Come preparare i pomodori ripieni alla provenzale

Tramite: O2O 29/09/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

I pomodori ripieni alla provenzale sono adatti in qualsiasi stagione, anche se vengono preparati spesso in estate quando c'è abbondanza di pomodori essendo il loro periodo di raccolta. Comunque sia vengono serviti con altre verdure ripiene o insalata fresca e sono ottimi come antipasto o contorno. Questi pomodori ripieni possono essere consumati caldi, tiepidi o freddi e sono un modo per impreziosire un pranzo o una cena in modo veloce e gustoso. Inoltre, sono facili da preparare in quanto il pomodoro resta abbastanza sostenuto conservando il classico sapore, mentre il ripieno lo esalta grazie alle erbe aromatiche utilizzate e al pane che assorbe il liquido del pomodoro stesso. Il profumo di questo piatto è straordinariamente invitante e rappresenta una validissima alternativa ai soliti pomodori in insalata. Allora, a questo punto non ci resta che vedere insieme come preparare i pomodori ripieni alla provenzale.

26

Occorrente

  • Ingredienti: 8/10 pomodori, una cipolla rossa, 15 olive nere, aglio, 60 grammi di pane tritato, olio d'oliva, menta, erba cipollina, sale e pepe
36

Tritare il pane

La prima cosa da fare è accendere il forno e posizionarlo sui 180° C affinché si scaldi per bene. Poi, si comincia la ricetta dei pomodori ripieni alla provenzale tritando del pane di vario tipo, ma raffermo, cioè diventato secco dopo qualche settimana. Il pane grattugiato si può trovare anche al supermercato già pronto se non ne abbiamo in casa preparato precedentemente e conservato in un vaso di vetro. Nel frattempo, lavare le erbe, strizzarle e tritarle finemente con il mixer o la mezzaluna.

46

Tagliare i pomodori

I pomodori che servono per questa ricetta dovranno essere più o meno tutti della stessa grandezza e piuttosto maturi, ma non troppo. Quelli verdi infatti sarebbero troppo amari. Quindi, i pomodori giusti vanno lavati e preparati tagliando la parte superiore e togliendo la polpa interna, i semi e il liquido. Questa polpa di pomodoro fatta a pezzetti può essere anche unita al ripieno se non la si vuole utilizzare per un sughetto a parte. Comunque sia, a lavorazione ultimata i pomodori vanno lasciati capovolti in attesa di procedere con l'esecuzione della ricetta.

Continua la lettura
56

Preparare il ripieno

A questo punto, in una padellina versare l'olio, l'aglio, le erbe e la cipolla tritati, le olive senza nocciolo ed infine sale e pepe. Far rosolare a fiamma vivace ed in seguito togliere dal fuoco per unire il pane grattugiato. Mescolare per bene e con il composto ottenuto riempire i pomodori. Ora, questi ultimi vanno sistemati in una teglia già ricoperta di carta da forno e con un filo d'olio sulla superficie devono essere infornati per 20/30 minuti circa, il tempo necessario per ottenere una bella gratinatura. Infine, servire in tavola con qualche foglia di insalata fresca.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per le erbe aromatiche si può aggiungere anche il basilico o utilizzare le erbe che si preferiscono
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: pomodori ripieni di uova e acciughe

Con l'arrivo della bella stagione, diamo libero sfogo alla fantasia per preparare dei piatti gustosi ma leggeri al punto giusto. Che dire dei pomodori! Non c'è ricetta estiva che non preveda questo versatile ortaggio che, oltre ad insaporire il contesto,...
Antipasti

Come preparare la teglia di patate alla provenzale

Le patate si prestano come contorno per qualsiasi secondo piatto, sia di carne che di pesce. Esse sono molto usate anche nelle zuppe e come condimento dei primi piatti. Questo significa che possono essere cucinate in tanti modi diversi. Nella seguente...
Antipasti

Come preparare i pomodori farciti alle mandorle

I pomodori farciti alle mandorle sono un piatto semplice e gustoso, molto semplice da preparare. Per mettere in tavola questa specialità servono pochi ingredienti ma di qualità. Scegliete pomodori abbastanza maturi e di varietà differenti: in questo...
Antipasti

Come preparare la tarte tatin ai pomodori freschi

Se avete intenzione di realizzare un piatto che non passi inosservato, allora scegliete di fare la tarte tatin ai pomodori freschi. Questa è una particolare torta salata, fatta con un solo guscio di pasta. Mentre, in superficie può accogliere golosi...
Antipasti

Come preparare i pomodori confit con la feta

Se desiderate proporre in tavola un antipasto gustoso e insolito, ecco a voi dei golosi pomodori confit con la feta. Sono molto semplici da preparare e anche chi non ha molta dimestichezza fra i fornelli, riuscirà a ottenere un eccellente risultato finale....
Antipasti

Come preparare i pomodori farciti ai finferli

Siete alla ricerca di un antipasto goloso, sano e che possa piacere a tutti? Ecco a voi la ricetta per preparare i pomodori farciti ai finferli. Sono ottimi da gustare sia caldi che freddi e, se accompagnati con un contorno di patate arrosto, possono...
Antipasti

Come preparare i pomodori verdi sott'aceto

Molto spesso risulta piuttosto utile avere in casa delle conserve di cibi che possono essere mangiate in qualsiasi momento. I pomodori verdi sott'aceto possono essere una buona soluzione da consumare per degli aperitivi o come semplice contorno. Nella...
Antipasti

Come preparare la salsa ai pomodori secchi

Spesso al supermercato si comprano delle salse per condire le bruschette o da usare, ad esempio, sui formaggi. Le più note sono quelle ai funghi, ai carciofi, alle olive, ai pomodori secchi o anche alle melanzane. Queste salse sono molto gustose, ma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.