Come preparare i pavesini mascarpone e nutella

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

All'interno di questa guida, vi illustrerò una ricetta sfiziosa e assolutamente golosa: i pavesini, bagnati da caffè e liquore, posti a strati inserendo per ogni strato il mascarpone montato con uova e concluso con una spolverata di cacao amaro e strati di nutella con nocciole. Questo è un dessert ottimo, fresco, dopo ogni pasto per più di dieci porzioni. Vediamo quindi come prepararlo.

27

Occorrente

  • 3 uova
  • 150 gr di zucchero
  • 500 gr di mascarpone
  • 500 gr di savoiardi
  • 30 gr di cacao amaro
  • caffè per quattro persone
  • sale q.b.
  • 1,2 ml di liquore per dolci
  • 200 gr di nutella
  • una busta di vanillina
  • una busta di nocciole
37

Come prima cosa, prendete due recipienti e dividete le uova: i tuorli in un recipiente e gli albumi nell'altro recipiente. Nel recipiente con gli albumi, inserite un pizzico di sale quanto basta e, con l'aiuto delle fruste elettriche, montateli a neve. Nel recipiente con i tuorli invece, inserite lo zucchero e batteteli con le fruste, fino ad amalgamare tuorli e zucchero per raggiungere un composto abbastanza compatto ed omogeneo. Finito di sbattere i tuorli con lo zucchero, mettete il mascarpone e mescolate. In seguito, inserite i tuorli montati a neve mescolando il tutto ed aggiungendo una busta di vanillina per aromatizzare il composto.

47

Successivamente, preparate il caffè e versatelo in una ciotola, mettete il liquore (o il rum per dolci) e mescolate i due composti, dopodiché prendete una ciotola da portata e un colino dove riporre all'interno un po' di cacao amaro. Nella ciotola, inserite un po' del composto e spalmatelo bene su tutta la base, quindi aggiungete una spolverata di cacao. Fatto ciò, prendete i pavesini, bagnateli nel caffè e liquore solo in un verso, in modo tale che i pavesini non si ammorbidiscano troppo o addirittura si rompano o sfaldano, e riponeteli nella ciotola. Continuate allo stesso modo con gli altri pavesini, in modo tale da fare uno strato completo, ponendoli tutti nello stesso verso.

Continua la lettura
57

Concluso il primo strato, mettete uno strato di nutella fino a colmare ogni parte dei pavesini visibile, riponete un altro strato di pavesini, posti nel verso perpendicolare al precedente strato e mettete allo stesso modo il mascarpone con il cacao amaro. Arrivati a questo punto, concludete il tutto con uno strato denso di mascarpone che ricopra bene ogni parte, seguito da una spolverata omogenea di cacao amaro, proprio come se fosse una decorazione finale. Se preferite, potrete aggiungere un abbondante strato di noccioline. Conclusa l'intera portata, ripulite i bordi accuratamente, e riponetelo nel frigo. Affinché il composto si addensi e si amalgami bene, è necessario lasciarlo riposare per almeno dieci ore. Buon appetito!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per evitare che il mascarpone perda la sua consistenza, mettete gli albumi dopo aver mescolato tuorli e mascarpone, quindi unite tutti i composti mescolandoli.
  • Ponete gli strati di pavesini perpendicolarmente uno rispetto all'altro.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare il tiramisù con Pavesini

Il Tiramisù è un dolce classico della tradizione Italiana anche se relativamente giovane che si fa risalire agli anni 60 del xx secolo, periodo in cui si comincia a trovarne traccia nei ricettari. La regione di origine è incerta, si contendono infatti...
Dolci

Come preparare un tiramisù Nutella, panna e mascarpone

Tantissimi sono i dolci semplici e veloci da preparare ma il tiramisù non passa mai di moda! Facile e senza cottura, è un dessert gradito a grandi e piccini. Il tiramisù non delude mai, come torta di compleanno, su un buffet, per addolcire e terminare...
Dolci

Come preparare il tiramisù alla nutella

Se vuoi gustare un dolce particolarmente delizioso, facile e veloce da organizzare, devi leggere attentamente questa guida che, in modo estremamente semplice ti spiegherà come preparare l'invitante e stuzzicante variante del tiramisù classico, vale...
Dolci

Ricetta: semifreddo di pavesini con cioccolato e mandorle

Il semifreddo è un dolce di facile preparazione ma di grande effetto. La possibilità di prepararlo in largo anticipo ci consente di servirlo in tavola anche dopo pranzi impegnativi. Il semifreddo di pavesini con cioccolato e mandorle è sfizioso e molto...
Dolci

Come utilizzare la macedonia avanzata

La stagione estiva offre una varietà di frutta talmente ampia da avere certamente l'imbarazzo della scelta. Ideale anche per una merenda sana, la macedonia deve però essere consumata entro poche ore dalla preparazione. Se dunque ne è avanzata una discreta...
Dolci

Ricetta: semifreddo ai pavesini

Il semifreddo è un prodotto tipicamente italiano, un ottimo dessert con il quale concludere i vostri pranzi o cene in compagnia o da soli. Per semifreddo si intende un dolce al cucchiaio simile al gelato, ma meno freddo e dunque più morbido. Una massa...
Dolci

Come fare il tiramisù mojito

Il tiramisù mojito è un dessert fresco, originale e ricco di sapori e profumi. È una variante della versione classica in grado di sorprendere positivamente tutti i vostri invitati. Questa rivisitazione è perfetta come fine pasto da presentare ad una...
Dolci

Come preparare il tiramisù

Ingredienti tipicamente italiani danno vita ad una prelibatezza senza uguali: il tiramisù. Invidiatoci in tutto il mondo nella sua versione classica al caffè, il tiramisù è un dolce al cucchiaio dal sapore deciso e che si scioglie in bocca: è composto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.