Come preparare i peperoni al curry

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Destreggiarsi in cucina creando qualcosa di gustoso richiede un po' di pratica e tanta passione. Cucinare è un'arte e bisogna infondere la massima cura anche nei piatti più semplici. Chi è alle prime armi potrebbe avere qualche difficoltà nel variegare il menù ogni giorno. Per servire sempre qualcosa di sfizioso ci vuole fantasia e un sapiente uso delle spezie. Sì, perché spesso tendiamo a sottovalutare il potere degli aromi. Molti di essi sono in grado di esaltare il gusto di tantissimi alimenti. Il curry è proprio una di queste spezie, dal gusto intenso e particolarissimo. Molto comune in oriente, il curry si accompagna spesso al pollo e al riso. Ma può rendere unici anche dei dolci peperoni. Scopriamo come preparare degli esotici peperoni al curry.

27

Occorrente

  • 4 peperoni di grandezza media.
  • 1 cipolla bianca grande.
  • 30 gr di pinoli.
  • 40 gr di uvetta.
  • 1 cucchiaio di curry in polvere.
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
37

I peperoni al curry costituiscono un ottimo antipasto. Possiamo servirli prima del delizioso pollo tandoori, un'altra specialità asiatica. Ma saprà solleticare il palato dei nostri ospiti in qualunque altra circostanza. Preparare i peperoni al curry è davvero molto facile. Partiremo proprio dai peperoni, che dovremo pulire profondamente. Eliminiamo la parte superiore e tagliamoli a metà. Dovremo rimuovere dall'intero tutti i semi e i filamenti. Sciacquiamo abbondantemente sotto acqua corrente. Dunque tagliamo i peperoni in listarelle di circa due centimetri di spessore. Teniamo da parte i peperoni e passiamo alle cipolle.

47

Sbucciamo la cipolla e eliminiamo lo strato più duro e secco (se presente). Tagliamo in fettine sottili e soffriggiamo in padella con poco olio. Facciamo dorare la cipolla fino a renderla più morbida. È il momento di unire i peperoni al soffritto. Versiamo i peperoni in padella e facciamo saltare per alcuni minuti, in modo che prendano sapore. Il fuoco dovrà essere vivace, così da cuocere velocemente gli ortaggi. Regoliamo di sale e assaggiamo per verificare il gusto. Ora possiamo abbassare il fuoco e aggiungere un tocco unico: pinoli e uvetta. Questi due ingredienti conferiranno una nota dolce e croccante al contorno.

Continua la lettura
57

Finalmente possiamo aggiungere una bella spolverata di curry. Il piatto dovrà cuocere, senza coperchio, per circa venti minuti. Mescoliamo di tanto in tanto per permettere agli aromi di insaporire i peperoni. Al termine della cottura assaggiamo i peperoni per verificare gusto e consistenza. Se necessario aggiungiamo un pizzico di sale o di curry. Possiamo gustare il contorno da solo o come accompagnamento ad altri piatti. Buon appetito!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Consigliamo di utilizzare peperoni gialli, rossi e verdi per un piatto multicolore. Chi non apprezza i peperoni verdi (dal gusto meno dolce) può limitarsi ai peperoni gialli e rossi. In tal caso il piatto sarà lievemente più dolce.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare i grissini al curry

Se avete intenzione di realizzare dei grissini fatti in casa, questa è la ricetta che fa per voi. Se siete stanchi dei soliti noiosi grissini nei vari supermercati, esultate. Infatti, questa ricetta vi cambierà la vita. Semplici da preparare e buonissimi,...
Antipasti

Come preparare i peperoni gialli alla mollica

I peperoni gialli sono un'ottima alternativa per preparare dei secondi speciali. Tante sono le ricette che si prestano e risultano sempre stuzzicanti e leggere. Inoltre, in qualsiasi modo si preparano si possono gustare sia caldi che freddi. Per quanto...
Antipasti

Come preparare le patate al curry

Le patate al curry rappresentano indubbiamente uno dei piatti tipici dell'India più conosciuti ed apprezzati. Si tratta infatti di una ricetta estremamente semplice da realizzare, che non richiede troppo tempo nella preparazione e che è in grado di...
Antipasti

Come preparare i peperoni farciti al caciocavallo

Il caciocavallo è un gustosissimo formaggio che si produce tipicamente in Sicilia. Si può presentare in due varianti: fresco o stagionato. Quest'ultimo si può anche grattugiare per condire diverse pietanze. Le due varietà di caciocavallo siciliano...
Antipasti

Come preparare gli involtini di peperoni alla salsiccia

Ecco una ricetta che propone gli involtini di peperoni con salsiccia. Durante i pranzi o le cene, specialmente in estate, quando la verdura abbonda, è piacevole raccoglierla dall'orto e realizzare ricettine come questa. Questo piatto inoltre, soprattutto...
Antipasti

Come preparare i peperoni ripieni

I peperoni ripieni sono una pietanza perfetta per chi ha poco tempo per stare in cucina, infatti essi possono essere preparati in anticipo e serviti anche freddi (c'è chi li preferisce). I peperoni ripieni sono un must have della cucina italiana, un...
Antipasti

Come preparare i peperoni farciti al cuscus speziato

I peperoni farciti al cuscus speziato sono un goloso secondo piatto che può essere preparato e gustato anche da chi segue una dieta prettamente vegetariana. Per ottenere un buon risultato finale procuratevi presso il vostro fruttivendolo di fiducia dei...
Antipasti

Come preparare in modo sbrigativo i peperoni

In questa guida, si vuole proporre come poter preparare in modo sbrigativo i peperoni e poterli serviere in tavola, ai propri amici e parenti. Ogni metodo di cottura produce un sapore e una consistenza unici. Il peperone è un ortaggio che ben si presta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.