Come preparare i paccheri zucca e prosciutto

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se desiderate preparare un primo piatto gustoso con i profumi della stagione, mettetevi subito ai fornelli per cucinare questi deliziosi paccheri con zucca e prosciutto. Sono molto semplici da preparare e solitamente piacciono sia agli adulti che ai bambini. Per ottenere un risultato ottimale, scegliete della zucca mantovana. Chi non ama i sapori dolci può optare per un’altra varietà che abbia comunque la polpa poco acquosa. Leggendo la guida riportata a seguire, non vi risulterà particolarmente difficile comprendere come preparare i paccheri con zucca e prosciutto da gustare assieme a tutta la famiglia.

25

Occorrente

  • 300 g di paccheri
  • 100 g di prosciutto crudo in un’unica fetta
  • 400 g di zucca
  • Un broccolo
  • Un bicchiere di vino bianco secco
  • Un cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • Sale
  • Pepe
35

Per prima cosa pulite accuratamente la zucca eliminando sia i semi che i filamenti. Dopo averla sbucciata, appoggiatela sopra un piano di lavoro e tagliatela a cubetti non troppo piccoli.
Prendete il broccolo che avete a disposizione e dividetelo a ciuffetti, poi lavatelo sotto il getto della fontana e sgocciolatelo bene.
Tagliate il prosciutto crudo a dadini e poi trasferite quanto ottenuto in una padella senza aggiungere nient’altro. Rosolate il prosciutto a fiamma vivace per sei minuti circa mescolando spesso con un cucchiaio di legno. Trascorso il tempo indicato, sfumate con il vino bianco secco e lasciatelo evaporare completamente. Se volete aggiungere un tocco di sapore in più alla vostra preparazione, aggiungete anche un bicchierino di whisky o di vodka.

45

Unite successivamente il concentrato di pomodoro stemperato in poca acqua bollente. Mescolate e lasciate insaporire il vostro condimento per almeno un minuto, poi spegnete la fiamma.
Intanto versate abbondante acqua in una pentola capiente e mettetela sul fuoco. Appena inizierà a bollire salatela e aggiungete la dadolata di zucca e le cime dei broccoletti. Attendete tre minuti e poi unite anche la pasta. Seguendo i tempi di cottura indicati sopra la confezione, scolate i paccheri al dente cotti assieme agli ortaggi. Trasferite sia la pasta che la zucca nella padella assieme al condimento e lasciate insaporire la vostra preparazione a fiamma vivace per almeno tre o quattro minuti.

Continua la lettura
55

Insaporite con un’abbondante macinata di pepe, un pizzico di sale e poi servite subito in tavola prima che la vostra squisita preparazione si raffreddi troppo.
I paccheri con zucca e prosciutto son un primo piatto sostanzioso da gustare assieme a un vino rosso ben strutturato. Se volete preparare un piatto ancora più goloso, trasferite la pasta saltata in padella in una terrina imburrata, cospargetela di abbondante parmigiano grattugiato stagionato e gratinatela in forno fino a quando sulla sua superficie non si sarà formata un’irresistibile crosticina dorata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: paccheri con zucca e mozzarella

In questa guida parleremo di una ricetta dal sapore invernale perché l'ingrediente di questo delizioso primo piatto è la zucca accompagnata dalla mozzarella. Come tutti sappiamo, è un ortaggio molto versatile in cucina, e non solo, perché viene impiegata...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri ripieni

I paccheri ripieni rappresentano sicuramente uno dei primi piatti preferiti da tutti gli italiani. Essi infatti racchiudono un sapore semplice ma al contempo unico ed inimitabile. Inoltre i paccheri ripieni non sono molto complicati da preparare e perciò...
Primi Piatti

Come preparare i tagliolini con zucchine e prosciutto cotto

Volete preparare un piatto goloso che possa piacere anche ai palati più raffinati? Ecco a voi la ricetta che vi illustrerà come preparare i tagliolini con zucchine e prosciutto cotto. Per realizzare questa specialità bisogna avere un po' di tempo da...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri ripieni di merluzzo e rucola

I paccheri ripieni di merluzzo e rucola sono una vera leccornia. Il pesce, accostato al retrogusto amarognolo della rucola, acquista immediatamente carattere. La consistenza corposa della pasta fa risaltare tutti i sapori sapientemente mixati. La realizzazione...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri con carciofi alla carbonara

Un'idea originale e gustosa per un primo diverso può essere rappresentata dal piatto che vede protagonisti i paccheri con carciofi alla carbonara.I paccheri con carciofi alla carbonara costituiscono una valida alternativa alla solita carbonara di tutti...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri al forno con mozzarella e acciughe

Eccoci qui, pronti a proporre la realizzazione di una nuova ricetta, che può essere realizzata, in casa, magari durante uno dei pranzi della domenica, che si è soliti festeggiare e trascorrere in compagnia di parenti ed amici. Cercheremo d’ imparare...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri ripieni con ricotta e funghi

I paccheri ripieni con ricotta e funghi sono un primo piatto assai gradevole e gustoso, ideale per un pranzo in famiglia o con gli amici, da gustare magari, accompagnato da un leggero vino bianco chardonnay. La particolarità di questo piatto, oltre al...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri al sugo di calamari

I paccheri sono un formato di pasta tipico della Campania e più di preciso del napoletano: la loro forma ricorda quella di un grosso maccherone. Proprio per le loro dimensioni, si prestano ad essere preparati con sughi molto succulenti, anche se è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.