Come preparare i ravioli ai funghi porcini con fonduta di formaggi alle noci

Di: Agnese A.
Tramite: O2O 19/01/2017
Difficoltà: facile
19
Introduzione

I ravioli ai funghi porcini con fonduta di formaggi alle noci è un piatto tipico invernale non molto difficile da eseguire anche per chi è alle prime armi. Anzi: se non hai molta dimestichezza con i fornelli, preparando questa prelibatezza lascerai tutti a bocca aperta. In questo primo piatto, la parte del leone la fa, ovviamente, il ripieno. Questo è un amalgama molto soffice e profumato a base di ricotta, caciocavallo e funghi porcini, in cui spicca la nota croccante delle noci. Se desideri sapere come preparare i ravioli ai funghi porcini con fonduta di formaggi alle noci non ti resta che prendere appunti e andare a fare la spesa!

29
Occorrente
  • 400 g semola
  • olio extravergine d'oliva
  • 500 g ricotta
  • 2 funghi porcini grandi
  • 150 g caciocavallo
  • latte o panna liquida
  • 2-3 noci tritate
  • un tuorlo d'uovo
  • pepe
  • sale
39

Prima di iniziare, tieni ben presente che con le dosi indicate potrai realizzare circa una quarantina di ravioli.
Quindi, per preparare la pasta dei ravioli ti serviranno: 400 g di semola, 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva, 200 ml di acqua calda e un pizzico di sale.
Per il ripieno, invece, avrai bisogno di: 500 g di ricotta, 2 cucchiai di gherigli di noci tritate, 2 porcini grandi, olio extravergine d'oliva, pepe e sale q. B.
Infine, per la crema dovrai procurarti: 150 g di caciocavallo, 2-3 cucchiai di panna fresca o di latte e un uovo.

49

Pulisci i funghi, tagliali a dadini e lasciali soffriggere a fiamma vivace solo con un poco d'olio. Appena sono cotti, ponili su un tagliere e inizia a tritarli (meglio se con una mezzaluna). Versali in una ciotola e aggiungi la ricotta. Ora dovrai iniziare ad amalgamare bene il composto: la ricotta dovrà essere cremosa e senza grumi. Unisci sale e pepe e metti la tua crema da parte.

Continua la lettura
59

A questo punto dovrai preparare l'impasto per i tuoi ravioli: unisci tutti gli ingredienti necessari fino a ottenere una pasta liscia e, quando avrai terminato, coprila con un canovaccio per circa 30 minuti.
Dopodiché stendi una sfoglia sottile e procedi con la creazione dei tuoi ravioli. Farcisci ora con l tua crema di ricotta e funghi porcini.

69

Questo è il momento di preparare la fonduta che andrà a guarnire i ravioli. Taglia il formaggio a dadini e mettilo in un pentolino insieme con il latte o la panna liquida. Questi ingredienti andranno fusi insieme a bagnomaria, mescolando di continuo finché il caciocavallo non si sarà sciolto del tutto. Unisci il tuorlo d'uovo e continua a girare il composto. Quando avrai realizzato una crema soffice e liscia, aggiungi le noci tritate.

79

Il tuo piatto è quasi ultimato. Ora dovrai solo lessare i ravioli e, quando sono cotti, versarli in una padella abbastanza ampia, che prima avrai unto con un po' d'olio. In questo modo resteranno morbidi e lucidi (anche l'occhio vuole la sua parte!). Prepara le tue porzioni e condisci i ravioli con la fonduta di formaggio e una spolverata di noci tritate grossolanamente.

89
Guarda il video
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare le lasagne ai funghi porcini con scamorza affumicata e noci

Con l’arrivo dell’autunno, il freddo e le piogge è un’ottima idea dedicare del tempo alla cucina magari in compagnia degli amici e, perché no? È un’ottima idea anche sfruttare questi momenti insieme ai propri figli. Per una domenica autunnale...
Primi Piatti

Come preparare i tagliolini in salsa di funghi porcini

Se volete riscoprire il gusto della pasta fresca fatta in casa, provate a prepararla con le vostre mani. Tanti sono i formati che potete ottenere, ma uno dei più speciali sono i tagliolini. Per quanto riguarda il condimento vi suggerisco di accompagnarli...
Primi Piatti

Come preparare la vellutata ai funghi porcini secchi

Ogni stagione si cerca sempre di preparare dei piatti, utilizzando prodotti del periodo. Questa è la migliore scelta perché risulteranno ancora più buoni. In autunno per esempio sono protagonisti alimenti che hanno il sapore di bosco. Tra i tanti troviamo...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli alle noci

Il formato del raviolo dalla classica forma quadrata consente di creare piatti con besciamella, con verdure, con salse a base di pomodoro, con insaccati o con carne di maiale o di manzo. All'interno di questa guida, vi fornirò qualche utile suggerimento...
Primi Piatti

Ricetta: come preparare la pasta con spinaci, funghi e noci

La pasta con spinaci funghi e noci è un primo piatto davvero saporito, infatti i tre ingredienti che lo costituiscono si sposano benissimo tra loro. Le noci come ben sappiamo sono note per le loro molteplici proprietà, che contribuiscono al benessere...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli tartufati ai quattro formaggi

I ravioli tartufati ai quattro formaggi sono una ricetta non troppo semplice da preparare, poiché richiedono varie fasi e diverso tempo, ma i passaggi da eseguire non sono eccessivamente complessi. Sono una ricetta tipicamente autunnale (o invernale),...
Primi Piatti

Come fare i ravioli ai carciofi e noci

Tra i primi tipici della cucina italiana, un posto abbastanza importante è occupato dalla pasta fresca all'uovo. Questa si può trovare semplice, come tagliatelle e pappardelle, oppure ripiena. Tra la pasta all'uovo ripiena, non possiamo non menzionare...
Primi Piatti

Ricetta: arancini con zucca e fonduta di formaggi

Gli arancini sono una pietanza tipica della tradizione siciliana e sono spesso oggetto di dibattito sia per quanto riguarda il nome che la forma e la ricetta con cui vengono preparati. Infatti in alcune zone della Sicilia vengono chiamati arancino, in...