
  • merluzzo spellato e diliscato 350 gr
  • ricotta 300 gr
  • rucola 70 gr
  • capperi sotto sale 30 gr
35

Per prima cosa, prendete i capperi e sciacquateli sotto l'acqua corrente. In questo modo eliminerete l'eccesso di sale. Sbucciate la cipolla e fatela a fettine sottili. Scaldate un filo di olio di oliva in una padella antiaderente, tendendo la fiamma al minimo. Buttate le fettine di cipolla e lasciate che rosolino. Dopo qualche istante, aggiungete un po' di origano, meglio se fresco. Aggiustate di sale e pepe nero. Mescolate delicatamente tutti gli ingredienti. Cuocete a fuoco basso per un paio di minuti. Unite anche i capperi. Spegnete la fiamma e lasciate risposare il condimento. A questo punto, procediamo con la ricetta dei paccheri ripieni di merluzzo e rucola. Tagliate il pesce a cubetti. Scaldate un cucchiaio di olio in una seconda padella. Rosolatevi il merluzzo. Fatto questo, trasferite il pesce nel tegame con la cipolla e i capperi. Versate sopra il tutto la passata di pomodoro, rigorosamente a temperatura ambiente. Coprite con un coperchio di vetro. Cuocete la pietanza per venticinque minuti circa, girando frequentemente.

45

Portate ad ebollizione una pentola di acqua salata. Mentre i paccheri cuociono, preparate la seconda parte del condimento. Separate le foglie dai gambi della rucola. Tritate finemente le foglie e gettate i gambi. Inserite la rucola tritata nel frullatore. Incorporate la ricotta e un po' di pepe. Aggiungete quindi l'olio extravergine di oliva e un pizzico di sale. Frullate fino ad ottenere una consistenza densa e cremosa. Avrete una specie di pesto, ma più amarognolo. Scolate i paccheri e fermate la cottura passandoli sotto l'acqua corrente. Versate una quantità sufficiente di olio in una pirofila. Adagiate sul fondo di questa i paccheri, distribuendoli in modo che non si sovrappongano tra loro. In alternativa, potete anche utilizzare delle cocotte.

Continua la lettura
55

Travasate il condimento in una terrina. Mantecatelo per qualche minuto. Ora riempite due tasche da pasticcere. In una metterete il pesto alla rucola e nella seconda il sugo di pesce. Farcite i paccheri con i due condimenti, alternandoli tra loro. Insaporite con qualche foglia di alloro e un po' di origano. Cuocete la pasta nel forno a 180 gradi per una decina di minuti. Come vedete, preparare i paccheri ripieni al merluzzo e rucola è abbastanza complicato, ma il risultato sarà eccellente!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare i paccheri ripieni con ricotta e funghi

I paccheri ripieni con ricotta e funghi sono un primo piatto assai gradevole e gustoso, ideale per un pranzo in famiglia o con gli amici, da gustare magari, accompagnato da un leggero vino bianco chardonnay. La particolarità di questo piatto, oltre al...
Primi Piatti

Ricetta: paccheri ripieni di pesce al forno

I paccheri ripieni di pesce sono una portata deliziosa e molto versatile, che permette di preparare una ricetta diversa ogni volta, ma sempre con l'utilizzo dello stesso tipo di pasta. La versione che vi propongo qui di seguito, è una prima portata gratinata...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri ripieni al baccalà

La migliore alimentazione è quella che comprende tutti i nutrienti necessari al nostro organismo. Per assumerli dovremmo consumare più volte a settimana ogni categoria di alimenti. Variegare la dieta è dunque fondamentale. È importante assumere carboidrati,...
Primi Piatti

Ricetta: paccheri ripieni al tonno

I paccheri sono quel formato di pasta tradizionale napoletano molto grande: sono utilizzati in moltissime ricette e con tantissimi ingredienti differenti. In questa guida, seguendo attentamente i passi, vi sveleremo il procedimento di questa ricetta,...
Primi Piatti

Ricetta: paccheri ripieni con patate e funghi

I paccheri sono un formato di pasta grosso, di origine Napoletana. Proprio grazie alle sue dimensioni, i paccheri vengono anche preparati ripieni, utilizzando i più svariati ingredienti, in base ai propri gusti. Oppure seguendo i sapori della stagiona...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri al sugo di calamari

I paccheri sono un formato di pasta tipico della Campania e più di preciso del napoletano: la loro forma ricorda quella di un grosso maccherone. Proprio per le loro dimensioni, si prestano ad essere preparati con sughi molto succulenti, anche se è...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri al forno con mozzarella e acciughe

Eccoci qui, pronti a proporre la realizzazione di una nuova ricetta, che può essere realizzata, in casa, magari durante uno dei pranzi della domenica, che si è soliti festeggiare e trascorrere in compagnia di parenti ed amici. Cercheremo d’ imparare...
Primi Piatti

Come preparare i mezzi paccheri al pomodoro croccante

Se volete preparare un primo piatto gustoso e insolito che possa piacere a grandi e piccini, ecco a voi la ricetta che vi spiega come preparare dei golosi mezzi paccheri al pomodoro croccante. È una specialità particolarmente gradita a chi ama i sapori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.