Come preparare i Raffaello

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare i Raffaello
17

Introduzione

I cioccolatini sono la delizia di grandi e piccini e, specie in questo periodo che, siamo sotto le feste Natalizie, non potranno certamente mancare su ogni tavola che si rispetti. Perché non divertirci a creare con le nostre mani i cioccolatini Raffaello e, offrirli ai nostri ospiti come un dolce leggero e goloso dopo cena! I Raffaello sono dei buonissimi cioccolatini dal cuore morbido con ripieno di cioccolato bianco, mandorle e ricoperti da una granella di cocco. Sono dei dessert ottimi per qualsiasi occasione, dalle feste, ai compleanni, alle cene con gli amici. Servono pochi ingredienti (cioccolato bianco, pavesini, mandorle e cocco) e soprattutto tanta passione per i dolci. Oggi voglio insegnarvi come preparare i Raffaello, questi favolosi cioccolatini. Buon lavoro!

27

Occorrente

  • INGREDIENTI per 15 raffaello: 60 g di pavesini, 60 g di burro
  • Per il ripieno dei raffaello: 100 g di cioccolato bianco, 10 g di burro, 2 cucchiai di latte ,15 mandorle pelate
  • Per la copertura dei raffaello: 200 g di cioccolato bianco, farina di cocco q.b
37

Preparazione: per prima cosa bisogna preparare il ripieno. Prendete un pentolino e buttatevi dentro il cioccolato bianco spezzettato. Fate sciogliere a bagnomaria, oppure a fuoco molto basso con due cucchiai di latte e due riccioli di burro. Intanto tritate i pavesini con il robot da cucina, fino ad ottenere una granella molto fine, poi fate sciogliere in un tegamino circa sessanta grammi di burro. Versate i pavesini tritati nel burro fuso e mescolate bene con una spatola di silicone fino ad ottenere un composto che utilizzerete per realizzare l’involucro del cioccolatino.

47

Prendete uno stampo di silicone con tante piccole semisfere (si trovano facilmente nei supermercati) e mettete un cucchiaio di impasto nei singoli stampini. Pressate bene con le dita il composto contro le pareti, quando li avrete riempite tutte, mettete in frigo a raffreddare per mezzora oppure per accelerare i tempi in frizer per quindici minuti. Trascorso il tempo necessario, tirate fuori le vostre cupole dagli stampini capovolgendo lo stampo e adagiateli sul piano di lavoro, facendo attenzione a non romperli.

Continua la lettura
57

Prendete il cioccolato bianco che avete sciolto precedentemente e riempite la sac à poche. Mettete un po’ di composto in una cupola e una mandorla pelata nell’altra, sovrapponetele e cercate di sigillarle bene. Lasciate riposare in frigo per altri quindici minuti. Intanto preparate la copertura dei vostri raffaello, fate sciogliere a bagnomaria il restante cioccolato bianco con un ricciolo di burro. Prendete le cupole dal frigo e immergeteli velocemente nel cioccolato e nella granella di cocco, non pressate molto con le mani. Disponeteli in un vassoio foderato con della carta forno e conservateli in frigo a riposare per due ore. Prima di servirli tirateli fuori un po’ prima. Adagiateli su un bel piatto e portate a tavola. Ecco i vostri raffaello sono pronti da guastare e fare assaggiare ai vostri cari. Buon appetito!

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la torta cremosa al cocco fresco

Quando d'estate il caldo torrido non d° tregua non c'è niente di meglio che dar sfogo alla fantasia in cucina realizzando qualcosa di buono, sano e genuino. Meglio ancora se questo qualcosa è anche rinfrescante. La ricetta che stiamo per proporvi oggi...
Dolci

Come preparare la torta fredda al mascarpone

I dessert risultano particolarmente graditi in qualsiasi momento della giornata. Tanto che, non esiste regola per poterli servire. Ma, il menù delle feste deve necessariamente contenerle. In questo caso vi propongo una buonissima torta fredda al mascarpone....
Dolci

Come preparare la crostata con salsa di prugne al melograno fresco

In questa guida va darò dei consigli fondamentali per preparare la vostra crostata nel migliore dei modi. La crostata è da sempre considerata uno dei dolci più apprezzati dagli italiani e proprio per questo ancora oggi escono diverse ricette su come...
Dolci

Come preparare il migliaccio dolce con gli spaghetti

In cucina si possono preparare molteplici dolci, ma non solo. Infatti un piatto gustoso che non può mancare nella cucina degli italiani, è la pasta. La pastasciutta è un tipico piatto della tradizione culinaria italiana. Difatti gli spaghetti vengono...
Dolci

Come preparare i tartufini al liquore

La pasticceria consente di fare un infinità di dolci e pasticcini. Le ricette variano secondo gli ingredienti e le modalità di preparazione. Si possono creare torte classiche ed elaborate. Infine i piccoli e minuziosi dessert. Tra questi i tartufini...
Dolci

Come preparare un semifreddo al caffè

Quando non si ha molto tempo per cucinare ma si vuole comunque preparare un dessert per stupire i propri ospiti, è possibile optare per un dolce freddo. Tra quelli più amati in assoluto vi è senza dubbio il semifreddo al caffè, un dolce estremamente...
Dolci

Come preparare delle mini cheescake ai frutti di bosco

Quando si vuole preparare un dessert particolare ma molto facile da realizzare si può senza dubbio optare per delle mini cheescake ai frutti di bosco. Si tratta di una ricetta estremamente sfiziosa e davvero molto gustosa. Oltre a ciò questi dolcetti...
Dolci

Come preparare i muffin alle nocciole con cioccolato

In cucina vengono preparate ricette appetitose. Infatti per chi ha la passione nel prepararee, ma soprattutto nello sperimentare nuovi piatti, questa guida fa al caso vostro. In casa tra dolci e salati ci si può sbizzarrire. Per esempio come primo piatto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.