Come preparare i pomodori gratinati al pecorino

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se desiderate preparare un piatto gustoso che possa piacere a tutta la famiglia, ecco a voi la ricetta che fa proprio al caso vostro: pomodori gratinati al pecorino. È una specialità tipicamente mediterranea particolarmente economica, caratterizzata da un sapore molto deciso accentuato dal formaggio stagionato e dalle erbe aromatiche. Assicuratevi di avere in casa tutti gli ingredienti necessari e mettetevi subito ai fornelli. Leggendo la guida riportata a seguire, non vi risulterà difficile comprendere come preparare dei golosi pomodori gratinati al pecorino.

27

Occorrente

  • 6 pomodori ramati
  • 150 g di pecorino romano stagionato
  • 2 fette di pancarré
  • Un mazzetto di erbe aromatiche miste
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe
37

Come preparare la farcia

Per prima cosa prendete il pane che avete a disposizione e tagliatelo a pezzetti. Potete adoperare del normale pancarré bianco oppure del pane arricchito con cereali misti per rendere la farcia più gustosa e particolare. Raccogliete il pane così preparato in una terrina, aggiungete il pecorino romano grattugiato e mescolate. Pulite le erbe aromatiche e sminuzzatele finemente prima di aggiungerle alla farcia. Mescolate accuratamente e poi condite con un pizzico di sale e un filo di olio extravergine d’oliva. I pomodori più adatti per questa ricetta sono quelli ramati ma se non li trovate optate per una varietà che abbia frutti non troppo voluminosi. Per creare dei finger food graziosi, optate per i pomodorini della varietà ciliegino: calcolate cinque pomodorini a testa.

47

Come preparare i pomodori

Lavate accuratamente i pomodori e asciugateli con un po’ di carta assorbente per alimenti. Tagliateli a metà nel senso della larghezza e poi salateli e insaporiteli con una generosa macinata di pepe. Allineate i pomodori in una pirofila con la parte del taglio rivolta verso l’alto e poi ricopriteli con la farcia a base di pane. Irrorate con un filo di olio extravergine d’oliva e poi mettete il tutto in forno già caldo a 180°C.

Continua la lettura
57

Come servire i pomodori gratinati

Dopo circa dieci minuti, i pomodori gratinati saranno pronti per essere gustati. Toglieteli dal forno e attendete un paio di minuti prima di portarli in tavola presentandoli nella stessa pirofila nella quale li avete cotti. Se volete rendere i vostri pomodori ancora più ricchi, mescolate assieme al pane anche del tonno in scatola conservato sottolio e dei capperi sminuzzati. Questa specialità mediterranea è ottima anche da mangiare fredda. Se avete poco tempo da dedicare alla cucina, preparate i pomodori gratinati il giorno prima e conservateli nel frigorifero coperti con un foglio di pellicola trasparente. Abbinate un vino bianco secco oppure, se preferite, una birra chiara ben refrigerata.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Aggiungete alla farcia anche qualche pinolo tostato e sminuzzato a coltello
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare i finocchietti gratinati alle acciughe

I finocchietti gratinati alle acciughe rappresentano un piatto saporito ma ideale per chi è sempre a dieta, perché povero di calorie. Preparare questa ricetta è veramente molto semplice e ti permetterà in breve tempo, e con pochi ingredienti, di ottenere...
Antipasti

Come preparare le bruschette con melanzane e pecorino

Vogliamo preparare un antipasto sfizioso ma le solite bruschette non ci ispirano. Oppure non abbiamo pomodori in casa mentre oggi abbiamo trovato al mercato delle bellissime melanzane. Possiamo preparare delle buonissime bruschette con le melanzane e...
Antipasti

Come preparare gli spiedini di pane, verdure e pecorino

Se volete preparare un goloso antipasto da servire in tavola freddo, ecco a voi gli spiedini di pane con pecorino e verdure. Si tratta di una specialità golosa che piace sempre a tutti. Il sapore deciso del pecorino ben si abbina a quello più aromatico...
Antipasti

Come preparare le zucchine crude con il pecorino

Le zucchine sono una verdura dalle molteplici proprietà; contengono, infatti, potassio, vitamine (in special modo A, C ed E) e acido folico, quest'ultimo molto utile nella fase digestiva. La zucchina contiene anche grandi quantitativi di acqua, infatti...
Antipasti

Come preparare la torta salata di pecorino alla maggiorana

Le torte salate sono sempre perfette da servire sia come antipasto o come seconda portata. Inoltre è una pietanza semplice da realizzare, amata da grandi e piccoli; che possiamo preparare con tantissime varianti. Possiamo utilizzare sempre gustosissimi...
Antipasti

Come preparare i cavoli gratinati

Molto spesso evitiamo di mangiare le verdure e gli ortaggi perché il loro sapore non ci piace anche se questi alimenti contengono molte proprietà benefiche per il nostro organismo. Tuttavia potremo provare a preparare delle pietanze sempre differenti...
Antipasti

Come preparare gli anelli di cipolle al pecorino

La cipolla è un alimento versatile, ampiamente utilizzato nella cucina mediterranea sia crudo che cotta. La sua funzione principale è quella di dare sapore ai cibi nei soffritti, nelle insalate, come condimento alla carne, ecc. Tuttavia la cipolla può...
Antipasti

Come preparare pomodori ripieni ai gamberetti

Sicuramente ci sarà capitato di invitare degli amici e parenti per un pranzo o una cena e di solito in questi casi si preparano degli antipasti. Se non sappiamo quali antipasti preparare, per evitare di fare i soliti antipasti non dovremo fare altro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.