Come preparare i pancake light alla farina d'avena

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se siamo a dieta ma non intendiamo rinunciare a qualcosa di dolce o salato, non c'è niente di meglio che preparare in casa dei pancake light, utilizzando come ingredienti base gli albumi e la farina d'avena, senza quindi aggiungere burro e olio. La ricetta tipicamente di origine americana, va poi farcita con frutta fresca e mandorle. In riferimento a ciò, ecco dunque una guida in cui spieghiamo come preparare i nostri pancake.

25

Occorrente

  • Albumi 4
  • Farina d'avena 100 gr.
  • Zucchero di canna 30 gr.
  • Lievito per dolci 1/2 bustina
  • Vaniglia 10 gr.
  • Sale 1/2 cucchiaino
  • Olio di soia q.b.
  • Frutta fresca q.b.
  • Yogurt magro 150 ml.
  • Mandorle tritate 50 gr.
  • Padella antiaderente
35

Prima di iniziare facciamo una rapida carrellata di ciò che ci occorre, e che dobbiamo tenere a portata di mano sul tavolo. Infatti, è necessario disporre di due ampie ciotole, una frusta e delle terrine con i vari ingredienti. A questo punto per iniziare la preparazione dei nostri pancake light, versiamo in una ciotola gli albumi montandoli per pochi minuti.

45

A questo punto in un'altra ciotola, inseriamo invece la farina d'avena, il sale, il lievito, la vaniglia e lo zucchero di canna. Dopo averli setacciati nel recipiente, aggiungiamo un po' per volta dei cucchiai di albume, mescolandoli energicamente fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo. Fatto ciò, sul fuoco mettiamo una padella antiaderente, non prima di aver cosparso il fondo con dell'olio di semi, applicandolo con un foglio di carta assorbente. L'operazione è necessaria per friggere leggermente i pancake, e nel contempo poterli agevolmente girare per farli cuocere da entrambi i lati. Detto ciò, con un cucchiaio preleviamo il composto cremoso, versandolo nella padella ed utilizzando eventualmente un mestolo decisamente più grande, se intendiamo realizzare dei pancake con un diametro maggiore. A questo punto, non ci resta che attendere la cottura di pochi minuti sul lato a contatto della padella.

Continua la lettura
55

Adesso con una paletta giriamo i pancake, facendoli cuocere anche dal lato opposto, ma prestando attenzione affinché diventino dorati e non bruciati. Man mano i dolcetti li disponiamo in un piatto da portata, dopodichè uno ad uno come vuole la tradizione d'oltreoceano, li farciamo creando una sorta di torretta. Tra i vari strati possiamo poi sbizzarrirci per inserire una farcitura unica a base di frutta fresca, oppure optare per diversi gusti quindi aggiungendo una crema di banana frullata, una purea di mele o dei frutti di bosco. Una volta raggiunto l'apice della torretta, con un cucchiaino versiamo dello yogurt bianco magro che serve per tenere ferme delle scaglie di mandorle, opportunamente versate a pioggia per guarnire il dolce.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: come preparare i biscotti di farina d'avena

L'avena viene utilizzato in cucina per la preparazione di numerose ricette. In particolar modo, nella seguente guida vi spiegheremo il procedimento da seguire per la preparazione dei biscotti di farina d'avena. Ecco, pertanto, come procedere per la realizzazione...
Dolci

Ricetta: pancake fiocchi d'avena e albumi

Il dolce è sempre stato considerato un alimento speciale, qualcosa che sin dall'infanzia ci ha diviso in ''buoni'' e ''cattivi'', una specie di cibo ''della domenica'', al contrario di quanto avviene nel resto dell'Europa, dove è giustamente apprezzato,...
Dolci

Ricetta: pancake con farina di riso e cocco

I pancake sono alla base di una tipica colazione Americana e costituiscono un pasto ricco e molto energetico, perfetto per iniziare la giornata. Questa specifica ricetta, varia da quella tradizionale in quanto illustrerà il procedimento per preparare...
Dolci

Ricetta: pancake con fiocchi d'avena

Al mattino è molto importante consumare una colazione ricca e nutriente. Che si sia amanti del dolce o del salato, la colazione deve fornire tutte le energie necessarie. Per arrivare al pranzo senza i morsi della fame bisogna preparare un pasto equilibrato....
Dolci

Come preparare i pancake alla banana e lampone

I pancake sono dei dolci simili a delle crèpes. Nascono nell'America settentrionale, ma con il tempo si diffondono, non solo, in tutto il continente americano, ma anche in quello europeo, fino ad arrivare in ogni parte del mondo. La ricetta originale...
Dolci

Come preparare la torta pancake

Dai pancake, dolci tradizionali del nord America, perfetto per la prima colazione, nascono insolite e gustosissime varianti adatte anche per occasioni più "formali" come una cena importante. È il caso, ad esempio, della torta pancake, dolce sfiziosissimo...
Dolci

Come preparare i biscotti di avena e cocco

Questa guida è dedicata a tutti gli amanti dell'arte culinaria che hanno intenzione di preparare degli ottimi biscotti da un sapore eccezionale tra le mure domestiche ed utilizzando solo ingredienti naturali di ottima qualità. La ricetta proposta, ha...
Dolci

Come preparare la torta di pancake con panna e rum

Negli ultimi tempi anche le tradizioni culinarie americane, si sono diffuse in tutto il mondo, regalando nuovi sapori piacevoli al palato. Tra le varie ricette d'ispirazione americana da poter creare in casa, ci sono i classici pancake, ovvero delle frittelle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.